Comune di Ferrara

domenica, 17 novembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > L'istituto 'Alda Costa' incontra la Croazia in Erasmus con il progetto "Mystery of History"

SCUOLE E TERRITORIO - Per condividere conoscenze del patrimonio storico, architettonico, culturale e naturale fra città italiane e croate

L'istituto 'Alda Costa' incontra la Croazia in Erasmus con il progetto "Mystery of History"

15-03-2019 / Giorno per giorno

Terzo "Transnational Meeting Mystery of History Erasmus Project" per la scuola 'Alda Costa' a Spalato. Nel pieno di un mese di attività dedicate al progetto, l'Istituto Comprensivo di via Previati è tornato in Croazia rappresentato dalle insegnanti Paola Chiorboli e Anna Rita Melloni, per un momento di confronto e consuntivo delle azioni intraprese.

Attraverso Mystery of History sono state approfondite e condivise le conoscenze del patrimonio storico, architettonico, culturale e naturale delle città partner italiane Ferrara e Piacenza, delle croate Solin Dolac e Split, e di Ptuj in Slovenia. Alcuni dei temi affrontati dalle classi delle scuole Primarie Costa e Manzoni e dalla Secondaria Boiardo sono stati "Il fiume Po e le origini della città di Ferrara" (collaborazione con Associazione Culturale ArteNa), il laboratorio di scrittura su tavolette di cera a cura di Corinna Mezzetti (Archivio Storico Comunale Ferrara) e "Il pane ferrarese tra preparazione e tradizione" (Coldiretti Ferrara).

Il progetto si è svolto a Ferrara in collaborazione stretta con Sipro - Agenzia per lo sviluppo, Ferrara, che ha supportato il progetto nelle sue fasi iniziali, di sviluppo e finali. Progetto che ha visto inoltre il coinvolgimento di un gruppo di genitori Alda Costa.Le referenti ICS Alda Costa Ferrara, Anna Rita Melloni e Paola Chiorboli hanno incontrato giovedì 14 marzo i rappresentanti della comunità di Primorski Dolac in Croazia, il sindaco Josko Dujmovic e la dirigente scolastica Mila Miskovic, cogliendo l'occasione per consegnare le guide della città di Ferrara e per far conoscere il patrimonio culturale della città partner.

 

(Comunicazione a cura degku organizzatori)

 

Immagini scaricabili: