Comune di Ferrara

venerdì, 01 marzo 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > BANDO PERIFERIE. EX PISA, CONSEGNATI I LAVORI ALL'EMILIANA FEA. DALLA PROSSIMA SETTIMANA AL VIA L'INTERVENTO

BANDO PERIFERIE. EX PISA, CONSEGNATI I LAVORI ALL'EMILIANA FEA. DALLA PROSSIMA SETTIMANA AL VIA L'INTERVENTO

12-04-2023 / Punti di vista

NUOVI PERCORSI CICLABILI, PIÙ AREE VERDI, CONNESSIONI TRA MURA E FIUME. SARÀ RIDISEGNATA L'AREA PARCHEGGIO. I RENDERING DI PROGETTO

Ferrara, 12 apr - Nuovi collegamenti tra mura e fiume, percorsi ciclopedonali aggiuntivi, aree verdi, un nuovo disegno delle aree sosta, più alberi. Sono alcuni dei punti di progetto della nuova area ex Pisa, tassello dei dodici lotti del bando periferie.

I lavori sono stati consegnati nelle ultime ore e, da contratto, sono previsti 240 giorni per il completamento. Le opere che saranno realizzate, nel loro complesso, hanno un valore di un milione di euro. Terminate le operazioni organizzative e quelle, preliminari, di accantieramento, dalla prossima settimana operai e addetti inizieranno a operare, a regime, nell'area. L'impresa aggiudicataria è l'emiliana FEA S.R.L., di Castelfranco Emilia (MO).

Nel dettaglio l'intervento prevede il potenziamento del percorso ciclopedonale del confinante vallo delle mura, la connessione col sopramura, i collegamenti tra i nuovi tracciati previsti nei diversi lotti del bando periferie, un nuovo - e più accessibile - ingresso pedonale al parcheggio, con rifacimento delle aree verdi.

Molto accentuata l'impronta green del progetto: la zona a forte vocazione naturalistica già presente sul terrapieno, a nord‐ovest dell'area ex Pisa, sarà infatti implementata con la posa di altre piante, in modo da estendere l'isola d'ombra con i conseguenti benefici bio‐climatici.

L'estesa area ombreggiata potrà così ospitare attività all'aria aperta, sportive, iniziative di vario tipo e anche iniziative di intrattenimento per bambini e famiglie. Il percorso ciclopedonale di connessione tra la darsena e le mura è pensato come "strada bianca" ad alta permeabilità e sarà ombreggiato grazie alla messa a dimora di alberi ad alto fusto.

Nei punti di snodo in prossimità delle mura, in zona riparata dal flusso diretto dei raggi del sole, sono previste aree di sosta e svago, con attrezzature ludiche e sportive per bambini ed adulti e con predisposizioni impiantistiche di servizio ad eventuali attività ricettive.

All'interno di questo perimetro è prevista anche l'installazione di rastrelliere e portacicli, fissate al terreno. L'area parcheggio sarà totalmente riqualificata, attraverso: la posa degli alberi, l'ampliamento delle aiuole di alloggiamento, la sostituzione del cordolo di contenimento in cemento con una lamiera in acciaio, l' estensione delle aiuole, la rimozione delle porzioni di pavimentazione - e la relativa massicciata - tra i singoli filari delle piante.

Le aiuole diverranno così da puntuali a lineari, con lunghezza pari alle intere file parcheggi e larghezza continua, in superficie, di 90 centimetri. Tra gli alberi dei filari è previsto l'inserimento di palizzate in legno a protezione delle alberature da urti accidentali.

Ferrara Rinasce

Immagini scaricabili: