Comune di Ferrara

mercoledì, 16 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Assegnata in concessione decennale parte del complesso immobiliare dell'Ippodromo comunale

ASSESSORATO AL PATRIMONIO - Vincitrice la Rete Temporanea d'Impresa formata da Nordest Ippodromi spa, Ippodromo di Ferrara asd, U.A.I.P.R.E, Studbook sbs, Al Top Stalloni snc

Assegnata in concessione decennale parte del complesso immobiliare dell'Ippodromo comunale

15-01-2019 / Giorno per giorno

Lo scorso dicembre, a seguito di un'asta pubblica, il Comune di Ferrara ha aggiudicato per dieci anni la gestione di una rilevante porzione del complesso immobiliare dell'Ippodromo comunale alla Rete Temporanea di Impresa formata da Nordest Ippodromi spa, Ippodromo di Ferrara asd, U.A.I.P.R.E, Studbook sbs e Al Top Stalloni snc. Oggi in mattinata (martedì 15 gennaio ) nella residenza municipale il progetto vincitore è stato illustrato nel corso di una conferenza stampa.

All'incontro con i giornalisti erano presenti il sindaco Tiziano Tagliani, l'assessore comunale al Patrimonio Roberto Serra, la dirigente del Servizio Patrimonio Comune di Ferrara Alessandra Genesini, il presidente di Nord Est Ippodromi Stefano Bovio, l'amministratore Al Top Stalloni e rappresentante per l'Italia di SBS Pier Rodolfo Avezzù, il presidente Uaipre-Ancce Italia Angelo Grasso, la presidente ASD Ippodromo Ferrara Monia Montanari, la consigliera economica dell'Ambasciata Belga in Italia Cécile Flaglothier e il vice presidente della SBS Société Royale "Le Cheval de Sport Belge" Jacques Fraselles.

"Il nostro Ippodromo - ha ricordato in apertura il sindaco Tiziano Tagliani - è un luogo originale, dalla storia complessa e importante, che l'Amministrazione comunale si è impegnata a mantenere attivo. Dopo alcuni tentativi falliti degli ultimi anni, abbiamo promosso un bando di gara per l'affidamento decennale. A sorpresa si è aggiudicata la concessione una rete di soggetti espressione non solo dell'associazionismo locale, bensì di realtà produttive e istituzionali provenienti dall'esterno del nostro Paese. Una compagine altamente qualificata che, - ha aggiunto il sindaco - grazie anche al suo articolato sistema di relazioni potrà certamente aprire una possibilità di rilancio alla struttura cittadina. Ringrazio pertanto tutti i protagonisti dell'operazione, impegnati insieme in uno sforzo importante rivolto sia al recupero e alla valorizzazione di aree e spazi dell'impianto e sia a proporre nuove opportunità in ambito sportivo, veterinario e di formazione, senza dimenticare i progetti legati al mondo della disabilità".

 

VEDI ALLEGATO A FONDO PAGINA: "Scheda_presentazione_assegnazione_decennale_parte_Ippodromo_comunale"

--------------------------------------------------------------------------------------------

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

L'Ippodromo di Ferrara - un'opportunità per la città

Per la gestione delle strutture dell'ippodromo si è costituito un raggruppamento temporaneo di imprese formato da: Nord Est Ippodromi (gestioni gare di trotto), ASD Ippodromo (associazione sportiva), le associazioni di gestione dei libri genealogici Uaipre (cavalli spagnoli) e SBS (cavalli belgi da salto ostacoli) e Al Top Stalloni (ricerca e commercializzazione del seme equino)
Il raggruppamento gestirà per le sue varie esigenze le seguenti strutture:
• scuderie 1, 2 e 5
• maneggio coperto
• laboratorio veterinario, Uffici e tettoia foraggi
• Uffici e scuderie (attualmente di proprietà della Regione Emilia Romagna)
• area porticata scoperta a ridosso della ex mascalcia per deposito fieno e ricovero mezzi
• tribune centrali
• torretta cronometristi e direzione corsa
• pista e anello esterno alla pista
• area centrale destinata a paddock cavalli
• area centrale destinata a campi prova per gare dressage, salto ostacoli ecc.
• Uffici e sale riunioni poste al piano terra del corpo centrale, con accesso dall'ingresso principale. Le sale sono disposte ad entrambi i lati dell'ingresso stesso (a sinistra uffici UAIPRE, a destra sala riunioni comune)
• Spazi ed aree comuni (da gestire in accordo con Contrada di S. Luca), ingresso e parcheggi (da regolamentare e da riconfigurare)
Gran parte dei primi investimenti che il raggruppamento dovrà sostenere riguarda il ripristino della tribuna centrale e dei laboratori dell'ex centro di incremento ippico, la messa a norma di tutti gli impianti elettrici, la sistemazione del verde, ed ultimo ma non meno importante, la messa in sicurezza di tutta l'area dell'ippodromo, con controllo degli accessi soprattutto nelle ore notturne.

Al Top Stalloni
Al Top Stalloni nasce nel 2013 dalla collaborazione tra due soci, Pier Rodolfo Avezzù e Roberto Lavelli, entrambi con lunga esperienza nel settore della riproduzione animale.
La società ha sempre gestito un centro di produzione del seme ed un recapito di materiale seminale. Al Top Stalloni effettua la lavorazione del materiale seminale e provvede al congelamento dello stesso ai fini della sua crioconservazione, necessaria per la distribuzione ad allevatori e veterinari su tutto il territorio italiano. Al Top Stalloni, commercializza anche materiale seminale congelato proveniente da altri paesi europei, come ad esempio, la Francia, il Belgio, la Germania e la Spagna
In cinque anni di attività Al Top Stalloni è divenuta una tra le più importanti società del settore in Italia ed ha ottenuto numerosi riconoscimenti da centri europei per il suo alto grado di professionalità e per la qualità del servizio. Numerosi allevatori europei che hanno affidato ad Al Top Stalloni, la gestione di stalloni, di fattrici e la vendita e distribuzione di materiale seminale in Italia.
L'obiettivo che si è posto Al Top Stalloni è far risorgere nelle strutture tradizionalmente note dell'ex Centro Regionale di Incremento Ippico di Ferrara un centro di produzione del seme equino, valorizzando tale struttura e fornendo alla società una sede di lavoro importante, razionale e facilmente raggiungibile, idonea a stage per studenti, al fornire collaborazioni a professionisti e lavoratori del settore, a collaborare con le Università (è per altro in atto una collaborazione con l'Università di Padova). Al Top Stalloni quindi ai vuole mettere a disposizione degli allevatori e della comunità scientifica o di quanti potranno essere interessati all' utilizzo dei suoi servizi.
Contatti
Telefono 335 5639907
Mail info@altopstalloni.it
Sito: https://www.altopstalloni.it/

ASD Ippodromo di Ferrara
 ASD Ippodromo di Ferrara è un'associazione dilettantistica che nasce nel 2018 all'interno dell'Ippodromo di Ferrara con l'intento di sviluppare un ambiente sereno idoneo a sviluppare il rapporto tra esseri umani e cavalli, a tutti i cittadini appassionati del mondo del cavallo.
L'associazione si propone di favorire la promozione, la diffusione e lo sviluppo delle attività sportive dilettantistiche nel settore equestre; per raggiungere i propri scopi sociali potrà a titolo indicativo ma non esaustivo svolgere le seguenti attività:
• organizzare passeggiate a cavallo, e/o trekking, con la finalità di incrementare il turismo equestre;
• organizzare campi estivi e invernali per i minori con la finalità di avvicinarli al mondo equestre;
• organizzare attività di pet-therapy per bambini e adulti;
• organizzare e favorire appuntamenti a carattere locale, regionale, nazionale, campionati, gare, manifestazioni, stage, corsi specialistici, gite, viaggi
L'attività sarà seguita da personale esperto e da volontari i quali affiancheranno gli istruttori nel seguire lungo l'arco della giornata le diverse attività nell'ambito equestre come cura e preparazione del cavallo, gestione degli spazi, pulizia degli ambienti e rispetto delle regole di scuderia.
Presidente di ASD Ippodromo di Ferrara è Monia Montanari
Mail: ippodromo.ferrara@gmail.com
Tel : 347 3909879

Nordest Ippodromi spa
La Nordest Ippodromi spa nasce dalla fusione, avvenuta nel 1990, tra la Società Trevigiana Corse Cavalli, che gestiva dal 1987 l'ippodromo di Treviso, e la Triestina Montebello, che aveva la gestione di quello di Trieste. Dopo pochi anni ai due ippodromi si è aggiunto anche quello di Ferrara che è gestito da oltre 20 anni, salvo una breve pausa di 2 anni. Questo periodo stop è dovuto ad un anno di fermo per adeguamenti dell'impianto voluti dall' Unire, l'allora Ente di governo preposto al comparto ippico, e per un secondo anno quando fu assegnato alla Società di gestione di Ravenna, che poi cessò l'attività.
Attualmente Nordest Ippodromi gestisce gli ippodromi di Trieste, Ferrara e Treviso, in quest'ultimo organizza sia gare di trotto che di galoppo.
La Nordest Ippodromi intende mantenere in essere e rilanciare l'attività sportiva del trotto nell'Ippodromo ferrarese organizzando manifestazioni ippiche aperte al pubblico occupandosi di tutto quanto sia necessario per la loro riuscita. Con questa acquisizione decennale la società trevigiana metterà a disposizione di terzi l'anello dell'ippodromo come campo di allenamento per cavalli trottatori .
La società, tra i suoi vari obiettivi figurano la programmazione delle corse al trotto e relative riprese televisive, la cura dei propri cavalli e la manutenzione degli impianti per consentirne l'allenamento nel modo più proficuo e sicuro possibile. Nord Est gestirà inoltre i rapporti con gli Enti preposti al fine di garantire il reperimento delle risorse necessarie alla propria attività e si preoccuperà della propaganda degli eventi in modo di valorizzare l'attività ippica. Rimarrà quindi in essere anche il tradizionale appuntamento di agosto delle corse al trotto presso l'ippodromo ferrarese.
Il Consiglio direttivo è formato dal dott. Stefano Bovio (presidente); Daniela Dalle Fratte Fraccari (vice presidente) e dai consiglieri: Alessandro Baroncini e Renzo Boschiero.
Contatti
Telefono: 0422 421668 - 421741 - 421692
Mail: marzia.tommasi@nordestippodromi.it
Sito: www.nordestippodromi.com

Studbook Belga SBS - Société Royale "Le Cheval de Sport Belge"

Studbook Belga SBS - Société Royale "Le Cheval de Sport Belge" è la società che gestisce per conto del Ministero dell'Agricoltura belga il libro genealogico del cavallo da salto belga. Questa associazione è riconosciuta ufficialmente dalla Federazione Internazionale degli Sport Equestri (FEI) e dalla Federazione mondiale degli Studbook Wbfsh (World Breeding Federation of Sport Horses) figurando ai vertici mondiali della graduatoria grazie alla eccellente produzioni di cavalli sportivi presenti nelle gare di salti ad ostacoli.
SBS ha sede a Jambes, uno dei comuni che compongono Namur, capitale della Vallonia. Da 25 anni gli uffici del libro genealogico sono autorizzati ad emettere un "passaporto" di accreditamento, che viene rilasciato agli allevatori dopo un'accurata selezione, in cui il cavallo viene sottoposto a numerosi test sia genetici che morfologici e di andatura. Superata questo esame viene consegnato all'allevatore, o al proprietario, è il famoso "Livret bleu - Libretto blu" riconosciuto in tutto il mondo e consegnato ad oltre 25 mila cavalli ancora in attività.
Il cavallo riconosciuto da SBS è un esemplare adatto a concorsi di salto ad ostacoli, dressage e nelle gare di completo (salto ostacoli, dressage e cross country) tutte discipline sportive dove si rivela è fondamentale l'addestramento, la prestanza e la sintonia tra cavaliere - cavallo. Il pugliese Lorenzo de Luca, secondo nella "topo ten" della Federazione Equestre Internazionale per il salto ostacoli, monta una cavalla SBS, Evita van't Zoggehof
Lo Studbook SBS Société Royale "Le Cheval de Sport Belge" è presente in Italia dal 2014 con un proprio rappresentante, il dott. Pier Rodolfo Avezzù.
Contatti
Telefono +39.3355639907
Mail: pier@avezzu.it
Sito internet : www.sbsnet.be/it

Uaipre (Unificazione Associazioni Italiane Pura Raza Española)
Uaipre (Unificazione Associazioni Italiane Pura Raza Española) è l'unica associazione italiana di tutela, promozione e sviluppo del cavallo di Pura Raza Española - Pre comunemente conosciuto come cavallo "Andaluso" riconosciuta ufficialmente dall'Ancce (Asociasion Nacional de Criadores de Caballos de Pura Raza Española).
Uaipre nasce da un gruppo di appassionati, tra cui l'attuale presidente Angelo Grasso, proprio a Ferrara nel 1998 e grazie al lavoro svolto in quegli anni, Uaipre-Ancce Italia è riuscita a coagulare attorno a sé tutti gli allevatori, proprietari e appassionati italiani del cavallo spagnolo.
L'Associazione ha già sede a Ferrara e intende continuare a gestire (cosa che fa dal 2007) lo Studbook della razza in collaborazione con Ancce, l'associazione spagnola che ha sede a Siviglia e che, su delega del ministero dell'agricoltura spagnolo, lo gestisce in tutto il mondo.
Scopo dell'Associazione, oltre ai propri compiti statutari come le gare di morfologia, sarà quello di proseguire ad organizzare eventi come i "Cavalli del Re", esposizioni e manifestazioni legate al mondo del cavallo di pura razza spagnola. Uaipre partecipa tutti gli anni con un proprio salone a "Fieracavalli", una delle più importanti manifestazioni equestre europee che si tiene a Verona tra i mesi di ottobre e novembre
Attualmente il Consiglio direttivo di Uaipre con mandato triennale è formato da Angelo Grasso (presidente), Carlo Pucciati (vice presidente) e dai consiglieri Francesca Mittiga, Marco Pancali e Laura Zanotto.
Questi i contatti di Uaipre
• Telefono segreteria 0532 762005
• Mail info@uaipre.com
• Sito www.uaipre.it

 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: