Comune di Ferrara

venerdì, 03 aprile 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > La storia del Quartiere Giardino raccontata dalle opere di giovanissimi artisti

PROGETTO IL GIARDINO DEI DESTINI INCROCIATI - L'8 marzo alle 16 inaugurazione mostra in corso Isonzo

La storia del Quartiere Giardino raccontata dalle opere di giovanissimi artisti

07-03-2014 / Giorno per giorno

(Comunicato a cura dei promotori del progetto ‘Il Giardino dei Destini Incrociati')

Il prossimo sabato 8 marzo alle 16 il Centro di promozione sociale Acquedotto (corso Isonzo 42) vedrà l'inaugurazione di un'insolita mostra. Saranno difatti a disposizione del pubblico i lavori realizzati dai bambini e dalle bambine della scuola primaria Poledrelli nell'ambito di un laboratorio di costruzione plastica guidato da Andrea Amaducci e Davide Della Chiara dell'associazione di promozione sociale ‘Alpha Centauri'.
L'iniziativa rientra nel progetto ‘Il giardino dei destini incrociati' che mira ad una valorizzazione del tessuto storico-sociale del Quartiere Giardino di Ferrara ed è finanziato dai fondi regionali del bando ‘Giovani per il Territorio', promosso dall'Istituto per i Beni Artistici Culturali e Naturalistici della Regione Emilia-Romagna d'intesa con il Comune di Ferrara.
Nel corso dei quattro incontri tenuti con le classi quinte della scuola primaria Poledrelli si sono esplorate diverse tecniche di approccio al gesto creativo, riunendo i bambini in 7 gruppi assieme ai quali si sono create 7 sculture utilizzando cartone di riciclo, le quali riportano sulle loro superfici immagini storiche e più moderne del Quartiere Giardino.
L'interesse e l'obiettivo dell'associazione è quello di mostrare il quartiere con gli occhi dei bambini e creare un'occasione che possa stimolare nei soci Ancescao, e nella cittadinanza tout court, l'evocazione di storie di vita del quartiere avvenute nei decenni passati.
Il tentativo è riscoprire le vicende che attraversavano il quartiere nel passato in modo da riuscire ad affinare gli strumenti di analisi di quelle che lo attraversano ora.
Le storie diverranno poi canovaccio di uno spettacolo teatrale che proprio nel quartiere verrà inscenato a fine giugno attraverso 5 performance che prenderanno vita in 5 luoghi chiave del quartiere stesso.
La mostra rimarrà a disposizione del pubblico nei locali del Centro di promozione sociale Acquedotto fino al 16 marzo.

 

Immagini scaricabili:

mostra prog Giardino destini incrociati 1.jpg mostra prog Giardino destini incrociati 2.jpg locandina mostra prog Giardino destini incrociati.jpg