Comune di Ferrara

mercoledì, 07 dicembre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > FERRARA RINASCE - AL VIA BANDO PER LA SELEZIONE. DOMANDE FINO AL 5 DICEMBRE. SINDACO: "DOPO SUCCESSO PUBBLICO, NUOVE STRUTTURE PER MAGGIORI SERVIZI E OPPORTUNITÀ"

FERRARA RINASCE - AL VIA BANDO PER LA SELEZIONE. DOMANDE FINO AL 5 DICEMBRE. SINDACO: "DOPO SUCCESSO PUBBLICO, NUOVE STRUTTURE PER MAGGIORI SERVIZI E OPPORTUNITÀ"

03-11-2022 / Punti di vista

DARSENA FERRARA, NUOVI CHIOSCHI LUNGO IL FIUME SARANNO VERSO LA RIVA E NEI PRESSI DELLA PISTA CICLABILE. 

Ferrara, 3 nov - Si apre oggi la selezione per la realizzazione e la gestione - per dodici anni - dei due nuovi chioschi - di massimo 30 metri quadrati - previsti lungo la Darsena, l'area del lungofiume recentemente riqualificata nell'ambito del bando periferie.

"I lavori hanno dato nuova vita a quest'area, che segna l'incrocio tra la città e il fiume in un contesto - in corso di realizzazione - di piena continuità tra il centro storico e il Po di Volano. L'intervento, e le occasioni proposte, hanno portato, già dalla scorsa estate, migliaia di persone sulle sue rive - spiega il sindaco Alan Fabbri -. Così, dopo gli eventi estivi che ne hanno mostrato, con evidenza, le potenzialità, vogliamo attrezzare questa area per dare ai cittadini nuovi servizi e per cogliere fino in fondo le infinite opportunità che questo luogo offre. Inoltre i due nuovi chioschi rappresentano anche nuove opportunità lavorative, sia per gli imprenditori che saranno selezionati, sia per il personale impiegato".

L'avviso pubblico per la concessione delle due aree sulle quali saranno installati i due chioschi (con doppi servizi igienici, sia per gli operatori che per gli utenti) sarà pubblicato in queste ore e disponibile al link: https://www.comune.fe.it/it/documenti-e-dati/bandi

Nello specifico, le due nuove costruzioni saranno collocate nella nuova area dell''arena' (e dei giochi per bambini) - affiancando la pista ciclabile in fase di realizzazione - e in prossimità dei prati ombreggiati, sul lungo fiume, verso palazzo Savonuzzi, a pochi metri dalle nuove pedane in legno che creano l'effetto-affaccio sull'acqua. Entrambe sono fornite di sottoservizi.

I titolari delle concessioni, selezionati nel corso della gara, firmeranno una specifica convenzione col Comune ed entro quaranta giorni da questa data dovranno presentare la documentazione necessaria per ottenere il permesso di costruire. Ottenuto questo permesso, avranno novanta giorni per attivare l'esercizio pubblico.

Le candidature saranno valutate in base ai parametri: economico, relativo quindi al rialzo del canone unico di occupazione del suolo pubblico, tecnico-architettonico e gestionale.

L'avviso pubblico scadrà il 5 dicembre, termine oltre il quale è prevista la valutazione delle proposte e, quindi, la concessione delle aree e dei titoli per l'edificazione dei nuovi chioschi.

Qui sarà possibile, esclusivamente, effettuare attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande. Sarà possibile presentare un'offerta per ogni area.

"Si realizza, da oggi, un ulteriore passo di rigenerazione urbana per dare sempre maggiore attrattività alla città, aumentando la fruibilità della Nuova Darsena con occasioni di aggregazione, nel rispetto del decoro urbano, dell'impatto ambientale e del luogo", dice l'assessore Angela Travagli, ringraziando per l'apporto tecnico gli uffici del Settore Sviluppo Economico, Opere Pubbliche e Urbanistica del Comune.

Informazione a cura di Ferrara Rinasce

Immagini scaricabili: