Comune di Ferrara

giovedì, 22 agosto 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Arriva la carta di credito ricaricabile che aiuta l'Emporio Solidale

SERVIZI ALLA PERSONA - Consegnate a Sindaco e rappresentanti di Agire Sociale e Asp le prime tre card create da BPER Banca

Arriva la carta di credito ricaricabile che aiuta l'Emporio Solidale

02-09-2016 / Giorno per giorno

Il progetto della carta prepagata che serve a sostenere l'Emporio Solidale "Il Mantello" è stato presentato oggi, venerdì 2 settembre, nella sala di Giunta della residenza municipale di Ferrara. Durante l'incontro le prime tre carte a sostegno dell'iniziativa sono state consegnate al sindaco Tiziano Tagliani, alla presidente di Asp-Centro servizi alla persona Angela Alvisi e alla presidente di Agire Sociale-Centro servizi per il volontariato Laura Roncagli. La consegna delle carte è stata fatta dal responsabile della direzione territoriale di BPER Banca Antonio Rosignoli e dal direttore dell'area di Ferrara di BPER Riccardo Cristofori alla presenza di Patrizio Fergnani, referente istituzionale dell'Emporio Solidale.

L'accordo prevede che l'istituto bancario sponsorizzi il progetto attraverso il trasferimento automatico a favore del "Mantello" di una quota di ogni cifra spesa con la carta ricaricabile, utilizzabile come una normale carta di credito in Italia, all'estero e online. Grazie anche a questi fondi, l'Emporio solidale - la cui apertura nei locali di via Mura di Porta Po è prevista nelle prossime settimane di autunno 2016 - metterà a disposizione un punto di distribuzione di generi di prima necessità alimentari e di igiene personale e della casa, riservato a persone e famiglie temporaneamente in difficoltà. L'iniziativa e tutta la programmazione dell'Emporio solidale sono coordinate da Comune di Ferrara, Asp-Centro servizi alla persona e Agire sociale-Centro servizi per il volontariato con tutta la sua rete di associazioni di volontariato.
Il sindaco Tiziano Tagliani ha commentato: "Mi fa piacere aderire a questo accordo. E' un momento promozionale per l'istituto bancario ma veicola un progetto utile per tutta la comunità, in aiuto ai cittadini che hanno difficoltà spesso poco visibili". L'Emporio Solidale "Il Mantello" sarà infatti come un vero e proprio negozio, che darà la possibilità di fare la spesa secondo i propri bisogni a quella fascia di persone e famiglie con un reddito Isee tra i 3mila e i 10mila euro, che non è di povertà ma espone al rischio di caderci. Una sorta di paracadute per chi ha perso il lavoro o si trova in un momento di temporaneo bisogno che - ha detto il Sindaco - "ci consentirà anche di gettare una luce su una zona grigia di situazioni che in altro modo non emergono".
Alla presentazione ha preso parte anche l'assessora ai Servizi alla persona e alle Politiche familiari Chiara Sapigni, che, a sua volta, ha compilato la richiesta di una card sottolineando: "Tutti possono dare il loro contributo a questo progetto prendendo una di queste carte prepagate, realizzate appositamente per sostenere l'Emporio Solidale Il Mantello. E' la prima forma di sostegno che dà la possibilità a chiunque di dare un contributo ed è, allo stesso tempo, uno strumento agile e utile per fare acquisti anche online". La card - ha assicurato Rosignoli di BPER - è gratuita e non ha costi di gestione per chi la prende, perché si alimenta di una quota della percentuale dovuta dagli operatori commerciali alla banca, alla quale Bper in parte rinuncia a favore del progetto.
L'Emporio solidale Il Mantello avrà sede in via Mura di Porta Po 9 e per potervi accedere bisogna presentare domanda entro venerdì 30 settembre 2016. Tra tutte le richieste ne verranno selezionate 50 e, una volta a regime e con ulteriori forze, si prevede di potere arrivare a 200.
Info e adesioni sul sito http://www.ilmantelloferrara.it

 

(Comunicazione a cura del servizio Sanità e Servizi alla persona del Comune)
BPER Banca è uno dei tre partner "gold" che sostengono l'Emporio Solidale "Il Mantello" di Ferrara. La collaborazione si sostanzia in un significativo contributo economico, di servizi agli utenti dell'Emporio e di collaborazione nella ricerca di ulteriori fondi che possano consentire all'Emporio stesso di sopravvivere negli anni.
Fra questi strumenti è stata predisposta una apposita carta prepagata ricaricabile realizzata da BPER Banca per sostenere "Il Mantello". Per ogni transazione effettuata BPER riconoscerà all'Emporio Solidale di Ferrara lo 0,07% del valore di ogni pagamento e 0,20 euro per ogni prelievo di contante effettuati con la carta stessa. Si tratta di uno strumento di pagamento flessibile perché non prevede l'apertura di un conto corrente collegato, assicura massima sicurezza per acquisti online, bassi costi di gestione ed elevata operatività. Si tratta, soprattutto, di una modalità innovativa per sostenere concretamente "Il Mantello", senza che chi la utilizza debba fare ulteriori operazioni.
Il Sindaco Tiziano Tagliani, la presidente dell'ASP Angela Alvisi, la presidente di Agire Sociale Laura Roncagli hanno ricevuto la scheda direttamente dai responsabili di BPER, diventando i primi di un elenco, che si auspica corposo, di ferraresi che usano questo strumento a supporto di questa importante progettualità sociale.
A questa pagina del sito del mantello tutte le informazioni in merito: http://www.ilmantelloferrara.it/bpercarsostiene/

Immagini scaricabili:

La carta di credito creata da Bper a sostegno dell'Emporio solidale Il Mantello Presentazione della card a favore dell'Emporio Solidale Il Mantello in Comune di Ferrara

Allegati scaricabili: