Comune di Ferrara

lunedì, 17 gennaio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Servizio civile universale all'Unione ciechi e ipovedenti. Domande entro mercoledì 26 gennaio 2022

Servizio civile universale all'Unione ciechi e ipovedenti. Domande entro mercoledì 26 gennaio 2022

03-01-2022 / A parer mio

Sul sito del Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, è stato pubblicato il bando per la selezione di 56.205 operatori volontari da avviare al servizio civile nell'anno 2022. Quest'anno, l'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, associazione di promozione sociale onlus, offre complessivamente 993 posti in 7 progetti da realizzarsi su tutto il territorio nazionale Italiano. Per partecipare al bando per la selezione di operatori volontari del servizio civile, regolarmente retribuito, è necessario presentare la domanda entro mercoledì 26 gennaio 2022 alle 14.

I progetti hanno la durata di 12 mesi, con un monte ore annuo di 1.145, per un massimo di 25 ore di servizio settimanale. Il volontario che prenderà servizio riceverà un trattamento economico mensile di euro 444,30. È inoltre previsto il rilascio a conclusione del servizio di un attestato di espletamento del Servizio civile riconosciuto da un ente terzo.
Per i giovani che hanno fra i 18 e i 28 anni, il Servizio Civile Universale è un'opportunità per vivere un'esperienza formativa e di cittadinanza attiva all'interno delle comunità che consente di acquisire competenze spendibili successivamente nel mondo del lavoro e di inserirsi in una rete di interessanti relazioni professionali e umane.
La sezione territoriale Uici di Ferrara propone il progetto dal titolo "Percorsi di inclusione sociale permanente" con un impiego di 4 operatori volontari in totale. Fra le attività che i volontari saranno chiamati a svolgere: servizio di lettorato e servizi vari a domicilio; attività ludico-ricreative individuali (shopping, teatro); promozione di attività finalizzate al superamento dell'esclusione sociale; attività di sostegno alla mobilità urbana ed extraurbana, attività collettive e di segreteria.
Come partecipare - La domanda di partecipazione si può presentare esclusivamente tramite la piattaforma Domande online (DOL) raggiungibile tramite pc, tablet e smartphone all'indirizzo domandaonline.serviziocivile.it
Per presentare la domanda il candidato deve essere in possesso dello Spid se la persona interessata è un cittadino italiano residente in Italia o all'estero (per informazioni: www.spid.gov.it/richiedi-spid). È inoltre opportuno allegare un curriculum vitae e copia dei titoli posseduti sottoforma di autocertificazione con allegato il documento di identità e per redigere correttamente il curriculum vitae sulla base dei criteri di selezione Uici si può chiedere informazioni alla segreteria della sezione territoriale al numero 0532 207630
I requisiti richiesti: avere tra i 18 e i 29 anni non compiuti; non aver ricevuto condanne; non appartenere alle forze di polizia o ai corpi armati; non aver già prestato il servizio civile nazionale/universale o averlo interrotto.
Le selezioni - Dopo la scadenza del bando, verranno organizzati i colloqui per la selezione dei volontari e i calendari verranno pubblicati sul sito della Sede Territoriale
Per info: mail uicfe@uici.it, tel. 0532 207630, sito internet www.uiciemiliaromagna.it.

Nella foto un momento di attività organizzata dall'Unione ciechi tratta dal sito uiciemiliaromagna.it

Immagini scaricabili:

Immagine di un'attività organizzata dall'Unione ciechi tratta dal sito https://uiciemiliaromagna.it/