Comune di Ferrara

mercoledì, 22 maggio 2024.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Adottata nella seduta odierna la 'variante alla classificazione acustica'

CONSIGLIO COMUNALE - In allegato la documentazione oggetto del dibattito. Diretta audio-video su ConsiglioWeb

Adottata nella seduta odierna la 'variante alla classificazione acustica'

09-11-2015 / Giorno per giorno

Il Consiglio comunale di Ferrara si è svolto oggi lunedì 9 novembre nella residenza municipale. La seduta è stata aperta dal confronto su tre Delibere (approvate) illustrate dal presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò e dall'assessora Roberta Fusari. Al termine l'assemblea ha approvato, dopo un un intenso dibttito, un Ordine del giorno presentato dal gruppo SEL e dalle consigliere Mantovani-M5S, Baraldi-PD, Peruffo-FI "Sulla trascrizione dei matrimoni same-sex contratti all'estero".


>> Diretta audio video dell'intera seduta di Consiglio comunale sulla pagina internet del servizio ConsiglioWeb.

 

>> In allegato la DOCUMENTAZIONE SCARICABILE relativa al dibattito in Consiglio comunale


Questi i documenti sottoposti al dibattito e al voto:

 

DELIBERE

 Presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò

- (PG 108583/2015) - Delibera - "Approvazione modifiche agli art. 37, 41 e 69 dello Statuto Comunale" 

La delibera, dopo l'illustrazione da parte del presidente del Consiglio comunale Girolamo Calò, è stata approvata all'unanimità.

 --------------------------------------

Assessora Urbanistica/Edilizia Roberta Fusari

 

- (PG. 51768/2015) - Delibera "Adozione di variante alla classificazione acustica"  

Dopo l'illustrazione dell'assessora Roberta Fusari sulla delibera sono intervenuti i consiglieri Facchini (PD) e Anselmi (FI). Conclusa la replica dell'assessora per dichiarazioni di voto sono intervenuti i consiglieri Fiorentini (SEL), Fochi (M5S), Rendine (GOL), Anselmi (FI), Cavicchi (Lega nord), Facchini (PD), Bova (FC).
La delibera è stata approvata con 22 voti a favore (PD, SEL, FC, M5S) e con 6 voti contrari (GOL, FI, Lega nord).

LA SCHEDA  (a cura dell'assessorato all'Urbanistica)  - La classificazione acustica strutturale (approvata infatti con il PSC nel 2009) deve essere adeguata per entrare nel dettaglio così come definito dal Regolamento Urbanistico Edilizio e dal Piano Operativo Comunale.
Il territorio comunale è classificato acusticamente in base ai contenuti degli strumenti urbanistici vigenti di dettaglio, alla densità di popolazione, alle attività insediate e alle infrastrutture esistenti e di progetto. Le classi acustiche sono 6 e vanno dalla 1 per le zone più silenziose (scuole) alla 6 per quelle più rumorose (aree industriali).
La classificazione individua anche le situazioni di potenziale conflitto (aree limitrofe che si discostano di oltre 5dB dal limite massimo) e prevede il loro approfondimento con l'individuazione della risoluzione del problema nel Piano di risanamento acustico, da approvare entro un anno.
La classificazione in adozione consente di insediare ogni nuova attività sul territorio in coerenza e tutela dei limiti di emissione esistenti.
Come ogni delibera urbanistica l'adozione è il primo passaggio in Consiglio Comunale, a cui seguirà, dopo la pubblicazione, la definitiva approvazione.

 


- (PG 105662/2015) - Delibera RUE - "Variante alle norme tecniche di attuazione e correzione errore materiale - decisione sulle osservazioni formulate in relazione alla variante adottata ed approvazione"  

Dopo l'illustrazione dell'assessora Roberta Fusari sulla delibera è intervenuto il consigliere Anselmi (FI). Conclusa la replica dell'assessora per dichiarazioni di voto sono intervenuti i consiglieri Anselmi (FI), Balboni (M5S), Facchini (PD), Fiorentini (SEL).
La delibera è stata approvata con 23 voti a favore (PD, SEL, FC, M5S) e 7 voti di astensione (Lega nord, FdI/AN, FI, GOL).

LA SCHEDA (a cura dell'assessorato all'Urbanistica) - Il Consiglio ha approvato la variante normativa al Regolamento Urbanistico Edilizio che è stata adottata lo scorso maggio 2015.
La Variante contribuisce ad affrontare il tema del riuso degli edifici esistenti, semplifica e alleggerisce alcuni procedimenti; in particolare si occupa di semplificare il coordinamento fra i diversi servizi comunali attraverso l'estensione dell'uso delle conferenza dei servizi, precisa i poteri comunali in tema di degrado edilizio e urbano, semplifica la disciplina delle dotazioni territoriali al fine di agevolare il riutilizzo di immobili dismessi e ridurre le monetizzazioni necessarie ai cambi d'uso, consente di insediare nelle aree produttive attività di commercio e ristorazione, agevola la realizzazione di spazi accessori alle unità immobiliari aumentando le opportunità di recupero degli edifici esistenti, semplifica le procedure relative ai piccoli interventi in ambito rurale.
Durante la pubblicazione sono pervenute 12 osservazioni di privati di cui 1 accoglibile, 2 parzialmente e 4 non pertinenti; i pareri di Provincia, Arpa, Ausl e Consorzio di Bonifica sono tutti favorevoli.

 

ORDINE DEL GIORNO

(PG 78427 28/07/15) -  Con 22 voti a favore (gruppi PD, SEL, FC, M5S, consigliera Peruffo-FI) e 9 voti contrari  (gruppi FI, Lega nord, FdI/AN, GOL, consiglieri Vitelletti, Maresca e Talmelli - PD il Consiglio comunale ha approvato l'Ordine del giorno "sulla trascrizione dei matrimoni same-sex contratti all'estero" presentato dai consiglieri Fiorentini (SEL), Mantovani (M5S), Baraldi (PD), Peruffo ( FI).


Il documento è stato illustrato dalla consigliera Baraldi-PD (che ha proposto un emendamento a nome dei consiglieri presentatori - approvato). Sono poi intervenuti i consiglieri Bova-FC (che ha presentato un emendamento-respinto ), Peruffo (FI), Vitellio (PD), Rendine (GOL), assessora Annalisa Felletti, consiglieri Spath (FdI/AN), Simeone (M5S), Forentini (SEL), Cavicchi (Lega nord), sindaco Tiziano Tagliani. Per dichiarazioni di voto sono intervenuti i consiglieri Forentini (SEL), Simeone (M5S), Spath (FdI/AN), Anselmi (FI), Bova (FC), Baraldi (PD), Rendine (GOL), Anselmi (FI), Vitellio (PD), Maresca (PD), Cavicchi (Lega nord).

 

 

La seduta si è conclusa alle 19.20

Immagini scaricabili:

scalone

Allegati scaricabili: