Comune di Ferrara

domenica, 20 giugno 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > I permessi di soggiorno nella normativa, oltre i luoghi comuni

CITTA' SOLIDALE E SICURA - Giovedì 5 marzo alle 18 (sala Polivalente Grattacielo) terzo incontro di un ciclo di approfondimenti

I permessi di soggiorno nella normativa, oltre i luoghi comuni

03-03-2015 / Giorno per giorno

Giovedì 5 marzo alle 18, nella Sala Polivalente del Grattacielo (viale Cavour 189), si terrà l'incontro dal titolo "I permessi di soggiorno nella normativa, oltre i luoghi comuni" terzo appuntamento del ciclo di iniziative "Nei luoghi comuni, oltre i luoghi comuni. Sicurezza: allarme sociale e analisi dei fenomeni".

Interverranno Chiara Sapigni (Assessore alla Salute Servizi alla Persona e Politiche Familiari) Michelina Pignataro (Dirigente dell'Ufficio Immigrazione della Questura di Ferrara), Maria Claudia Ricciardi (Dirigente dell'Area Diritti Civili, Cittadinanza, Condizione Giuridica dello Straniero, Immigrazione e Diritto d'Asilo), Federico Tsucalas (Coordinatore del CSII), Massimo Cipolla (esperto giuridico CSII).

 

Dopo una panoramica iniziale sulle modalità di ingresso regolare in Italia, sui tipi di permessi di soggiorno che ne discendono (lavoro subordinato, famiglia, studio, richiesta asilo) e i relativi dati degli ultimi tre anni, si analizzerà come l'azione di commettere reati può incidere sul rinnovo o la revoca del permesso di soggiorno e della condizione di irregolarità del soggiorno.

Si passerà poi alla legislazione sui comunitari, che risulta differente da quella riguardante gli stranieri.

Altro punto di approfondimento riguarderà il tema dei ricongiungimenti familiari e delle quote di ingresso. Dal punto di vista dei servizi locali, si illustrerà la rete dei servizi sul territorio, i protocolli operativi che regolano la collaborazione con la Questura di Ferrara, oltre che le procedure burocratiche relative.

 

"Nei luoghi comuni, oltre i luoghi comuni. Sicurezza: allarme sociale e analisi dei fenomeni" è un ciclo di incontri di approfondimento tematico, promosso dal Centro Mediazione del Comune di Ferrara per fornire ai cittadini gli strumenti per comprendere meglio alcuni dei fenomeni collegati al tema della sicurezza, grazie all'apporto di addetti ai lavori, studiosi, tecnici. Gli incontri dell'intero ciclo, coordinati nell'ambito delle rispettive deleghe dagli Assessori Aldo Modonesi e Chiara Sapigni si svolgono con la formula della 'tavola rotonda' in cui i relatori analizzeranno i fenomeni e le metodologie di possibile contenimento. Al temine degli incontri è previsto un momento di confronto con i cittadini intervenuti.

Gli incontri precedenti del ciclo "Nei luoghi comuni, oltre i luoghi comuni. Sicurezza: allarme sociale e analisi dei fenomeni", hanno riguardato la prostituzione ("Numeri, fatti, prospettive concrete") e le teorie e le pratiche per promuovere la sicurezza, in cui si è cominciato a delineare il nuovo "Patto per Ferrara Sicura". Sono previsti altri incontri relativi alle tematiche della sicurezza urbana.

 

Le iniziative sono inserite nel progetto "Area stazione... e oltre", predisposto dall'Ufficio Sicurezza e dal Centro di Mediazione e reso possibile grazie a un recente Accordo di Programma tra il Comune e la Regione Emilia Romagna.

 

 

Per info: CENTRO DI MEDIAZIONE - Progetto Ferrara Città Solidale e Sicura

Viale Cavour 177-179 (Grattacielo) Tel. 0532/770504 oppure 366/8076492

centro.mediazione@comune.fe.it

 

Per ulteriori info sul progetto: http://servizi.comune.fe.it/index.phtml?id=7148

 

Comunicato a cura degli organizzatori

Immagini scaricabili: