Comune di Ferrara

venerdì, 23 febbraio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > OPERAZIONI DISINNESCO BOMBA, DALL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE UN AIUTO PER LA TEMPORANEA EVACUAZIONE ED ACCOGLIENZA: PROCEDURE AUTOMATIZZATE PER GESTIRE E TRACCIARE CIRCA 21MILA DATI

OPERAZIONI DISINNESCO BOMBA, DALL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE UN AIUTO PER LA TEMPORANEA EVACUAZIONE ED ACCOGLIENZA: PROCEDURE AUTOMATIZZATE PER GESTIRE E TRACCIARE CIRCA 21MILA DATI

24-11-2023 / Punti di vista

Ferrara, 24 nov - Sono state progettate anche col grande supporto dell'intelligenza artificiale le operazioni di assistenza alla popolazione che domenica 26 novembre dovrà lasciare per qualche ora la propria abitazione per consentire la bonifica di un ordigno bellico ritrovato all'inizio del mese nell'ex convento San Benedetto, durante lavori di restauro.

L'area interessata dallo sgombero è compresa in un raggio di 685 metri dal punto di rinvenimento. Vi abitano circa 12mila persone.

L'IA ha consentito - nella fase di progettazione dell'accoglienza alla popolazione - di mappare sia le esigenze diffuse sia le particolari necessità di soggetti in condizione di fragilità. Partendo dagli 832 questionari raccolti (per 1592 persone) sul sito del Comune, all'indirizzo www.comune.fe.it/it/evacuazione-26-novembre il sistema ha analizzato 20.825 dati nel complesso, consentendo in tempi brevissimi, e con aggiornamenti continui, di acquisire le informazioni relative, alle persone che si recheranno da parenti, amici o, comunque, orientate a una gestione autonoma e le richieste relative a chi sarà accolto negli spazi, appositamente predisposti, di Ferrara Expo.

Particolari esigenze sotto il profilo sanitario, animali da compagnia al seguito, necessità di vario genere: l'intelligenza artificiale ha restituito da subito alla protezione civile una 'fotografia' costantemente aggiornata dei bisogni della popolazione coinvolta.

Dall'ultimo aggiornamento, rispetto al totale dei questionari ad oggi raccolti, da 98 emerge la richiesta di sistemazione temporanea. 81 persone hanno manifestato la necessità di un servizio di trasporto dedicato, 18 sono anziani con fragilità.

Sono 21 gli animali da affezione che, su richiesta dei padroni, saranno accolti in speciali strutture, da personale dedicato, alla fiera.

"Ringrazio la grande macchina organizzativa che da settimane sta lavorando per dare le risposte più celeri e puntuali alla comunità, sotto tutti i profili, nell'ambito di questa operazione straordinaria.

Come Comune abbiamo fortemente promosso l'utilizzo dell'intelligenza artificiale, per trarne i massimi vantaggi anche in questo campo, in termini di tempo e di qualità della progettazione logistica.

È una grande e sinergica squadra quella in campo, composta, oltre ovviamente agli artificieri, da protezione civile, volontari, associazioni, forze dell'ordine, vigili del fuoco, personale sanitario. Un grazie a tutti", dice il sindaco Alan Fabbri.

È ancora possibile compilare i questionari. All'indirizzo web indicato sono, tra l'altro, indicati: i numeri civici interessati e compresi nell'area da sgomberare temporaneamente, consigli utili su come lasciare le proprie abitazioni, informazioni su trasporti, accoglienza e numeri di telefono.
Per raggiungere la fiera in quel giorno saranno attive navette gratuite dalle 6 alle 8.

L'area interessata ha un raggio di 685 metri e dovrà risultare sgombra a partire dalle 8 e fino al termine delle operazioni, che si concluderanno, salvo imprevisti, alle 15 e comunque fino a cessata emergenza. Fino a quest'ora, inoltre, saranno sospese tutte le manifestazioni nel centro storico di Ferrara, mercati (e i mercatini natalizi sul listone), posteggi isolati, giostre e banchetti politici o di volontariato presenti su suolo pubblico. Palazzo dei Diamanti, come anche Casa Ariosto, saranno invece chiusi al pubblico per tutta la giornata.

Il sito dedicato contiene anche consigli utili, come: lasciare le finestre aperte con scuri e tapparelle chiusi, chiudere il gas, portare con sé il necessario per trascorrere un arco temporale di 6-7 ore lontano dalla propria abitazione.

Nei comparti interessati sarà sospesa la ZTL Zona Traffico Limitato e sono previste alcune modifiche viabilistiche tra via Boccacanale di Santo Stefano, via Piangipane e via della Grotta.

Si ricordano inoltre i numeri verdi dell'URP del Comune (800.532532) e dell'azienda sanitaria (800 376 433), dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 16, attivo anche sabato 25 e domenica 26 novembre.

Per le operazioni di bonifica bellica in campo ci saranno gli artificieri dell'8° reggimento guastatori "Folgore" di Legnago (VR).

Ferrara Rinasce

Immagini scaricabili: