Comune di Ferrara

mercoledì, 23 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Emergenza polveri sottili: raddoppiati i controlli su veicoli e attività inquinanti

POLIZIA MUNICIPALE - Nota del 9 aprile 2019 - Bilancio finale attività Ordinanza "Liberiamo l'aria"

Emergenza polveri sottili: raddoppiati i controlli su veicoli e attività inquinanti

10-04-2019 / Giorno per giorno

Anno difficile per l'aria ferrarese, complice anche la situazione meteorologica scarsamente piovosa che ha fatto registrare ben 43 giornate di ulteriori provvedimenti emergenziali per sforamento dei livelli di polveri sottili nel periodo dall'1 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 di validità della cosiddetta ‘Ordinanza Polveri' nell'ambito dell'accordo regionale "Liberiamio l'aria".

Questo ha imposto un particolare sforzo alla Polizia locale per incentivare i controlli sui veicoli circolanti. Durante le 146 giornate di validità dei divieti previsti in ordinanza, sono stati utilizzati  2012 agenti per il controllo dei veicoli, con un incremento del 17% rispetto alla passata stagione (1720 agenti). In totale i veicoli fermati e controllati sono stati 4716, il doppio di quelli della precedente stagione (2355).

L'attività di verifica ha quindi portato all'incremento delle sanzioni elevate: sono 174 ai sensi all'art. 7 comma 13 bis del Codice della strada (90 sanzioni nella passata stagione, con incremento del 93%), oltre a due violazioni accertate per comportamenti vietati dall'Ordinanza specifica consistenti in attività di combustione vietate.
La percentuale dei veicoli non in regola tra tutti quelli fermati è risultata praticamente invariata: 3,65% contro il 3,8% individuati dalla precedente ordinanza, confermando il sostanziale rispetto dei divieti da parte dei cittadini e l'utilizzo di veicoli ammessi.

(A cura del Corpo di Polizia locale Terre Estensi)