Comune di Ferrara

lunedì, 19 aprile 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Vetro e plastica 'a scomparsa' in centro storico

RACCOLTA DIFFERENZIATA - Inaugurate quattro nuove isole ecologiche interrate

Vetro e plastica 'a scomparsa' in centro storico

04-10-2010 / Giorno per giorno

Si trovano in largo Castello, piazzetta Lucchesi, via Ghiara e via Contrada della Rosa le quattro nuove isole ecologiche interrate a disposizione dei ferraresi per la raccolta di vetro e plastica. "Con la loro messa in funzione si completa il progetto elaborato da Hera in collaborazione con l'Amministrazione Comunale per la costruzione in centro storico di otto strutture a ridotto impatto visivo per la raccolta differenziata. Le prime quattro, in funzione già dal maggio 2009, sono collocate in via Kennedy, piazza Ariostea, via degli Angeli e piazza Sacrati". A spiegarlo è stato il presidente del Comitato Hera per Ferrara Paolo Pastorello che, intervenendo stamani all'inaugurazione dell'impianto di largo Castello ha precisato anche che l'intervento rientra nei piani di Comune ed Hera per il raggiungimento dell'obiettivo del 65% di raccolta differenziata a Ferrara. "I cittadini ferraresi - ha confermato al proposito l'assessore comunale all'Ambiente Rossella Zadro - hanno dimostrato una grande attenzione nei confronti della raccolta differenziata, per questo intendiamo proseguire e migliorare i nostri sforzi in questo ambito".
"Con le nuove isole - ha aggiunto l'assessore comunale ai Lavori pubblici Aldo Modonesi - abbiamo voluto compiere un'operazione di pulizia sia ambientale che monumentale, riducendo l'impatto visivo dei cassonetti in una serie di scorci del centro storico. Riteniamo infatti che sia giunto il momento di intervenire con forza sul tema del decoro in città, per questo stiamo valutando con Hera anche altri interventi di potenziamento della pulizia delle strade cittadine, dallo spazzamento all'eliminazione della pubblicità abusiva da lampioni e colonne, alla rimozione delle tracce di chewing-gum in alcune piazze del centro. Questo perché pensiamo che la qualità del vivere in una città si misuri anche dalla somma delle piccole cose che si fanno per il suo decoro".

LA SCHEDA a cura di Hera

L'isola ecologica interrata è un impianto composto da due grandi contenitori per la raccolta del vetro e della plastica posti nel sottosuolo. Da un piano posizionato al livello della strada emergono le torrette nelle quali vanno inseriti i rifiuti.
Lo svuotamento dei cassoni verrà svolto in orari tali da non interferire con il traffico pedonale e automobilistico e con una frequenza commisurata al riempimento dei cassoni. Tutti gli alloggiamenti e i contenitori saranno sottoposti periodicamente ad una serie di controlli di manutenzione e di pulizia per garantirne sempre l'efficienza.
Per la realizzazione delle isole ecologiche i tecnici di Hera e della ditta esecutrice hanno impiegato sofisticate attrezzature radar per poter identificare preventivamente eventuali strutture presenti nel sottosuolo, riducendo così al minimo i tempi di esecuzione dei lavori di scavo e di posa delle strutture