Comune di Ferrara

lunedì, 21 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il sindaco Tagliani ricevuto a Roma dal capo della Polizia Gabrielli

SICUREZZA -Sui temi del contrasto alla criminalità e dell'accoglienza agli immigrati

Il sindaco Tagliani ricevuto a Roma dal capo della Polizia Gabrielli

06-10-2016 / Giorno per giorno

Nel pomeriggio di mercoledì 5 ottobre 2016 il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani ha incontrato a Roma il Capo della Polizia Franco Gabrielli, già conosciuto dal primo cittadino quando Gabrielli gestì le emergenze legate al sisma nella Pianura Padana in qualità di capo dipartimento della protezione

Durante l'incontro Tagliani ha illustrato i problemi legati ai temi del contrasto della criminalità e della tutela dell'ordine pubblico nella realtà ferrarese esprimendo le proprie preoccupazioni in merito alla sicurezza dei cittadini e alle istanze quotidiane di una comunità che - anche considerando l'attuale crisi economica - esprime le proprie tensioni nei confronti dei migranti accolti, rendendo difficile il compito delle amministrazioni che devono fare i conti con il superamento della logica emergenziale ed iniziare ad operare attraverso politiche di inserimento sociale e reale integrazione

Ha anche evidenziato come alla sempre maggiore richiesta di presenza e controlli da parte dei cittadini, e ora anche i presidi durante le partite della Spal, la Polizia di Stato debba far fronte ad un sempre maggiore "ridimensionamento" delle forze in termini di uomini e mezzi.

Con queste condizioni diventa sempre più difficile garantire la sicurezza del territorio, nonostante la proficua collaborazione tra amministrazione e Forze dell'Ordine, nonostante i buoni rapporti con la dirigenza della Questura, nonostante la varie azioni ed iniziative (anche da parte dei cittadini) volte a risolvere e prevenire le problematiche della sicurezza (progetti di inclusione, percorsi di educazione civica, contributi per l'installazione di allarmi, progetti di controllo di vicinato, incontri informativi per prevenire reati predatori o truffe, ecc ) e nonostante l'emanazione di ordinanze ritenute necessarie per contrastare fenomeni criminosi: spaccio di stupefacenti, sfruttamento della prostituzione, fenomeni di violenza legati anche all'abuso di alcol o situazioni degrado e occupazione abusiva di immobili con danneggiamento e degrado del patrimonio pubblico e privato.

Il Sindaco si è appellato al Capo della Polizia affinché presti attenzione al comune di Ferrara, un territorio vastissimo nel quale ci sono frazioni che distano a molti chilometri dal centro e che rischiano di essere poco "protette" ma non esenti da rischi e minacce.

Il Capo della Polizia ha dimostrato attenzione e disponibilità sottolineando l'impegno di prevenzione dei reati predatori attraverso servizi di monitoraggio e controllo su tutto il territorio nazionale, l'impegno delle Questure per debellare episodi di microcriminalità e le attività sinergiche finalizzate all'integrazione dei migranti.

Il Prefetto Gabrielli ha concluso l'incontro assicurando che nelle sue visite conoscitive, avviate nelle varie realtà italiane, anche la Provincia di Ferrara sarà una tappa che programmerà.

(Nota a cura della Portavoce del Sindaco)

Immagini scaricabili:

Il Capo della Polizia Franco Gabrielli con il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani