Comune di Ferrara

domenica, 20 giugno 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Le linee di indirizzo del “PUMS" (Piano urbano di mobilità sostenibile) del Comune

ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI E MOBILITA' - Illustrate Da sindaco Tagliani, ass. Modonesi e Serra, dirigenti e tecnici

Le linee di indirizzo del “PUMS" (Piano urbano di mobilità sostenibile) del Comune

12-07-2016 / Giorno per giorno

Sono state illustrate questa mattina, martedì 12 luglio nella sala Zanotti della residenza municipale, le linee di indirizzo del “PUMS (Piano urbano di mobilità sostenibile)” del Comune di Ferrara. All'incontro con i giornalisti sono intervenuti il sindaco Tiziano Tagliani, l'assessore ai Lavori pubblici Aldo Modonesi, l'assessore al Commercio Roberto Serra, il dirigente del servizio Ambiente Alessio Stabellini e la dirigente dell'Unità Organizzativa Mobilità Monica Zanarini.

"Questo è un lavoro - ha affermato l'assessore Modonesi - che per mesi ha visto interagire assessorati e settori comunali diversi, approfondendo e assemblando dati raccolti anche attraverso un apposito questionario che ha coinvolto i cittadini".

"I risultati di questo studio approfondito - ha aggiunto il sindaco Tagliani - ci consentiranno di individuare tutte quelle azioni che ci indicheranno come utilizzare al meglio strumenti già messi in campo ma che necessitano di ulteriore sviluppo e taratura, come il trasporto pubblico nel territorio e il sistema dei parcheggi cittadini".

Nel corso della conferenza stampa sono stati illustrati in particolare i dati relativi agli accessi con permesso in Ztl, l'utilizzo della rete di parcheggi, del trasporto pubblico, della rete ciclabile. Forniti anche numeri relativi alla sicurezza stradale e al sistema complessivo dei trasporti e dell'intermodalità.

 

- TUTTA LA DOCUMENTAZIONE FORNITA E ILLUSTRATA NEL CORSO DELLA CONFERENZA STAMPA E' SCARICABILE IN FONDO ALLA PAGINA

 

(TESTO ESTRATTO DALLA PRESENTAZIONE)

>> Linee di indirizzo del Pums - OBIETTIVI

Garantire e migliorare l'accessibilità al territorio, governandola in relazione alla diversa offerta delle modalità di trasporto e calibrandola rispetto alle necessità (percorsi casa-lavoro e casa-scuola, al turismo e allo svago). Puntare sulla incentivazione della mobilità dolce, sul potenziamento del trasporto pubblico, e sulla condivisione del mezzo privato mediante la diffusione del car sharing e del car pooling. Coordinare ZTL e gestione della sosta per governare la domanda veicolare in accesso al Centro Storico, migliorando e razionalizzando l'offerta di parcheggi in ambito urbano e di quelli interscambio.

Garantire e migliorare l'accessibilità alle persone, attraverso la fruibilità del trasporto pubblico, il miglioramento dell'accessibilità degli spazi pubblici ai pedoni, l'integrazione e completamento dei percorsi ciclabili, l'adeguamento di tutte le forme di trasporto alle necessità delle persone con capacità motoria ridotta.

Migliorare la qualità dell'aria e dell'ambiente urbano, sviluppando politiche e azioni che incentivino le forme di mobilità sostenibile per l'ambiente e contemporaneamente disincentivino la mobilità più inquinante, anche con l'ampliamento delle zone pedonali e l'istituzione di "zone 30" e isole ambientali.

Aumentare l'efficacia del trasporto pubblico, inducendo un riequilibrio della domanda di trasporto tra collettivo e individuale, in modo da diminuire la congestione, favorire l'inter-mobilità, migliorando l'accessibilità alle diverse funzioni urbane.

Garantire efficienza e sicurezza al sistema della viabilità e dei trasporti, con adeguamenti prioritariamente mirati ai punti neri e alla rete stradale nel suo complesso e perseguendo il miglioramento della sicurezza stradale anche con riferimento alle criticità legate alla fruizione delle scuole.

Governare la mobilità attraverso le tecnologie innovative e la sharing economy.

Incrementare la comunicazione per informare e sensibilizzare maggiormente i cittadini sulle scelte strategiche della Città sulla mobilità sostenibile.

Garantire la sostenibilità economica e la fattibilità gestionale degli interventi sulla Mobilità.

 

Links:

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: