Comune di Ferrara

mercoledì, 05 ottobre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Per la prima volta in Italia una competizione di pugilato in carcere

ASSESSORATO ALLO SPORT - Presentati gli incontri in programma venerdì 12 giugno in via Arginone a Ferrara

Per la prima volta in Italia una competizione di pugilato in carcere

08-06-2015 / Giorno per giorno

I giornalisti, fotografi e video operatori che intendono partecipare alla serata sono invitati a prendere contatto con la direzione della Casa Circondariale di Ferrara.

 

Si è svolta lunedì 8 giugno nella Sala Arazzi in residenza municipale, la presentazione della Manifestazione pugilistica che si terrà all'interno della Casa Circondariale di Ferrara venerdì 12 giugno 2015 a partire dalle 19 a cura della Società Pugilistica Padana e del Coni provinciale.

All'incontro con i giornalisti sono intervenuti, tra gli altri, l'assessore allo Sport del Comune di Ferrara Simone MerliMassimiliano Duran (Società Pugilistica Padana), Luciana Pareschi (delegata Provinciale Coni), Paolo Malato (direttore della Casa Circondariale di Ferrara), Paolo Teducci e Annalisa Gadaleta (comandante e vice comandante della Casa Circondariale di Ferrara), atleti e dirigenti della Società Pugilistica Padana .

 

"Portiamo avanti un percorso che ci vede impegnati nel coinvolgere il Carcere nella vita cittadina e nel mantenere relazioni continue fra istituzioni e cittadini dentro e fuori la struttura" ha affermato l'assessore Merli nel corso della conferenza stampa. "Lo sport se ben utilizzato - ha aggiunto - diventa certamente strumento di riabilitazione e crescita".

"Stiamo mettendo in campo per la prima volta in Italia - ha confermato il direttore Paolo Malato - una competizione di pugilato all'interno di una struttura penienziaria e siamo orgogliosi e convinti della positività di questa iniziativa che ci vede tutti coinvolti a vari livelli e in massima sinergia con le realtà istituzionali e sportive della città". 

La delegata provinciale Coni Luciana Pareschi ha ricordato che "questa iniziativa si inserisce in un importante progetto condiviso a livello nazionale dal nome 'Lo sport libera'".

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO INCONTRI DI PUGILATO DEL 12 GIUGNO 2015 (FILE SCARICABILE IN FONDO ALLA PAGINA) A CURA DELLA SOCIETA' PUGILISTICA PADANA

 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: