Comune di Ferrara

mercoledì, 13 novembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > A Ferrara tre appuntamenti per celebrare le eccellenze enogastronomiche regionali

ASSESSORATO COMMERCIO - Il 26 luglio 'Fuoco al mito' ai Giardini del Grattacielo

A Ferrara tre appuntamenti per celebrare le eccellenze enogastronomiche regionali

09-07-2014 / Giorno per giorno

Salumi, pasta ripiena, Parmigiano-Reggiano, frutta e soprattutto vino. Sono tante le eccellenze dell'enogastronomia regionale che anche a Ferrara saranno degnamente celebrate con tre appuntamenti della rassegna ‘Emilia Romagna è un Mare di Sapori' promossa in varie località dall'Assessorato regionale all'Agricoltura, per promuovere il patrimonio agricolo e rurale del territorio.
Organizzati con la collaborazione del Comune di Ferrara, gli eventi cittadini si apriranno il 14 luglio alle 21 ai Giardini del Grattacielo con la prima dello spettacolo teatrale ‘Æmilia-RoMagna - per quella Via che sfoglia racconti d'impasti e di ripieni', per poi proseguire martedì 15 luglio a partire dalle 19,30 in piazza Municipio con ‘Tramonto divino', degustazione di vini abbinati a prodotti tipici regionali, e infine con ‘Fuoco al Mito' il 26 luglio ancora ai Giardini del Grattacielo per la spettacolare cottura del latte destinato a diventare una forma di Parmigiano-Reggiano.
Il programma delle manifestazioni è stato presentato stamani in conferenza stampa tra gli altri dal direttore dell'Agenzia ‘Prima Pagina' Maurizio Magni, da Giuliano Zuppiroli dell'Assessorato all'Agricoltura della Regione e dall'assessore al Commercio del Comune di Ferrara Roberto Serra.
Quest'ultimo, nel ringraziare gli organizzatori, ha sottolineato "il valore delle iniziative, legato in particolare alla sapiente integrazione tra aspetti commerciali e turistici. Integrazione che vuole essere, più che mai, una delle linee guida dell'attività del Comune di Ferrara per questo nuovo mandato".

 

Per informazioni e programmi: www.unmaredisapori.com


LA SCHEDA a cura dell'Ufficio Stampa PrimaPagina

A Ferrara "Emilia Romagna è Un Mare di Sapori"

"Emilia Romagna è Un Mare di Sapori" per la prima volta a Ferrara si fa in tre. Oltre ai consolidati format di Tramonto DiVino (15 luglio) e Fuoco al Mito (26 luglio), c'è la prima dello spettacolo teatrale "Æmilia-RoMagna" (14 luglio), omaggio ai 2200 anni della Via Emilia, 177 miglia romane unite dal fil rouge della pasta ripiena.
Tutto questo è "Emilia Romagna è un Mare di Sapori" la manifestazione organizzata dall'assessorato regionale all'Agricoltura per promuovere il patrimonio agricolo e rurale del territorio. La rassegna offre un ricco cartellone di eventi che toccheranno le principali località dell'Emilia e della Romagna, per un'estate all'insegna del gusto, proponendo a visitatori e turisti il racconto e la cultura del cibo e del vino anche attraverso numerose degustazioni. Nella città estense gli eventi sono organizzati in collaborazione con il Comune di Ferrara.

 

Lo spettacolo: "Æmilia-RoMagna" - per quella Via che sfoglia racconti d'impasti e di ripieni
14 luglio ore 21,00 - Giardini del Grattacielo (Viale della Costituzione)
Una vera e propria celebrazione della pasta ripiena che, in meno di 300 km, riesce a offrire un'enorme varietà di soluzioni, quasi impossibili da contare proprio per la capillarità della cultura legata al cibo, capace di differenziarsi da una famiglia all'altra. Il titolo dello spettacolo, "Æmilia-RoMagna", è un richiamo storico all'epoca romana, ma in parte anche un richiamo linguistico al verbo che, in vari idiòmi della regione, indica il "mangiare", azione portante di ogni "impresa" culinaria portata in scena. La composizione degli "assaggi" viene infatti raccontata da un trittico di monologhi teatrali dedicato a tre delle paste ripiene più rappresentative di tutta la gastronomia emiliano-romagnola: i cappelletti, i tortellini e i tortelli, seguendo un asse geografico che dall'"oriente" romagnolo procede verso l'"occidente" ormai prossimo alla Lombardia. Ogni spettacolo in programma sarà preceduto da una degustazione di vini e prodotti regionali. Protagonista è Matteo Belli, autore, attore e regista teatrale bolognese, tra i più importanti esperti italiani di ricerca vocale. Lo spettacolo ‘Æmilia-RoMagna' - per quella Via che sfoglia racconti d'impasti e di ripieni di e con Matteo Belli, è prodotto dall'Associazione Ca' Rossa / Centro Teatrale per l'Oralità in collaborazione con l'Assessorato Agricoltura della Regione Emilia-Romagna.
Aspettando lo spettacolo. Lo spettacolo sarà anticipato da una degustazione, "Anteprima Tramonto DiVino", a partire dalle 19,00 (sino alle 21) sempre nei Giardini del Grattacielo. All'insegna dei prodotti tipici del territorio, sarà possibile degustare: calice di vino, piattino di Parmigiano Reggiano e salumi DOP e IGP, spiedini di frutta a cura della Strada dei Vini e dei Sapori di Ferrara. Costo 5 euro.


Il meglio del cibo e del vino con Tramonto DiVino
15 luglio ore 19,30 Piazza Municipale
Oltre trecento etichette in degustazione, il meglio dei prodotti tipici regionali, un prodotto protagonista (Mortadella Bologna IGP), le praline di frutta della Strada dei Vini e dei Sapori di Ferrara, la nuova edizione della Guida ‘Emilia Romagna da Bere e da Mangiare' consegnata ai partecipanti, le note soul e rhythm & blues della Banda Rei. Tutto questo è Tramonto DiVino nella città estense martedì 15 luglio a partire dalle 19,30 in Piazza Municipale.
Seconda di sette tappe tra Emilia e Romagna, il tour del gusto di ‘Tramonto DiVino' fa parte di ‘Emilia Romagna è Un Mare di Sapori', il cartellone organizzato dall'Assessorato regionale all'Agricoltura per promuovere i prodotti tipici, il territorio, la cultura enogastronomica dell'Emilia-Romagna, con il sostegno dell'Enoteca regionale.
In Piazza Municipale verrà allestito un ideale itinerario del Vino e del Gusto, con banchi d'assaggio presidiati dai sommelier di A.I.S, l'Associazione Italiana Sommelier. In degustazione l'autoctono Fortana, Lambruschi fermi e frizzanti, Pignoletto e Barbera dei Colli bolognesi, Malvasie parmensi, Gutturnio e Ortrugo piacentini, fino al Sangiovese di Romagna dei diversi territori, Albana, Trebbiano e Pagadebit di Romagna. Completeranno l'offerta una selezione di vini da dessert, passiti, bianchi e rossi. I vini in degustazione saranno abbinati, grazie al servizio degli chef dell'Associazione Professionale Cuochi Italiani, ai prodotti DOP e IGP regionali: Prosciutto di Parma e di Modena, Salumi Piacentini, Parmigiano-Reggiano, Aceto Balsamico e Tradizionale di Modena e di Reggio Emilia, Mortadella Bologna, Pesca e Nettarina di Romagna, Piadina Romagnola, Patata di Bologna e Olio extravergine d'oliva di Brisighella.
Il prodotto ospite della serata ferrarese è la Mortadella Bologna IGP fresca reduce del successo alla Notte Rosa, mentre la Strada dei Vini e dei Sapori di Ferrara offrirà ai primi 200 partecipanti fresche praline di melone e cocomero.
Nella stessa serata sarà possibile prendere parte a una degustazione esclusiva riservata a 10 partecipanti scelti attraverso un simpatico gioco sulla pagina facebook di ‘Un Mare di Sapori'. A guidare la degustazione sarà un raccontastorie che narrerà caratteristiche e le proprietà del prodotto, insieme a un sommelier di Ais e uno chef dell'Associazione Professionale Cuochi italiani.
E a rendere ancora più elettrizzante la serata, l'anteprima Porretta Soul Festival con il quartetto di musica soul e rhythm & blues, Banda Rei, con un insolito repertorio di colonne sonore di celebri film.
Info serata. Il format comprende l'assaggio libero dei vini, il calice da degustazione con relativo marsupio, tre piattini in abbinamento con le specialità gastronomiche, il volume ‘Emilia Romagna da bere e da mangiare'. Tutto questo al costo di 15 euro.
La serata è organizzata con il patrocinio del Comune di Ferrara.

 

Fuoco al Mito dedicato al "Re dei Formaggi"
26 luglio a Ferrara Giardini del Grattacielo (Viale della Costituzione)
La suggestiva cottura del latte, sul fuoco a legna nella tradizionale caldaia di rame, destinato a diventare una forma di Parmigiano-Reggiano, per la seconda volta fa tappa a Ferrara, sabato 26 luglio nei Giardini del Grattacielo alle 21,30 (ingresso libero).
Fuoco al Mito è un omaggio all'arte e all'ingegno dei maestri casari che hanno saputo mantenere immutata nel tempo la produzione di questo formaggio dal sapore inconfondibile, una delle eccellenze del made in Italy. Novità di questa edizione è rappresentata dal racconto del prodotto, illustrato da un raccontastorie, che in presa diretta prende per mano il pubblico e illustra come nasce il "Re dei formaggi". Al termine della serata è possibile degustare il Parmigiano Reggiano in abbinamento a Lambruschi frizzanti e rosati offerti dal Consorzio Marchio Storico dei Lambruschi Modenesi.
Il Parmigiano-Reggiano è un prodotto unico, fatto ad arte in un territorio ben definito, quello delle quattro province emiliane di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna alla sinistra del fiume Reno e di Mantova alla destra del Po.
Quest'evento è reso possibile grazie al fondamentale supporto del Consorzio del Parmigiano-Reggiano e del Comune di Bibbiano (RE).

 

Immagini scaricabili:

mare sapori 1 mare sapori 2 unmaredisapori2014.jpg