Comune di Ferrara

martedì, 27 febbraio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > BILANCIO PREVISIONE. VIA LIBERA ALLA DISCUSSIONE IN COMMISSIONE. IN CONSIGLIO DAL 13 MARZO. LA PRESENTAZIONE DEL SINDACO: "NESSUN AUMENTO FISCALE E INVESTIMENTI PER QUASI 100MILIONI DI EURO".

BILANCIO PREVISIONE. VIA LIBERA ALLA DISCUSSIONE IN COMMISSIONE. IN CONSIGLIO DAL 13 MARZO. LA PRESENTAZIONE DEL SINDACO: "NESSUN AUMENTO FISCALE E INVESTIMENTI PER QUASI 100MILIONI DI EURO".

22-02-2023 / Punti di vista

DA CRISI ENERGETICA IMPATTO SULLE BOLLETTE DI 4,5MILIONI DI EURO

Ferrara, 22 feb - Nessun aumento di tasse, nonostante la crisi energetica abbia comportato 4,5milioni di euro di spese energetiche aggiuntive, ulteriori defiscalizzazioni per 700mila euro, un piano di investimenti da 99milioni di euro, integrato dai fondi Pnrr, intercettati, per 81milioni di euro e 19 milioni di euro a sostegno delle prestazioni legate al sociale.

Sono alcuni dei dati sottolineati dal sindaco Alan Fabbri questa mattina, presentando alla stampa il bilancio di previsione 2023-2025 nel giorno dell'avvio della discussione in commissione.

Presenti anche l'assessore Matteo Fornasini e il nuovo ragioniere capo Giorgio Bonaldo. Il voto in consiglio comunale è calendarizzato nella seduta del 13-15 marzo.

"Anche quest'anno approviamo un bilancio solido che ha già ricevuto il parere favorevole dei revisori (senza rilievi) e, coerentemente con l'impegno preso, non abbiamo aumentato le tasse, confermando e potenziando servizi e investimenti, nonostante l'impatto economico notevole legato agli effetti della congiuntura internazionale (+112 per cento di spesa energetica dal 2021 al 2022) e all'onda lunga della crisi Covid". Fabbri ha posto l'accento "sull'attenzione a tutto il territorio tra centro e frazioni, con un piano di rigenerazione dei vecchi edifici comunali da oltre 13milioni di euro e un nuovo pacchetto rilancio previsto da 750mila euro per il sostegno ad artigianato, commercio e agricoltura e con iniziative specifiche per il forese", e sulla "sensibilità concreta a favore del sociale, con 19milioni di euro di stanziamenti previsti".

"Stiamo lavorando - ha inoltre detto - anche sul trasporto scolastico (700mila euro per l'acquisto di nuovi scuolabus) per il mantenimento delle scuole frazionali. Sono fiducioso che riusciremo a portare a casa risultati".

Ancora, al centro "la digitalizzazione con stanziamenti in servizi e nella dematerializzazione delle pratiche edilizie per 500mila euro", la sicurezza (500mila euro a completamento della nuova caserma della polizia locale, 300mila euro per dissuasori e telecamere, riqualificazioni per quasi 14milioni di euro, sfruttando anche le risorse Pnrr), lo sport: in questo capitolo ci sono, tra le altre cose, la nuova palestra di via Canonici e un nuovo skate park in via Caretti, oltre al nuovo palazzetto in via Foro Boario e alle riqualificazioni previste con fondi europei. Alla voce ambiente citati: la già prevista e finanziata bonifica di suolo e sottosuolo dell'area ex Amga, le nuove alberature per 150mila euro, e gli interventi straordinari al verde pubblico per 1,1 milioni di euro".

Tra le sfide future: "Il completamento della Casa dell'Ortolano, che - da bilancio - beneficerà di altri 800mila euro e che sarà un nuovo luogo a servizio della valorizzazione delle mura e dell'antica cultura contadina, l'ambizione di procedere a concretizzare i lavori dopo la progettazione del nuovo mercato coperto, la Zona logistica semplificata". E poi "avanti con gli investimenti e con lo sblocco dei cantieri per creare ricchezza e attingere a nuove occasioni di sviluppo che passano attraverso infrastrutture adeguate".

Alan Fabbri
Sindaco di Ferrara

Immagini scaricabili: