Comune di Ferrara

martedì, 07 febbraio 2023.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Solidale con i paesi colpiti dal sisma la 22.a edizione diventa 'Befana per lo sport'

BEFANA DELLO SPORT - Sabato 5 gennaio alle 20.30 al Palacarife

Solidale con i paesi colpiti dal sisma la 22.a edizione diventa 'Befana per lo sport'

28-12-2012 / Giorno per giorno

"Ad ogni edizione cerchiamo di fare qualcosa di nuovo e di buono per strappare un sorriso a grandi e piccoli. Quest'anno il nostro ‘abbraccio', un invito alla fiducia e al futuro, è rivolto ai bambini delle zone terremotate. Perciò, oltre ad avere modificato l'impianto della manifestazione e la destinazione del ricavato, che sarà devoluto al Comune di Mirabello per gli arredi della nuova palestra ricostruita dopo il sisma, abbiamo anche proposto un diverso titolo per la ‘Befana dello sport', diventata ‘Befana per lo sport'". Così la presidente del Comitato organizzatore Luciana Pareschi, affiancata dall'assessore allo Sport Luciano Masieri e da collaboratori, sponsor e rappresentanti delle associazioni sportive, delle onlus e delle Istituzioni comunali coinvolte, ha aperto venerdì 28 dicembre in Municipio la presentazione della 22.a edizione della festa in programma sabato 5 gennaio al Palacarife alle 20.30 con apertura del palasport alle 19.30. L'ingresso, lo ricordiamo, è ad offerta libera (interamente destinato al progetto di solidarietà) e i piccoli partecipanti riceveranno calze della Befana e giochi donati dagli sponsor che da sempre sostengono la manifestazione.
"Un cambiamento non da poco per la nostra macchina organizzativa. - ha poi aggiunto la presidente - Benché siano stati confermati infatti gli spettacoli consueti di ginnastica ritmica, pattinaggio, karaté e ginnastica tradizionale e la presenza degli atleti e dei campioni dei maggiori gruppi sportivi ferraresi, sulla pedana del palasport saliranno quest'anno per esibizioni e presentazioni anche rappresentanti delle società di Mirabello, S.Agostino, Bondeno e Vigarano. Un risultato ottenuto grazie al coinvolgimento delle diverse Amministrazioni comunali che, a fronte della nostra proposta, hanno dato risposte positive attivando i loro gruppi sportivi."
Divertimento e spettacolo - l'anticipo al sabato sera ha voluto evitare concomitanze con altri eventi sportivi - saranno pertanto assicurati. L'introduzione della serata sarà affidata ad un piccolo gruppo di ‘bambini costruttori' di case e il pubblico sarà poi chiamato a salutare anche i protagonisti della ‘staffetta della solidarietà'. In tutto una decina di atleti che proprio sabato 5 gennaio (alle 9.30) partiranno da S. Agostino e sulla Statale percorreranno i 29 chilometri che li separano da Ferrara toccando le località di S. Carlo, Mirabello, Vigarano Mainarda. Ad ogni tappa gli atleti consegneranno piccoli doni ai bambini presenti sul percorso.
"Nonostante l'età - ha poi celiato l'assessore allo Sport Luciano Masieri annotando come la ‘Befana dello sport' abbia ormai toccato il 22° compleanno - questa ‘vecchietta' continua a dimostrarsi davvero molto saggia e a fare bene alla città e allo sport. Lo dimostra, in particolare, sia con la scelta solidale di devolvere i contributi a favore di quegli atleti che con il terremoto si sono ritrovati senza uno spazio per continuare la loro attività sia nell'accogliere e salutare personalmente le società sportive del territorio colpito. Va poi riconosciuto - ha aggiunto l'assessore - grande merito a tutti coloro che hanno lavorato alla manifestazione, agli sponsor e alle associazioni di volontariato come Vola nel Cuore e Lo specchio. Un'iniziativa che aggrega in chiave positiva grandi e piccoli e nella quale il Comune di Ferrara continua a credere con fiducia, svolgendo appieno un ruolo di sostegno e di contributo all'organizzazione".
Presenteranno lo spettacolo Alessandro Sovrani e Andrea Ansaloni e parteciperà Andrea Poltronieri. La serata sarà ripresa in diretta da Telestense (che la replicherà anche domenica 6 gennaio alle 14.30) e saranno estratti anche i biglietti della lotteria. Il ricavato, come di consueto, sarà destinato in parte alle associazioni sportive ferraresi che si sono incaricate della vendita e in parte al Comitato organizzatore della festa che lo devolverà in beneficenza.

Immagini scaricabili:

befana2013