Comune di Ferrara

mercoledì, 28 febbraio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > RIAPRE IL PARCO URBANO, DOMENICA 23 LUGLIO CONCERTO ALL'ALBA DI MUSICA CLASSICA. A SEGUIRE COLAZIONE PER IL PUBBLICO

RIAPRE IL PARCO URBANO, DOMENICA 23 LUGLIO CONCERTO ALL'ALBA DI MUSICA CLASSICA. A SEGUIRE COLAZIONE PER IL PUBBLICO

15-07-2023 / Punti di vista

RIAPRE IL PARCO URBANO, DOMENICA 23 LUGLIO CONCERTO ALL'ALBA DI MUSICA CLASSICA. A SEGUIRE COLAZIONE PER IL PUBBLICO. SINDACO: "RESTITUIAMO AI CITTADINI UN'AREA VERDE RINNOVATA, PIÙ ACCESSIBILE E CON PIÙ SERVIZI"

Ferrara, 14 lug - Sarà un concerto all'alba di musica classica - che culminerà con le Quattro Stagioni di Vivaldi - e una colazione aperta alla cittadinanza a sancire la riapertura del parco Urbano, al centro - nelle ultime settimane - di un intervento di manutenzione al manto e di rifacimento e allargamento dei vialetti interni, oltre che di potenziamento delle dotazioni. A questo riguardo all' interno del parco sono state già predisposte le aree per la prossima collocazione di una palestra a cielo aperto e per l'installazione di complementi di arredo urbano.

L'appuntamento con l' evento musicale inaugurale è domenica 23 luglio alle 6. Sul palco - che sarà posizionato in area ex spogliatoi (l'edificio è stato, di recente, totalmente riqualificato ed è oggi a servizio di eventi e iniziative) - sarà salutato il sorgere del sole con un repertorio suddiviso in tre momenti: l'apertura è affidata al giovane pianista Giovanni Bergamasco, che proporrà la sonata K28 di Mozart. A seguire il trio composto da Morena Mestieri (flauto), Valentina Migliozzi (violoncello) e Carlo Bergamasco (pianoforte) interpreterà un celebre passaggio del compositore Carl Maria von Weber.

Poi gran finale con Antonio Vivaldi e le Quattro Stagioni, interpretate dall'orchestra città di Ferrara, diretta dal maestro Antonio Aiello. A seguire sarà offerta una colazione, con paste e caffetteria, a tutti i presenti. L'ingresso al concerto è libero e gratuito e non necessita di prenotazione. Si consiglia di presentarsi in zona dalle 5.30. Circa mille le sedie previste, ma si potrà assistere all'evento anche in piedi o sdraiati sul prato (è consigliato portare un telo).

"Come promesso il parco riapre ed è pronto ad accogliere cittadini, turisti e visitatori, offrendo maggiore accessibilità, sicurezza e servizi", dice il sindaco Alan Fabbri, ringraziando Ferrara Tua e le aziende la Ecovie Srl e la Slurry Srl (imprese specializzate in tecnologie innovative per la pavimentazione stradale ecologica) "che qui hanno operato in queste settimane. Grazie anche ai cittadini, che hanno atteso ma ora possono godere appieno di una meravigliosa area, che vogliamo aprire sempre più alla città, dando a questo luogo un nuovo protagonismo anche per gli eventi, di diverso tipo, da realizzarsi nella piena compatibilità ambientale".

"Si è trattato di un intervento che definirei di rigenerazione urbana perché orientato a potenziare l'accessibilità, la fruibilità, a rilanciare l'area naturalistica del parco", sottolinea il vicesindaco Nicola Lodi, spiegando che i nuovi vialetti interni sono stati allargati (4 metri di larghezza quelli interni e sei quelli di accesso da via Bacchelli e dall'area piscine) e realizzati con una speciale ghiaia resinata, ambientalmente compatibile, con elevate qualità meccaniche e resa estetica.

"L'obiettivo è vivere e valorizzare questo luogo che, con il concerto di Bruce Springsteen, è stato conosciuto e apprezzato, insieme all'intera città, da migliaia di persone provenienti da tutto il mondo - sottolinea l'assessore Marco Gulinelli -. Il parco urbano è una risorsa della città che ritorna alla città oggi migliorato e reso più attrattivo, non solo con un nuovo manto erboso, ma con strutture all'altezza: locali di servizio idonei, tracciati drenanti e senza avvallamenti, nuove dotazioni e, per il prossimo futuro, anche con piena copertura della rete wireless".

(Ferrara Rinasce)

Immagini scaricabili: