Comune di Ferrara

mercoledì, 05 ottobre 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Due domeniche alla riscoperta delle antiche vicende dei borghi ferraresi

MAGGIO ESTENSE - Il 7 e il 21 maggio passeggiate culturali gratuite a Francolino e Quartesana

Due domeniche alla riscoperta delle antiche vicende dei borghi ferraresi

28-04-2017 / Giorno per giorno

Due mattinate di maggio per ripercorrere secoli di storia trascorsi all'ombra di campanili di paese. Con gli appuntamenti di domenica 7 a Francolino e domenica 21 a Quartesana tornano le passeggiate culturali, inaugurate lo scorso anno, alla scoperta della storia delle frazioni ferraresi. A organizzarle, nell'ambito del 'Maggio Estense', è sempre il Comune di Ferrara, con il proprio Ufficio Ricerche storiche, sotto l'egida dell'Assessorato ai Beni Monumentali, in collaborazione con l'Assessorato al Decentramento e il supporto di associazioni culturali, parrocchie e altre realtà locali.
I dettagli dell'iniziativa sono stati illustrati stamani in conferenza stampa dall'assessore comunale Aldo Modonesi e dal responsabile dell'Ufficio comunale Ricerche Storiche Francesco Scafuri, insieme a Gianluca Lodi, storico della sanità ferrarese, don Giorgio Caon, parroco di Francolino, don Vittorio Serafini, parroco di Quartesana, e Riccardo Modestino, presidente dell'associazione De Humanitate Sanctae Annae.
"Convinti come siamo - ha dichiarato l'assessore Modonesi - che l'identità di un territorio si costruisca anche con la valorizzazione di quello che siamo stati, abbiamo deciso di avviare lo scorso autunno questo percorso attraverso le frazioni per andare a toccare via via tutti i luoghi attorno alla nostra città, dove le comunità sono ancora molto vive e floride e ricca è la presenza di tradizioni, oltre che di edifici e opere di pregio".
Gli incontri sono rivolti, oltre che agli abitanti delle frazioni stesse, anche a tutti i cittadini e i turisti interessati a scoprire aspetti poco noti del territorio ferrarese. L'intento è infatti quello di far conoscere e valorizzare le chiese, gli edifici di pregio e i monumenti che nobilitano le strade e le piazze delle frazioni, cui molti dei loro abitanti sono legati fin dalla nascita.
"Saranno - ha confermato Scafuri - escursioni culturali, alla ricerca delle nostre radici, durante le quali gli esperti porranno al centro dei loro interventi la storia e le vicende più curiose e interessanti riguardanti i due paesi e i loro abitanti. Come quelle relative a Santa Maria Chiara che ha vissuto per dodici anni a Francolino, alla fine dell'800, o quelle relative alle pregevoli opere d'arte che adornano la chiesa di Quartesana, tra cui un Crocifisso ligneo datato 1521".

 

LA SCHEDA a cura degli organizzatori

Maggio Estense
Alla scoperta del nostro territorio
Passeggiate culturali nelle frazioni di Francolino e Quartesana, a partecipazione gratuita

PROGRAMMA:

- Domenica 7 maggio 2017 alle 11 a Francolino
Luogo di ritrovo
: sagrato della chiesa di San Marco Evangelista, via Calzolai, 224
Durante l'incontro a Francolino, organizzato in collaborazione con la locale parrocchia, la Pro Loco, l'associazione De Humanitate Sanctae Annae e il Servizio Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea, gli esperti Francesco Scafuri e Gianluca Lodi ricorderanno le vicende storiche riguardanti la frazione, in particolare dal periodo estense fino al Novecento, quando il paese era conosciuto per le tante botteghe dei calzolai. Richiameranno, inoltre, l'attenzione dei partecipanti su alcuni beni significativi del paese, come la chiesa di San Marco Evangelista, ampliata e trasformata nel XVIII e XIX secolo, in un avvincente susseguirsi di fatti curiosi e avvenimenti che caratterizzarono l'edificio di culto e l'intera comunità; fino alla costruzione delle scuole elementari (1914-15), del monumento ai caduti di Francolino (1922) e al rifacimento dell'antico oratorio del borgo (detto "Chiesolino") negli anni Trenta del Novecento. Al termine dell'iniziativa si potrà visitare l'interessante mostra "C'era una volta Francolino. Storia di una comunità dalle carte dell'archivio parrocchiale", a cura di Cristina Viaro e Maria Teresa Guerrini, un'occasione imperdibile per vedere antichi manoscritti e immagini d'epoca.

 

- Domenica 21 maggio 2017 alle 10 a Quartesana
Luogo di ritrovo
: sagrato della chiesa di San Giorgio Martire, via Comacchio, 1209
L'escursione culturale a Quartesana del 21 maggio, a cura della Parrocchia e del Comitato Fiera di Quartesana, sarà presentata da Michele Pastore, presidente di Ferrariae Decus, associazione che ha collaborato all'organizzazione dell'evento. Il programma prevede una premessa storica di Francesco Scafuri sulle origini e lo sviluppo della frazione, sorta attorno al IX secolo. Seguirà una visita guidata a cura di don Vittorio Serafini nell'antica chiesa parrocchiale di San Giorgio Martire, già documentata nel 1186 e poi oggetto di diverse e interessanti modifiche nel corso dei secoli, fino agli interventi del XVIII e XIX secolo che le hanno conferito l'aspetto attuale. All'interno della chiesa si potranno ammirare alcune opere d'arte di pregio, tra cui un interessante affresco realizzato probabilmente nella prima metà del XV secolo e un Crocifisso ligneo di notevoli dimensioni, su cui è riportata la data 1521, che denota grande qualità di esecuzione, oltre ad una notevole capacità evocativa della sofferenza del Cristo.
Al centro dell'attenzione degli esperti sarà anche l'adiacente campanile, alto 21 metri, che è stato costruito attorno all'anno Mille e in origine era una torre romanica "guardesana", punto di riferimento per le imbarcazioni in navigazione lungo il Sandalo, che scorreva poco distante.

Alle iniziative interverranno gli assessori del Comune di Ferrara Aldo Modonesi e Simone Merli

Iniziativa promossa da: Comune di Ferrara - Assessorato ai LL.PP. e Beni Monumentali, in collaborazione con Assessorato al Decentramento e Sport.

Coordinamento e organizzazione: Ufficio Ricerche Storiche, Servizio Beni Monumentali-Centro Storico, Comune di Ferrara.

Per info:  (f.scafuri@comune.fe.it; m.moggi@comune.fe.it)

 

Immagini scaricabili:

Maggio estense 2017.jpg Scafuri_28apr2017.jpg