Comune di Ferrara

mercoledì, 10 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Pnrr, via libera a finanziamento 4 milioni di euro per riqualificazione aeroporto 'San Luca'. Sport, altre risorse ammesse 'con riserva' per il nuovo impianto polivalente di via Foro Boario

Pnrr, via libera a finanziamento 4 milioni di euro per riqualificazione aeroporto 'San Luca'. Sport, altre risorse ammesse 'con riserva' per il nuovo impianto polivalente di via Foro Boario

09-07-2022 / Punti di vista

PNRR, VIA LIBERA A FINANZIAMENTO 4 MILIONI DI EURO PER RIQUALIFICAZIONE AEROPORTO 'SAN LUCA', PROGETTO NAZIONALE SVILUPPATO CON GLI AEROCLUB: "SARÀ PUNTO DI RIFERIMENTO A LIVELLO ITALIANO". SPORT, ALTRE RISORSE AMMESSE 'CON RISERVA' PER IL NUOVO IMPIANTO POLIVALENTE DI VIA FORO BOARIO

Ferrara, 9 lug - È di 4 milioni di euro il finanziamento ottenuto dal Comune di Ferrara, nell'ambito dei bandi Pnrr, per la completa riqualificazione dell'aeroporto 'San Luca'. L'esito, diffuso nelle ultime ore (e qui disponibile: https://www.sport.governo.it/it/pnrr/notizie/pnrr-sport-e-inclusione-pubblicati-gli-elenchi-degli-ammessi/), conferma il via libera alle risorse europee del Next Generation Eu. Risorse che consentiranno, nella fase attuativa, di concretizzare il progetto - promosso dall'Amministrazione con l'Aeroclub di Ferrara (Volo a motore e paracadutisti) e l'Aeroclub Volovelistico Ferrarese (volo a vela)  - che prevede, come descritto nella sinossi dell'intervento: la rigenerazione delle infrastrutture attualmente esistenti, l'efficientamento e l'ampliamento delle due piste per il volo a vela e a motore, l'attrezzamento delle aree dedicate agli eventi sportivi, all'agonismo e alle attività di inclusione sociale, la valorizzazione degli spazi dedicati alle attività interdisciplinari, ai grandi eventi e alle manifestazioni. Specifica attenzione è riservata, inoltre, all'ambiente. La proposta progettuale finanziata prevede infatti anche l'installazione di impianti per l'autoproduzione di energie da fonti rinnovabili, citando anche la possibilità di utilizzo, oltre che di motori a propulsione elettrica, anche di quelli a idrogeno. Altre strategie sono previste per la compensazione delle emissioni di anidride carbonica derivanti dall'attività aeronautica.
"Si tratta di un progetto di vasta portata, sviluppato con  l'Aeroclub di Ferrara e l'Aeroclub Volovelistico Ferrarese, che ringraziamo - spiega l'assessore delegato Andrea Maggi - e con i quali abbiamo avuto una interlocuzione proficua e, risultato alla mano, di successo. Ringrazio, in particolare, i rispettivi presidenti, Stefano Vita Finzi Zalman e Donato Vincenzi, unitamente all'ingegner Michele Fergnani, che ci hanno sostenuto nello sviluppo dell'idea progettuale, nata dalle esigenze, dalle idee e dalle potenzialità riscontrate da esperti, professionisti, addetti ai lavori, appassionati.Grazie a questa grande azione di squadra, e al finanziamento ottenuto, il nuovo aeroporto San Luca - di grande tradizione sportiva - potrà così diventare un punto di riferimento a livello nazionale, ospitare attività sportive di alto livello e anche attività inclusive. Insomma: un nuovo spazio ritrovato della città e per la città".Maggi sottolinea inoltre come l'attenzione nazionale sull'aeroporto di Ferrara sia elevata tanto da essere stato, anche di recente, sede del campionato italiano di volo in aliante per classi  (nell'occasione il ferrarese Remo Negossi si è aggiudicato il titolo italiano classe Club). 
La riqualificazione dell'aeroporto 'San Luca' ha così intercettato il cluster 3 del bando Pnrr 'Sport e inclusione' (https://www.sport.governo.it/media/3616/cl3-elenco-dei-comuni-ammessi-alla-fase-concertativo-negoziale-003.pdf), per il quale sono state ammesse le domande di 45 Comuni a livello nazionale. Rimane inoltre aperta una prospettiva anche per il cluster 1 - dove l'Amministrazione ha candidato la realizzazione, per 3,5milioni di euro complessivi (in cofinanziamento) - di un nuovo impianto polivalente indoor, per pallavolo, pallacanestro e pallamano, da 2mila spettatori, in via Foro Boario. Il Comune, in questo caso, è stato 'ammesso con riserva': al termine di una richiesta di integrazione e di una ulteriore fase di interlocuzione con gli uffici del Dipartimento di palazzo Chigi si potrà così avere il definitivo esito della candidatura.

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili:

Insegna Aeroclub Fabbri