Comune di Ferrara

mercoledì, 22 maggio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > SPORT, NUOVA PALESTRA DI VIA CANONICI, AL VIA LE PROCEDURE DI SELEZIONE DELL'IMPRESA, 1,7 MILIONI DI INVESTIMENTO

SPORT, NUOVA PALESTRA DI VIA CANONICI, AL VIA LE PROCEDURE DI SELEZIONE DELL'IMPRESA, 1,7 MILIONI DI INVESTIMENTO

25-05-2023 / Punti di vista

MAGGI: "SARÀ A SERVIZIO DELLA SCUOLA E CUORE DELLA RIGENERAZIONE DELL'INTERA AREA"

Ferrara, 25 mag - "Un nuovo centro sportivo sostituirà un vecchio impianto dismesso: un passo importante per la riqualificazione di un intero comparto cittadino".

Così l'assessore Andrea Maggi annuncia la nuova fase operativa verso la realizzazione della nuova struttura sportiva di via Gian Battista Canonici. È infatti partito in queste ore l'avviso esplorativo per la ricerca di imprese e professionisti per l'esecuzione dei lavori, insieme allo sviluppo della progettazione.

Avviso disponibile online https://appalti.comune.fe.it/PortaleAppalti/it/homepage.wp scade l'8 giugno.

La procedura è preliminare all'affidamento di un appalto integrato, che comprende cioè sia l'elaborazione del progetto esecutivo, sia i lavori. L'investimento complessivo - con fondi comunali - è di circa 1,7 milioni di euro.

Maggi sottolinea che l'intervento consentirà di mettere a disposizione della vicina scuola Ercole Mosti una palestra (fino ad oggi non presente) e sarà "un tassello importante per la rigenerazione urbana dell'intera area, puntando fortemente su attività culturali e sport".

Le prime elaborazioni grafiche portano la firma di un team di progettisti composto dallo studio ferrarese Asarchitects Srl e, per la parte ingegneristica, della società Mynd ingegneria Srl, di Rastignano (Bologna). Entrambe si sono infatti occupate delle prime fasi progettuali, preliminare e definitiva.

L'area su cui sorgerà il nuovo centro sportivo è di circa 1.600 metri quadrati: oltre alla struttura saranno realizzati i percorsi di accesso e sarà riqualificata l'area esterna. La proposta architettonica sviluppata tiene conto dei vincoli urbanistici dell'area, delle distanze di rispetto con gli altri edifici ed ha specifici elementi di attenzione per il verde e la sua valorizzazione.

La nuova palestra sarà omologata dal Coni, con campi regolamentari polivalenti, spogliatoi e altre dotazioni sportive, adatta ad allenamenti e partite e con spazi maggiorati ai margini dell'area di gioco per ospitare alcuni spettatori.

L'edificio - spiegano i progettisti - sarà (come emerge dalle elaborazioni grafiche) volutamente semplice e totalmente disassemblabile a fine vita, collegato all'impianto di geotermia, con un alto grado di isolamento termico. Un tracciato esterno lo collegherà direttamente alla scuola.

Ferrara Rinasce

Immagini scaricabili: