Comune di Ferrara

mercoledì, 28 febbraio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Vicenda Cidas, il sindaco Fabbri: "Cade accusa a vicesindaco fino ad oggi formulata. Fiducia in magistratura e vicinanza a Lodi"

Vicenda Cidas, il sindaco Fabbri: "Cade accusa a vicesindaco fino ad oggi formulata. Fiducia in magistratura e vicinanza a Lodi"

16-02-2023 / Punti di vista

VICENDA CIDAS, SINDACO FABBRI: "CADE ACCUSA A VICESINDACO FINO AD OGGI FORMULATA. FIDUCIA IN MAGISTRATURA E VICINANZA A LODI"
Ferrara, 16 febbraio 2023 - "L'accusa formulata nei confronti del vicesindaco Nicola Lodi non ha trovato riscontro. Cade la concussione e i fatti si rivelano diversi da quanto fino ad oggi contestato. Secondo il codice, il giudice deve restituire gli atti al pm, dal momento che non può giudicare un fatto diverso da quello descritto nell'imputazione e nel farlo esclude che da parte del vicesindaco ci siano state costrizioni o intimidazioni. Pertanto siamo fiduciosi per gli sviluppi futuri di questa vicenda, che non manifesta nessun contenuto sostanziale.
Ricordiamo inoltre che la presunta vittima, nelle more del procedimento penale, è già stata condannata in primo grado per diffamazione ai danni di Lodi, per gli stessi fatti.
Ora attendiamo le successive fasi del procedimento, confermando la nostra piena fiducia nella magistratura. E confermo la mia fiducia nell'azione amministrativa del vicesindaco. Continuiamo con il nostro lavoro per la città e per i cittadini. Grazie ai tanti che hanno manifestato piena vicinanza all'Amministrazione". Così il sindaco Alan Fabbri dopo la sentenza di oggi nella vicenda CIDAS.
(Comunicazione Sindaco)