Comune di Ferrara

domenica, 03 luglio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ferrara, oltre 9mila visitatori registrati nei musei civici di Ferrara per il weekend lungo dal 2 al 5 giugno

Ferrara, oltre 9mila visitatori registrati nei musei civici di Ferrara per il weekend lungo dal 2 al 5 giugno

06-06-2022 / Punti di vista

FERRARA, NEL WEEK END LUNGO 2-5 GIUGNO OLTRE 9MILA PRESENZE NEI MUSEI CIVICI. PIÚ DI 4MILA E 200 VISITATORI PER IL 2 GIUGNO. SINDACO: "NUMERI PREMIANO IMPEGNO DI UNA CITTÀ ATTRATTIVA"
Ferrara, 6 giugno 2022 - Sono 9.010 i visitatori registrati nel fine settimana 'lungo' dal 2 al 5 giugno nei musei civici di Ferrara.
E il 2 giugno, ricorrenza della Festa della Repubblica, in cui era previsto l'ingresso gratuito in tutti i musei comunali, i visitatori complessivi sono stati 4.229.
Nei quattro giorni che hanno unito la festa della Repubblica alla giornata di ieri, domenica, il Castello Estense si è imposto come destinazione più ricercata, con 4.539 presenze. A seguire: il nuovo museo Schifanoia e il civico lapidario (2.189), il museo della Cattedrale (928), palazzina Marfisa d'Este (737), Casa Ariosto (382) e palazzo Bonacossi (235).
Nel giorno del 2 giugno, ad accesso gratuito, la meta più visitata è stata il Castello Estense, con 1.907 presenze. Tra le altre destinazioni: 1.164 sono stati gli accessi al Museo Schifanoia e al Civico Lapidario, 601 al Museo della Cattedrale, 249 a Palazzina Marfisa d'Este. "Sono numeri importanti, che premiano il grande impegno della città per il rilancio e per la promozione turistica e culturale - dice il sindaco Alan Fabbri -. Un impegno sottolineato anche dal Wall street Journal che ha recentemente citato Ferrara come meta top tra le destinazioni turistiche post-pandemia. Oltre novemila presenze, di cui più di 4mila e 200 nel solo giorno del 2 giugno, non erano un risultato scontato, considerando il tempo favorevole alle mete balneari e la vasta concentrazione di presenze a Reggio Emilia per il concerto di Ligabue. Vogliamo che Ferrara continui ad essere attrattiva e per attrarre presenze in città gli eventi e il dinamismo della programmazione sono elementi fondamentali, imprescindibili su cui stiamo investendo e su cui continueremo a investire, con convinzione e determinazione".
"L'adesione, anche quest'anno, all'iniziativa nazionale per la gratuità dei musei, il 2 giugno, ha generato un positivo riscontro, dimostrando diffusa attenzione alla città, al suo patrimonio, curiosità e interesse attorno alla programmazione culturale in essere", dice l'assessore Marco Gulinelli. "È questo il frutto di un lavoro continuo, costante che, anche e soprattutto in tempi di pandemia, è continuato, guardando al rilancio e progettando il futuro".
(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili:

Turismo weekend Ferrara - Ingresso Castello 2 giugno 2022 Turismo weekend Ferrara - Cortile Castello 2 giugno 2022 Turismo weekend Ferrara - Palazzina Marfisa d'Este 2 giugno 2022