Comune di Ferrara

martedì, 05 luglio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Turismo, Ferrara lancia nuove partnership pubblico-privato, pianificazione fino al 2024 e investimento di oltre 630mila euro. Ass. Fornasini: "Ora bandi per costruzione pacchetti turistici". Verso nuova gestione IAT

Turismo, Ferrara lancia nuove partnership pubblico-privato, pianificazione fino al 2024 e investimento di oltre 630mila euro. Ass. Fornasini: "Ora bandi per costruzione pacchetti turistici". Verso nuova gestione IAT

15-03-2022 / Punti di vista

TURISMO, FERRARA LANCIA NUOVE PARTNERSHIP PUBBLICO-PRIVATO, PIANIFICAZIONE FINO AL 2024 E INVESTIMENTO DI OLTRE 630MILA EURO. ASSESSORE FORNASINI: "ORA BANDI PER COSTRUZIONE PACCHETTI TURISTICI". VERSO NUOVA GESTIONE IAT

Ferrara, 15 mar - Nuova partnership pubblico-privato per la realizzazione dei pacchetti turistici a Ferrara. L'avvio del percorso che condurrà all'individuazione del soggetto chiamato a sviluppare le iniziative di promo-commercializzazione turistica è stato sancito oggi con una delibera di giunta, che ha ricevuto l'ok dell'Amministrazione, su proposta dell'assessore Matteo Fornasini.
Lo stanziamento previsto è di oltre 630mila euro e prevede anche il nuovo affidamento del servizio di informazione e accoglienza turistica (I.A.T.), il front office al Castello Estense. L'atto di giunta darà il via al percorso che porterà all'apertura di uno specifico bando per la selezione della nuova realtà che si occuperà dell'elaborazione del piano pluriennale di promozione e commercializzazione dei prodotti turistici e della gestione dello I.A.T.
"Procediamo concretamente nell'attuazione delle sfide di mandato, in particolare la sfida 6, della 'città attrattiva' - spiega Fornasini -, lanciando una nuova alleanza con i privati per massimizzare le potenzialità di attrattività turistica della città. La promo-commercializzazione può infatti trovare piena e compiuta attuazione solo nella stretta integrazione fra enti pubblici e operatori del settore. L'obiettivo è consolidare sempre più il posizionamento di Ferrara come città d'arte e città degli eventi con altri prodotti turistici sviluppati in stretta connessione con il territorio, che è contenitore di una pluralità di offerte turistiche".
"La strategia che attueremo, oltre all'alleanza tra pubblico e privato, si inserisce in una pianificazione pluriennale e mette in campo una trasversalità di competenze, settori e professionalità. L'approccio introduce una forte innovazione, con un piano di management e marketing turistico territoriale evoluto per gli anni 2022-2023-2024. A tutto questo uniremo una la selezione per il servizio I.A.T, che costituisce il "biglietto da visita" del territorio, spesso rappresentando il primo punto di contatto del turista con la realtà che intende visitare".

 

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: