Comune di Ferrara

martedì, 10 dicembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Convenzione per realizzare misure e opere compensative relative a un nuovo impianto per la produzione di elastomeri

ATTIVITA' PRODUTTIVE - Firma tra Comune e Versalis (Eni) in residenza municipale

Convenzione per realizzare misure e opere compensative relative a un nuovo impianto per la produzione di elastomeri

03-11-2015 / Giorno per giorno

Questa mattina, martedì 3 novembre 2015, il sindaco Tiziano Tagliani, e Marcello Perra, direttore dello stabilimento Versalis a Ferrara, hanno firmato la "Convenzione per la realizzazione di misure e opere compensative del nuovo impianto elastomeri GP 27 Versalis nel Comune di Ferrara", approvata in Giunta Comunale nel settembre scorso. Nella Convenzione si definiscono le opere compensative a carico di Versalis per gli effetti ambientali legati alla realizzazione del nuovo impianto per la produzione di elastomeri, all'interno del sito petrolchimico di Ferrara.

La stipula dell'accordo era stata espressamente prescritta dalla Giunta provinciale di Ferrara, in occasione dell'autorizzazione alla procedura di Via dell'impianto, in conformità con le disposizioni del Decreto legislativo 152 del 2006 (Norme in materia ambientale).

Versalis evidenzia piena soddisfazione per la fattiva collaborazione instaurata con il Comune di Ferrara e con gli altri Enti locali e di controllo, che hanno rilasciato celermente i titoli autorizzativi necessari all'avvio del cantiere.

Il Comune, con il contributo a titolo compensativo di 220mila euro, realizzerà la pista ciclabile di via Conca a Malborghetto, che consentirà il collegamento tra la pista ciclabile di via Calzolai e quella di via Santa Margherita, oltre che con la piazza di Malborghetto che sarà oggetto di riqualificazione. L'opera, del costo complessivo presunto di euro 350mila euro, sarà eseguita a cura del Comune, che provvederà anche al finanziamento della quota eccedente il contributo di Versalis.

Il Sindaco Tagliani, durante l'incontro di sottoscrizione dell'accordo, ha ricordato:

"L'Amministrazione comunale da sempre sostiene la valorizzazione del Polo chimico di Ferrara, sia in un'ottica di riqualificazione ambientale, che di promozione dello sviluppo industriale. In questo quadro negli ultimi mesi si sono promossi diversi incontri, anche coinvolgendo l'assessore regionale Palma Costi, per rispondere a situazioni di crisi e monitorare l'evoluzione degli investimenti previsti dalle aziende insediate. Apprezziamo l'investimento di Eni Versalis nella città di Ferrara e come Amministrazione confermiamo la disponibilità a mettere in campo ogni azione possibile, di concerto con la Regione per sostenere le aziende del Polo chimico, salvaguardando i posti di lavoro e cercando di creare le condizioni per attrarre nel sito nuove imprese. Proprio per questa ragione l'Amministrazione comunale seguirà con grande attenzione l'evolversi della situazione relativa alla trattativa Versalis, a cominciare dall'incontro in programma questo pomeriggio in Regione con l'assessore Palma Costi le rappresentanze sindacali ferraresi". 

 

Nelle foto: firma della Convenzione nell'Ufficio del Sindaco; da sinistra Marcello Perra, direttore dello stabilimento Versalis a Ferrara e il sindaco Tiziano Tagliani 

 

 

(Nota a cura degli Uffici Stampa di Comune ed Eni e della Portavoce del Sindaco)

 

Immagini scaricabili: