Comune di Ferrara

mercoledì, 10 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche, Maggi: investimento da 1,4 milioni di euro

Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche, Maggi: investimento da 1,4 milioni di euro

13-07-2022 / Punti di vista

PIANO ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE, MAGGI: "INVESTIMENTO DI 1,4MILIONI DI EURO". AL VIA DOPPIO INTERVENTO AI MARCIAPIEDI DI VIA RIPAGRANDE E VIA BOVELLI
Ferrara, 13 luglio 2022 - Continua l'attuazione del piano - da 1,4 milioni di euro complessivi - per la riqualificazione dei marciapiedi e il miglioramento di decoro e accessibilità, secondo le linee fissate dal Peba (Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche). Dopo il completamento dei nuovi tratti pedonali - in trachite - in via Cortevecchia, il cantiere si è spostato in via Ripagrande, unitamente a quello di Hera (per il rifacimento degli impianti idrici sotterranei) mentre a ore partirà anche un intervento in via Bovelli.
Come spiega l'assessore Andrea Maggi: "I tratti al centro dei lavori fanno parte del Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche, con l'obiettivo di migliorare la qualità stradale e potenziare l'accessibilità. A tal fine stiamo provvedendo a investimenti costanti: 700mila euro l'anno scorso e altrettanti quest'anno, per 1,4milioni di euro complessivi ad oggi messi in campo". "I due interventi che sono partiti e partiranno in questi giorni sono ricompresi in un 'pacchetto' di decine di altri interventi che compongono due 'contenitori' di manutenzioni legati al miglioramento delle strade, al potenziamento della fruibilità, alla tutela del decoro: nel caso di via Ripagrande si tratta di un'arteria importante di collegamento tra centro storico e darsena, via Bovelli, invece, è una delle strade di accesso alla Cittadella San Rocco".
In via Ripagrande si sta intervenendo dal lato dei civici pari a partire da via Boccacanale di Santo Stefano e fino a piazzetta Gusmaria: il marciapiede sarà ripavimentato con una nuova finitura in cemento spazzolato al posto del conglomerato bituminoso fino ad oggi presente. La durata dell'intervento è prevista in quattro settimane, l'impresa esecutrice dei lavori è la ditta Moretti s.r.l. di Ferrara (FE). L'avvio del cantiere ha imposto la chiusura al traffico. E domani partiranno anche i lavori di rifacimento dei marciapiedi di via Bovelli, lato civici pari, da via Mortara a via Montebello. Anche in questo caso la finitura in cemento spazzolato prenderà il posto dell'attuale conglomerato bituminoso e la durata dell'intervento è sempre di un mese circa. L'impresa esecutrice dei lavori è la ditta Costruzioni ItalStrade - Fiscaglia (FE) in subappalto dalla ditta B.A.T.E.A. di Concordia sulla Secchia (MO). Nel corso dei lavori sono previsti tre stralci di intervento (da via Galilei a via Montebello, da via Copernico a via Galilei e da via Mortara a via Copernico) che prevedono, di volta in volta, la chiusura dei tratti interessati, con percorsi alternativi.
(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili:

Via Ripagrande, Ferrara: sopralluogo assessore Maggi Via Ripagrande, sopralluogo assessore Maggi Via Ripagrande, Ferrara: sopralluogo assessore Maggi