Comune di Ferrara

lunedì, 21 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Presentazione del Misen-Salone nazionale delle sagre - edizione 2019

FERRARA FIERE - Da sabato 30 a domenica 31 marzo in via della Fiera a Ferrara la manifestazione con oltre 100 sagre

Presentazione del Misen-Salone nazionale delle sagre - edizione 2019

22-03-2019 / Giorno per giorno

>>AGGIORNAMENTO del 27 marzo 2019 con documentazione dell'incontro di presentazione del Misen che si è tenuto nella sede del Municipio di Ferrara. Nelle foto - scaricabili in fondo alla pagina - Loris Cattabriga, l'assessore comunale al Commercio, Alessandra Atti, Roberta Monti e Adriano Facchini.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
- Si è tenuta nella mattinata di mercoledì 27 marzo 2019 nella sala dell'Arengo della residenza municipale di Ferrara la conferenza stampa di presentazione della XVII edizione del Misen, in programma nel weekend da sabato 30 a domenica 31 marzo 2019 a Ferrara Fiere (via della Fiera 11, Ferrara) con la rappresentanza di oltre 100 sagre provenienti da tutta Italia. Gli espositori rappresentano il cuore di una manifestazione che fa della tradizione enogastronomica il proprio punto di forza, ma che racchiude al proprio interno molto altro: dall'approfondimento, al folklore, alla musica, alle disfide culinarie, dall'hobbistica, allo sport e all'intrattenimento.
A fare gli "onori di casa" è stata Alessandra Atti, Project Manager della manifestazione che saluta anche a nome del presidente e amministratore delegato di Ferrara Fiere e Congressi ha detto: "Ringrazio tutti i presenti anche a nome anche del Dott. Filippo Parisini, che non ha potuto essere con noi in questa mattinata. Ancora una volta ci troviamo a presentare con orgoglio una manifestazione che ha una valenza molto importante in chiave di valorizzazione del territorio. Il Misen nasce storicamente a Bondeno nel 2002, dal 2011 è approdato nel nostro quartiere fieristico, ristrutturato e riammodernato da poco grazie agli interventi post sisma. Il Salone Nazionale delle Sagre nel tempo si è sempre evoluto diversificando l'offerta e aggiungendo componenti importanti nel programma della manifestazione, all'interno della quale comunque la tradizione enogastronomica del territorio rimane grande protagonista".
"La valenza della manifestazione - ha dichiarato l'assessore al Commercio e alle attività produttive - è perfettamente fotografata dal nome che porta: Salone Nazionale. Il Misen appartiene alla nostra comunità, appartiene ai turisti che visitano la fiera e dunque alla città, è da sempre un evento di tradizioni, che parla dei nostri saperi e delle nostre radici. È importante trasmettere alle nuove generazioni questi saperi, affinché non si disperda la conoscenza appunto di quelle che sono le nostre radici. A tal proposito è sempre interessante sottolineare il legame tra Misen, territorio e scuole. La Dottoressa Monti rappresenta un'eccellenza del nostro territorio, a livello scolastico e la sua presenza è una dimostrazione quanto mai tangibile di quanto siamo in grado come città di fare rete per promuoverci e sostenere le nostre iniziative".
Da sempre le Sagre sono espressione di convivialità, dello stare insieme, della cultura del cibo a livello locale e a parlarne nello specifico è il presidente dell'Associazione Turistica Sagre e Dintorni, Loris Cattabriga, che ha commentato: "Il tempo passa, ma la mia passione per questa attività continua, così come di pari passo continuano a crescere le Sagre, sia in termini di quantità, sia in termini di qualità. Le Sagre stanno infatti sempre più nel tempo aumentando la qualità del servizio, la qualità del cibo. Il Misen è un momento d'incontro, anche tra le Sagre stesse, si crea rete, empatia tra gli organizzatori e i volontari e questo è propedeutico ad una crescita, sebbene spesso non è semplice fronteggiarsi con i referenti delle sagre, che sono volontari e non imprenditori. Siamo riusciti a fare una bella fiera anche per quest'edizione - ha concluso Cattabriga - prevediamo un grande afflusso anche da tutto il nord Italia".
Il Misen rappresenta da sempre l'apertura della stagione delle sagre e l'affluenza delle realtà partecipanti non si limiterà alle sole terre estensi. Anche per questa edizione la faranno da padroni i prodotti tipici portati in tavola: dall'ortica, al radicchio, all'asparago alle patate, uva, mele, pere, zucca, fino alla canapa alimentare, le lumache, le rane e lo storione. Senza dimenticare la pasta, sempre grande protagonista dei menù, oltre ovviamente a tutti i secondi piatti: bue allo spiedo, somarino, castrato, porchetta, arrosticini, stinco, guancialino, selvaggina, anatra e le regine degli insaccati come salame ferraresi, bondiole, cotechini e salami alla brace. E per gli amanti del mare, pesce e molluschi, vongole veraci e cozze d.o.p.
Oltre agli assaggi anche tante dimostrazioni e degustazioni al Misen, grazie agli chef stellati che condivideranno i propri saperi e le proprie ricette sul palco dell'arena cooking, dagli chef Luigi Vincenzi e Luca Zannoni al maestro del cioccolato Giuseppe Gagliardi. Nella due giorni sarà presente l'Associazione Italiana Sommelier, a proporre degustazioni di vino, oltre al Matraccio e al Mastro Birraio Luigi Stecca che proporrà i suoi cocktail alla birra.
Il Misen sarà anche occasione di approfondimento con un numero importantissimo di studenti degli istituti Vergani e Navarra, che parteciperanno alla due giorni della manifestazione, che aprirà con un convegno presieduto dal deputato Paolo De Castro, economista, vice Presidente Commissione Agricoltura ed Europarlamentare.
"Parteciperemo con molti ragazzi nella giornata di sabato con due convegni - ha dichiarato la direttrice scolastica Roberta Monti - : uno in mattinata con l'Onorevole De Castro e uno nel pomeriggio con Confagricoltura, per concludere con il convegno di domenica. Come istituto partecipiamo da anni a questa manifestazione, che consente momenti di approfondimento importanti e consente inoltre ai nostri ragazzi di mettersi alla prova. All'interno del Misen vi saranno infatti spazi espositivi dedicati al Navarra in cui verranno esposti i prodotti delle nostre aziende. Per quanto riguarda l'istituto Vergani, i nostri ragazzi saranno impegnati con le dimostrazioni pratiche all'arena Cooking Show. Tutte le nostre peculiarità saranno dunque in esposizione al Salone. Il mio ringraziamento - ha concluso la Monti - va al dottor Parisini e alla dottoressa Atti che ci hanno dato l'opportunità di partecipare a questa due giorni".
"Quest'anno la tematica dei convegni - ha spiegato Adriano Facchini, responsabile dell'area convegnistica - è l'Europa, un argomento che farà da trait d'union tra tutti gli appuntamenti del Salone, a partire dal convegno di apertura di sabato mattina, a cui presenzierà l'Onorevole De Castro, per proseguire con l'approfondimento sull'agroalimentare di sabato pomeriggio e per concludere con il mondo dei giornalisti nella giornata di domenica".
Una due giorni che promette anche tanto divertimento con l'area spettacoli, la musica con gli artisti del CICS: musica da ballo, pop, anni 60, oltre al folklore con le dame e i cavalieri del palio antico. Al Misen anche tanti momenti di divertimento per i più piccoli, con l'area bimbi dedicata e il padiglione riservato allo sport e al basket grazie alla collaborazione con la Vis 2008 Ferrara ASD, che intratterrà gli ospiti con giochi dedicati ai visitatori e con i tornei di basket tra le proprie formazioni.
La novità del 2019 del Misen prevede anche una speciale formula dedicata a chi viaggia in camper con un'area esterna dedicata alla sosta, biglietti con sconti riservati e un pacchetto di attività legate al turismo cittadino (dalla mostra di Boldini a Palazzo Diamanti a visite ed escursioni) per consentire a chi viaggia in camper di visitare non solo il Salone ma anche la città.
Come di consueto sarà presente un padiglione dedicato al modellismo, agli hobby, agli antichi mestieri e alle passioni come le auto e le moto d'epoca.
Orari di apertura: Sabato 30 dalle 10 alle 23; Domenica 31 dalle 10 alle 21.
Orari assaggi: Sabato dalle 12 alle 14 e dalle 18 alle 21; Domenica dalle 12 alle 14 e dalle 17.30 alle 20.30.
Biglietto: € 14 intero, € 12 ridotto scaricabile online o coupon cartaceo; €11 soci Conad in possesso del relativo coupon e carta insieme; tariffa speciale camperisti.
Parcheggio auto e camper gratuito
Per info: www.salonedellesagre.it

Da CronacaComune del 22 marzo 2019
Mercoledì 27 marzo 2019 alle 11, nella sala dell'Arengo della residenza municipale di Ferrara, si terrà la conferenza stampa di presentazione del Misen - Il Salone Nazionale delle Sagre - edizione 2019, in programma al quartiere fieristico di Ferrara sabato 30 e domenica 31 marzo.
All'incontro con i giornalisti interverranno gli assessori comunali ai Lavori Pubblici Aldo Modonesi e al Commercio Roberto Serra, il presidente e AD Ferrara Fiere Congressi Filippo Parisini, il presidente dell'associazione turistica Sagre Dintorni Loris Cattabriga, la project manager dell'evento Alessandra Atti, la dirigente scolastica 'Orio Vergani' Roberta Monti, il direttore Area convegni Adriano Facchini e Debora Peroni di Poligrafici Editoriale Spa.
(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Immagini scaricabili:

Misen 2019 - presentazione in Municipio di Ferrara - assessore RobertoSerra, Alessandra Atti, Roberta Monti e Adriano Facchini Misen 2019 - presentazione in Municipio di Ferrara - Loris Cattabriga, presidente dell'Associazione Turistica Sagre e Dintorni