Comune di Ferrara

lunedì, 28 novembre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara, il PNRR finanzia una nuova scuola per oltre 3 milioni di euro

Ferrara, il PNRR finanzia una nuova scuola per oltre 3 milioni di euro

06-05-2022 / Punti di vista

(Ferrara Rinasce)

FERRARA, IL PNRR FINANZIA UNA NUOVA SCUOLA PER OLTRE 3MILIONI DI EURO
ACCOLTA LA CANDIDATURA DELLE NUOVE MANZONI, SARÀ POLO SCOLASTICO AD ALTA TECNOLOGIA. SINDACO: "SI CONFERMA ENORME IMPEGNO PER ATTRARRE FONDI EUROPEI"

Ferrara, 6 mag - È stata accolta la proposta di finanziamento del Comune di Ferrara - fondi Pnrr - che condurrà alla realizzazione di una nuova scuola a Ferrara, che prenderà il posto dell'istituto Manzoni, con sede in via don Zanardi, 92. Si tratta - coerentemente con le linee di indirizzo previste dal bando - del completo rifacimento dell'attuale scuola, e della sua sostituzione con una di nuova generazione, sotto il profilo delle tecnologie di costruzione impiegate, della sostenibilità energetica e ambientale, delle tecniche di progettazione, dei materiali adottati, delle dotazioni a disposizione degli studenti, dell'inclusività. La graduatoria diffusa nelle ultime ore sui canali del Ministero dell'Istruzione (https://pnrr.istruzione.it/wp-content/uploads/2022/05/Avviso-48048_2021_Allegato_1_Scuole-Nuove.pdf) riporta il valore dell'opera nel dettaglio: 3.254.400 euro complessivi.
"Una notizia a cui tenevamo particolarmente, che conferma l'enorme impegno che stiamo mettendo in campo per attrarre le risorse del Pnrr. Gli stanziamenti ottenuti si aggiungono infatti agli oltre 40milioni complessivamente già intercettati a favore della città, delle riqualificazioni, della rinascita di luoghi dimenticati, dei progetti innovativi. Stiamo quindi lavorando per cogliere tutte le opportunità di una sfida epocale, le opportunità che i fondi europei mettono in campo", dice il sindaco Alan Fabbri, sottolineando come Ferrara - grazie al progetto delle nuove Manzoni - sia stata scelta e inserita tra i soli, circa, 190 Comuni selezionati in Italia, di cui 21 in Emilia-Romagna. "Il segno della bontà della proposta, della capacità di concretizzare idee innovative", aggiunge Fabbri, ringraziando "gli assessori Andrea Maggi (Pnrr) e Dorota Kusiak (Istruzione) e la task force comunale, specificamente assegnata agli obiettivi del Pnrr, che riunisce professionalità trasversali e di grande valore". L'avviso pubblico che ha visto Ferrara aggiudicarsi il finanziamento prevedeva proprio la realizzazione di nuove scuole, mediante "sostituzione edilizia, per - scrive il dicastero - avere plessi più innovativi, sostenibili, sicuri e inclusivi".
Acquisiti i fondi si procederà all'avvio della fase di progettazione. L'attuale scuola Manzoni rimarrà pienamente attiva e a disposizione degli studenti fino alla completa realizzazione del nuovo plesso, a quel punto si procederà con il trasferimento nei nuovi locali, con la demolizione del vecchio plesso e con la generale riqualificazione dell'intera area. "Lavoriamo per dare agli studenti e alle famiglie un'edilizia scolastica efficiente e all'avanguardia. Il felice successo della candidatura delle Manzoni, infatti, si associa alla presentazione di altri progetti, relativi a diverse Missioni del Pnrr. Cito ad esempio i 12 progetti di riqualificazione destinati a 11 scuole ferraresi che il Comune di Ferrara ha candidato, a febbraio, ai bandi della Missione 4 e della Missione 2".

Immagini scaricabili: