Comune di Ferrara

lunedì, 15 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Covid, nuovo bando da 70mila euro per sostegno ad agricoltura. Sindaco: “Vicino a comparto, no a dannosa ingerenza europea”. Fino a 5mila euro per strutture e smaltimento amianto. Nel pacchetto rilancio risorse per quasi 500mila euro

Covid, nuovo bando da 70mila euro per sostegno ad agricoltura. Sindaco: “Vicino a comparto, no a dannosa ingerenza europea”. Fino a 5mila euro per strutture e smaltimento amianto. Nel pacchetto rilancio risorse per quasi 500mila euro

21-02-2022 / Punti di vista

COVID, NUOVO BANDO DA 70MILA EURO PER SOSTEGNO AD AGRICOLTURA. SINDACO: "VICINO A COMPARTO, NO A DANNOSA INGERENZA EUROPEA". FINO A 5MILA EURO PER STRUTTURE E SMALTIMENTO AMIANTO. NEL PACCHETTO RILANCIO RISORSE PER QUASI 500MILA EURO

Ferrara, 21 feb - Il pacchetto rilancio promosso dall'Amministrazione di Ferrara si arricchisce di ulteriori 70mila euro di fondi comunali dedicati al settore agricolo.  La giunta ha recentemente deliberato lo stanziamento:  il bando di prossima uscita assegnerà risorse alle imprese con sede legale nel territorio comunale  per l'acquisto di attrezzature per la riduzione della dispersione dei prodotti fitosanitari e per la rimozione e lo smaltimento dell'eternit. I fondi saranno stanziati ai beneficiari che risponderanno ai criteri previsti dal bando in pubblicazione nella prima settimana di marzo e saranno relativi a spese sostenute dal primo novembre 2021 o da sostenere entro il 31 ottobre 2022. L'agevolazione economica è fissata nella misura del 50% delle spese ammissibili, fino all'importo massimo di 5mila euro. Saranno accettati progetti che prevedano un investimento minimo di mille euro. A gestire i bandi, come previsto per l'intero pacchetto rilancio, sarà la Camera di Commercio. "Dopo aver sostenuto con circa 2milioni di euro di risorse comunali le imprese e le attività che hanno subito gli effetti della crisi Covid, nelle ultime settimane abbiamo avviato un pacchetto rilancio per complessivi 500mila euro circa. L'obiettivo è continuare nel sostegno al lavoro e costruire la ripresa, con misure concrete", dice il sindaco Alan Fabbri, che conserva la delega diretta al settore agricolo: "Il comparto sta vivendo criticità notevoli che si sommano agli effetti della pandemia e che, purtroppo, come abbiamo già denunciato, non trovano nell'Europa un interlocutore amico. L'Amministrazione c'è ed è a fianco degli agricoltori. Vogliamo fare la nostra parte, sia erogando risorse sia appoggiando battaglie per la tutela e la salvaguardia delle nostre produzioni tipiche e del nostro patrimonio agricolo, che è eccellenza assoluta. Concetti, questi, che Bruxelles deve capire".   "Quello dedicato alle aziende agricole - chiude l'assessore al Bilancio, Commercio e Turismo Matteo Fornasini - è il terzo bando che si aggiunge a quelli, già annunciati, previsti per le attività del centro storico e delle frazioni. Dall'esplosione della pandemia abbiamo continuamente erogato risorse per accompagnare le imprese in una fase difficile. Ora la sfida si chiama ripresa. Siamo consapevoli che uno degli effetti della crisi Covid è l'esplosione dei prezzi. Per questo vogliamo continuare a fare la nostra parte per attutirne i colpi".

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: