Comune di Ferrara

martedì, 07 febbraio 2023.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > FERRARA RINASCE - GENE GNOCCHI ARRIVA A FERRARA COL SUO SPETTACOLO: "IL NULLA". IRONICO LANCIO DI UN NUOVO ‘PARTITO' CON GADGET E INNO. INGRESSO A SOLI 5 EURO.

FERRARA RINASCE - GENE GNOCCHI ARRIVA A FERRARA COL SUO SPETTACOLO: "IL NULLA". IRONICO LANCIO DI UN NUOVO ‘PARTITO' CON GADGET E INNO. INGRESSO A SOLI 5 EURO.

05-12-2022 / Punti di vista

ASSESSORE GULINELLI: "MONOLOGO DISSACRANTE DI UN COMICO REALISTA E POETICO, NUOVO APPUNTAMENTO DI UN RICCO CALENDARIO NATALIZIO"

Ferrara, 5 dic - Il Teatro Comunale di Ferrara si prepara ad accogliere l'ultimo spettacolo di Gene Gnocchi: "Il movimento del Nulla".

L'appuntamento è giovedì 8 dicembre. Inizio alle 21.30.

Lanciato sui social nei mesi estivi, il celebre comico e conduttore tv porta ora anche nella città estense il suo spettacolo dedicato alla politica e costruito sul lancio di un fantomatico e surreale "partito".

Nuovo partito che - in ottica ironica e provocatoria - "promette tutto per arrivare al niente", si prefigge addirittura di spazzare via tutto ciò che la pandemia e la crisi energetica non hanno eliminato, fino ad arrivare ad azzerare quanto fatto fino ad ora, fare tabula rasa per lasciare un foglio bianco alle nuove generazioni.

Uno show politicamente scorretto che si trasforma in un vero movimento: il biglietto di ingresso darà diritto al ricevimento della tessera del ‘partito' e sarà possibile acquistare i ‘gadget' elettorali. Naturalmente non mancherà l'inno ufficiale, ma ogni sera sarà il pubblico a sceglierlo attraverso una votazione.

"Ringraziamo Betty Wrong, la casa di produzione di Elisabetta Sgarbi, per questo spettacolo: il monologo di un comico dissacrante ma anche realista e, in fondo, anche poetico, con un ragionamento semiserio relativo alle classi dirigenti. L'Amministrazione ha quindi ritenuto di offrire questo spettacolo - a soli 5 euro - per inserire - a disposizione di cittadini e turisti - un nuovo momento di festa nell'ambito della nostra ricca programmazione natalizia", dice l'assessore Marco Gulinelli.

Gene Gnocchi, al tempo Genio Ghiozzi, nasce a Fidenza il 1° marzo 1955 e si laurea in Giurisprudenza all'Università di Parma. Si divide tra la carriera di comico, cabarettista, conduttore televisivo, cantante e scrittore. Esordisce allo Zelig di Milano nei primi anni ottanta per raggiungere la notorietà all'inizio degli anni novanta, con Mai dire gol, Quelli che il calcio e Striscia la notizia. Dal 2017 al 2020 ha firmato la copertina di DiMartedì su La7, sue le incursioni nel programma Quarta Repubblica condotto da Nicola Porro. Ha pubblicato, tra gli altri, Una lieve imprecisione (1990),
Stati di famiglia (1993), Il signor Leprotti è sensibile (1995), Il mondo senza un filo di grasso (1997), Sai che la Ventura dal vivo è quasi il doppio? (2002), L'invenzione del balcone (2011) e Cosa fare a Faenza quando sei morto (2015), Il petauro dello zucchero. Dizionario essenziale per non diventare come quello là (2017) e Il gusto puffo (2021).

I biglietti - al costo di soli 5 euro - sono in vendita in corso Martiri della Libertà 21, online su www.teatrocomunaleferrara.it  su Vivaticket.


Ferrara Rinasce

Immagini scaricabili: