Comune di Ferrara

venerdì, 01 luglio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Monumento ai Marinai d'Italia, al via i lavori per il decoro e per rendere l'area accessibile

Monumento ai Marinai d'Italia, al via i lavori per il decoro e per rendere l'area accessibile

11-03-2022 / Punti di vista

MONUMENTO AI MARINAI D'ITALIA, AL VIA I LAVORI PER IL DECORO E PER RENDERE L'AREA ACCESSIBILE. ASSESSORE MAGGI: "ATTUIAMO IL PIANO DI ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE"
Ferrara, 11 marzo 2022 - Delimitata l'area e insediato il cantiere, sono partiti in queste ore i lavori di riqualificazione del monumento dei Marinai d'Italia in via Pomposa, risalente al 1985, anno dell'inaugurazione. L'intervento prevede, oltre alla pulitura della nave che domina l'imbocco su via Pomposa all'angolo con via Caldirolo, anche l'eliminazione delle barriere architettoniche che finora ostacolavano l'accessibilità dal lato di via Pomposa. Come spiega l'assessore Andrea Maggi: "Attuiamo le linee del Peba, il Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche per l'accessibilità urbana di Ferrara, adottato dall'Amministrazione comunale per la pianificazione e la programmazione di interventi nel territorio urbano che realizzino un'attività". La riqualificazione fa seguito anche ad alcune richieste dei cittadini "e, in particolare, del gruppo locale dell'Associazione nazionale Marinai d'Italia, che ringrazio particolarmente", dice Maggi.

Il monumento ai Marinai caduti, nei giorni scorsi, era stato anche vandalizzato con alcune scritte. Gli operai, in questa prima fase, stanno operando per ripulire le superfici dell'intero manufatto, agendo anche sulla base. Al termine della completa ripulitura, sarà applicato un antiruggine. Saranno inoltre rifatti completamente: la pavimentazione esterna, i camminamenti e la ciclabile, quindi verrà predisposto un accesso per le persone con disabilità, sostituendo l'attuale gradino di 15 centimetri con una rampa, a norma, con pendenza del 2 per cento. Le panchine attuali saranno mantenute, ma ripulite ed eventualmente ricostruite. In autunno, poi, sarà realizzata anche una riqualificazione del verde che circonda il monumento, con eventuali potature o inserimento di nuove piante. I lavori, della durata di un mese, per un importo complessivo di circa 50mila euro, sono stati affidati dal servizio Infrastrutture, decoro, manutenzione urbana e verde dell'assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Ferrara alla ditta Sangiorgi Costruzioni di Bosco Mesola.
(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili:

Pulizia monumento Marinai, prima fase riqualificazione complessiva Pulizia monumento Marinai, prima fase riqualificazione complessiva Monumento ai marinai caduti - La rampa di accesso