Comune di Ferrara

lunedì, 23 settembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > I primi 40 anni della Vulandra, dall'argine del Po al parco urbano Bassani

SPORT E TEMPO LIBERO - Presentata la nuova edizione dal 25 al 28 aprile 2019 a Ferrara

I primi 40 anni della Vulandra, dall'argine del Po al parco urbano Bassani

17-04-2019 / Giorno per giorno

E' stata presentata mercoledì 17 aprile nella sala degli Arazzi della residenza municipale di Ferrara la 40.ma edizione del Festival internazionale degli aquiloni 'Vulandra 2019'. Organizzata da Arci Ferrara e dall'associazione Gruppo aquilonisti Vulandra, la manifestazione si svolgerà dal 25 al 28 aprile 2019 al parco urbano G. Bassani di via Bacchelli a Ferrara.

Per illustrare le novità e tutti gli aspetti organizzativi sono intervenuti, tra gli altri, l'Assessore allo Sport del Comune di Ferrara​, la presidente di Arci Ferrara Alice Bolognesi, Maurizio Cenci​ presidente dell'associazione Vulandra e rappresentanti di associazioni e aziende partner della manifestazione.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) - 40° Festival internazionale degli aquiloni
Vulandra 2019 - Parco Urbano "G. Bassani" Ferrara, 25-26-27-28 aprile 2019

Torna l'appuntamento con VULANDRA nella splendida cornice verde del Parco Urbano "G. Bassani" di Ferrara, un ponte di quattro giornate da giovedì 25 a domenica 28 aprile 2019.

La manifestazione, organizzata dal Gruppo Aquilonisti Vulandra e da Arci Ferrara, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Ferrara, della Regione Emilia-Romagna e con la collaborazione del Centro di Promozione Sociale "il Quadrifoglio" di Pontelagoscuro e dei fratelli Bisi, è giunta alla sua 40° edizione.

Il Festival Vulandra è ad accesso libero e si configura come un momento di aggregazione per famiglie e cittadini ferraresi, oltre ad appassionati e professionisti di aquiloni provenienti da tutto il mondo. Con un'affluenza media di 25mila persone e 200 ospiti, è il festival di aquiloni più longevo d'Europa nonché uno dei favoriti dai cittadini della provincia per trascorrere una giornata di svago e relax all'aria aperta.

Quattro giorni di volo libero e dimostrativo dalle 10 al tramonto, esibizioni di volo acrobatico e non, mostre fotografiche e laboratori creativi. Nei pomeriggi di venerdì 26 e sabato 27 saranno distribuiti ai bambini aquiloni offerti da Yara Italia S.p.A. e Gruppo Hera.

Immancabili il parco dei giochi gonfiabili dei fratelli Bisi, lo stand AIL con i tipici "pinzin" ferraresi,
il punto ristoro "Camilla va al Parco", i negozi specializzati in materiale per aquilonismo e giocoleria, affiancati da un piccolo mercatino di oggetti artigianali.

Per festeggiare insieme il traguardo dei 40 anni, il programma è stato arricchito con tante novità.

Attività creative: tutte le mattine ore 10 costruzione di piccoli aquiloni a cura del Gruppo Aquilonisti Vulandra e promosso dal Gruppo Hera, giovedì 25 e venerdì 26 ore 15.30 falegnameria creativa con l'associazione Unbeldì, venerdì 26 e sabato 27 ore 15.30 costruzione di origami sospesi con Giovanna Mattioli, sabato 27 e domenica 28 ore 16.30 narrazione e laboratorio con materiali di recupero con la libreria Testaperaria.

- Attività sportive: giovedì 25 i laghetti del parco verranno pagaiati dalla squadra di Deltasup presente tutta la giornata per dimostrazioni di SUP e presentazione delle attività, i pomeriggi di giovedì 25 e venerdì 26 lezioni di yoga aperte a tutti con Prana Studio Yoga, sabato 27 ore 15 è in programma la prima tappa della Kids Bike organizzata da UISP Ferrara con mini-lab ed esercitazioni per giovanissimi ciclisti grazie al team di Decathlon, che sarà inoltre presente tutta la giornata di domenica 28 con dimostrazioni di fitness e prodotti dedicati al campeggio.
Inoltre, tutti i giorni dalle 16 alle 18 Assistenza Pubblica Estense sarà presente con uno stand informativo e con dimostrazioni pratiche di primo soccorso pediatrico e nell'adulto.

Il Parco Urbano di Ferrara dispone di sentieri privi di pendenza che consentono di raggiungere tutti gli stand della manifestazione. Sul sito www.vulandra.it è disponibile una mappa per l'accessibilità che indica col tratteggio blu i percorsi consigliati per uno spostamento più agevole.

Anche per quest'anno Hera ha rinnovato la sua collaborazione con Vulandra e parteciperà alla quarantesima edizione del festival internazionale degli aquiloni per rendere la manifestazione sostenibile dal punto di vista ambientale. L'obiettivo della multiutility, da sempre attenta al territorio e ai temi dell'educazione ambientale, è duplice: garantire la disponibilità dei contenitori più idonei per mantenere in buono stato il parco Bassani durante e dopo il lungo evento e allo stesso tempo promuovere l'importanza della raccolta differenziata, trasformando il momento in "eco feste" durante le quali incoraggiare tutti alle buone pratiche per la corretta gestione dei rifiuti.

Vulandra 2019 è organizzato dal Gruppo Aquilonisti Vulandra e Arci Ferrara, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e il sostegno del Comune di Ferrara, con la collaborazione di Fratelli Bisi, Centro di Promozione Sociale Il Quadrifoglio, AIL Ferrara, Free Sport, UISP Ferrara, Suono e Immagine, Gruppo Rossante, Tredicilab e il prezioso contributo di Yara Italia S.p.A., Gruppo Hera, BPER Banca, Concessionaria Franciosi, Animal House, AMI Ferrara, Coop Alleanza 3.0, Empatia Canapa Bar, Caffè Krifi, Dolciumi Ferioli, Zazie Ferrara, Decathlon Ferrara, Assicoop Modena & Ferrara, Unipol Sai.

Le informazioni e gli aggiornamenti relativi al festival sono disponibili sull'evento Facebook "Vulandra 2019 - 40° Festival Internazionale degli Aquiloni", e sul profilo Instagram @Vulandra.

 

Immagini scaricabili: