Comune di Ferrara

lunedì, 19 aprile 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Via Bologna: concluso un primo tratto di ciclabile, in primavera la ripresa dei lavori

LAVORI PUBBLICI - Completata anche la messa in sicurezza di due attraversamenti pedonali

Via Bologna: concluso un primo tratto di ciclabile, in primavera la ripresa dei lavori

23-12-2010 / Giorno per giorno

Nuovo percorso ciclopedonale in via Bologna

Sono stati ultimati nei giorni scorsi i lavori a cura dell'Amministrazione comunale per la realizzazione del nuovo percorso ciclopedonale protetto di via Bologna, nel tratto tra viale Krasnodar e il primo passaggio a livello in direzione del centro cittadino. L'intervento, sospeso per consentire a Rfi (Rete ferroviaria Italiana) di eseguire la messa a norma dell'impianto del passaggio a livello, sarà completato nella prossima primavera con la realizzazione di un secondo tratto di ciclabile fino a via Foro Boario.

Clicca qui per consultare la scheda tecnica del progetto

Messa in sicurezza di quattro attraversamenti ciclopedonali

Obiettivo raggiunto già al 50% per il progetto comunale di messa in sicurezza di quattro attraversamenti ciclo-pedonali cittadini. Dopo il completamento dell'isola spartitraffico per il passaggio pedonale in prossimità dell'ostello di corso Biagio Rossetti, sono stati infatti definitivamente ultimati anche i lavori di riassetto dell'attraversamento davanti all'ingresso di parco Massari in corso Porta Mare. La soluzione scelta in questo caso è stata quella della realizzazione di due bauletti laterali rialzati, finalizzati a ridurre la larghezza del passaggio per i pedoni, rallentando il flusso delle auto e proteggendo al contempo anche i ciclisti, che avranno a disposizione un varco a loro riservato.
L'esecuzione della seconda parte del progetto comunale è programmata per la primavera prossima, con la messa in sicurezza degli altri due passaggi pedonali previsti, quello in corso Isonzo, all'incrocio con via Cassoli, e quello all'intersezione tra via Boccacanale di Santo Stefano e via Garibaldi.
I quattro interventi, che avranno un costo complessivo di 200mila euro sono stati progettati dai tecnici del servizio Mobilità e traffico del Comune tenendo conto, non solo delle caratteristiche dei diversi contesti urbani, ma anche di quanto emerso dal percorso di educazione sviluppato con il liceo Ariosto e cofinanziato dall'Assessorato regionale alla Mobilità e Trasporti per la riqualificazione di percorsi sicuri casa-scuola da progettare con metodologie partecipative.

Clicca qui per consultare le schede tecniche dei quattro interventi