Comune di Ferrara

martedì, 22 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Distopia", uno spettacolo per dare voce a idee e culture - FOTO e TESTO

CULTURA E INFORMAZIONE - Domenica 14 aprile 2019 alle 21 nella sede del Teatro Off (Viale Alfonso I D'Este 13 - FE)

"Distopia", uno spettacolo per dare voce a idee e culture - FOTO e TESTO

13-04-2019 / Giorno per giorno

[Nelle immagini scattate da Shahzeb e Marta, alcuni momenti dello spettacolo "Distopia" messo in scena al teatro Ferrara OFF il 14 aprile 2019]

Domenica 14 aprile 2019 alle 21 nella sede del Teatro Off (Viale Alfonso I D'Este 13 a Ferrara - ingresso libero) si terrà lo spettacolo teatrale "Distopia". E' l'evento conclusivo di un progetto che ha coinvolto alcuni dei ragazzi richiedenti asilo ospiti nelle strutture di accoglienza dell'Associazione "Viale K", guidati dalla responsabile didattica e altri ragazzi che fanno parte della Parrocchia dell'Immacolata impegnandosi nell'approfondimento di temi legati all'immigrazione, con il contributo della redazione di "Occhio ai Media".
Questa fase si è concentrata sulla ricerca di informazioni tratte dal "Dossier statistico sulla migrazione" come risposta agli slogan che si sentono spesso tra la gente comune e nei canali di informazione.
Indispensabile è stata la guida professionale e insieme profondamente umana di Massimiliano Piva (Maci), gli artisti del legno dell'Associazione "Un Bel Dì" e il Coro delle Mondine di Porporana; i ragazzi di "Occhio ai Media" e i ragazzi richiedenti asilo accolti presso le nostre strutture, e altri ragazzi che hanno hanno dato un loro contributo per costruire uno "Spazio" dove mettere insieme competenze, interessi e voglia di collaborare per "attirare l'attenzione sul tema dell'immigrazione", su come, sopratutto ultimamente, le notizie non siano fornite correttamente ma veicolate per scopi diversi da quello di informare.
Alla realizzazione di questo spettacolo hanno partecipato persone diverse per età, sesso, religione, cultura, lingua, Paese di provenienza e interessi, passioni a testimonianza del fatto che quando c'è la voglia di incontrarsi, di conoscersi e di "fare" insieme, la diversità diventa ricchezza.

(Comunicato a cura degli organizzatori)

Altre info: http://www.assvialek.altervista.org/

DOCUMENTAZIONE: testo di apertura dello spettacolo letto e interpretato da Lassine, un giovane africano richiedente asilo (scaricabile in fondo alla pagina) 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: