Comune di Ferrara

mercoledì, 24 luglio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > L'INCONTRO ATTESO DA 50 ANNI: L'ARTISTA FERRARESE TAGLIETTI ABBRACCIA ORNELLA MUTI, LA MUSA ISPIRATRICE DELLE SUE CELEBRI COPERTINE

L'INCONTRO ATTESO DA 50 ANNI: L'ARTISTA FERRARESE TAGLIETTI ABBRACCIA ORNELLA MUTI, LA MUSA ISPIRATRICE DELLE SUE CELEBRI COPERTINE

23-06-2023 / Punti di vista

L'ATTRICE HA ISPIRATO PER DECENNI LE SPETTACOLARI COVER PITTORICHE DEL MAESTRO. LO STORICO MOMENTO AVVENUTO A CATANIA E CELEBRATO DA TANTI FAN E APPASSIONATI DI FUMETTI SUI SOCIAL. LO STUPORE DELLA DIVA: "MA SEI PROPRIO TU?!". LUI: "UNA GRANDE EMOZIONE"

Ferrara, 23 giu - Un incontro atteso da circa cinquant'anni. E, alla fine, avvenuto pochi giorni fa e celebrato come il compimento di un'epoca: lo scenografo, pittore e cartellonista ferrarese Emanuele Taglietti, in Sicilia - nel corso del festival Etna Comics - ha abbracciato per la prima volta Ornella Muti, la ‘musa' ispiratrice delle sue mitiche copertine dei fumetti erotici della serie ‘Sukia', serie diventata celebre a partire dagli anni ‘70.

Un incontro storico perché Edifumetto - casa editrice per cui lavorava Taglietti - per anni ha pubblicato le prorompenti cover pittoriche ispirate a Ornella Muti, generando per decenni interrogativi e curiosità nell'entourage dell'attrice.

A sorpresa all'appuntamento dedicato al fumetto, al centro fieristico ‘Le Ciminiere' di Catania, Taglietti e Ornella Muti erano presenti per due differenti sessioni di incontri col pubblico, tra cinema e arte pittorica.

Gli organizzatori hanno colto l'occasione per creare il momento dello storico incontro, celebrato da tantissimi appassionati di fumetti, anche sui social. Un'occasione che sembrava ‘scritta'. Ornella Muti aveva infatti appena finito di parlare della sua esperienza a fianco di Ettore Scola e Massimo Troisi, in ‘Il viaggio di Capitan Fracassa'.

Il manifesto di quel film porta proprio la firma di Taglietti (che nella sua lunga carriera, oltre a Scola, ha collaborato con Federico Fellini, Sergio Leone, Dino Risi) e il bozzetto originale è stato recentemente anche al centro di una mostra organizzata dal liceo ferrarese Dosso Dossi per celebrare il suo ex studente e docente.

Quando Taglietti si è presentato a Ornella Muti, l' attrice lo ha accolto con un "Ah ma allora eri tu?", pieno di stupore e sorpresa. Poi i due si sono abbracciati e sono scoppiati in una risata.

Un affettuoso faccia a faccia che ha unito per la prima volta i due artisti.

"Era destino", scherza oggi Taglietti, nel suo studio di corso Isonzo, mostrando le tante copertine con cui, negli anni, ha ritratto Ornella Muti, tra cui la sua preferita, il numero 13 del 1979, che la ritrae in un affascinante primo piano con scintillanti occhi azzurri.

"Ho conosciuto dal vivo la persona che ho sempre immaginato, semplicemente: fantastica. Una persona affabile, spontanea, umile e molto sensibile. È stata una grande emozione", dice l'artista.

Ferrara Rinasce

Immagini scaricabili: