Comune di Ferrara

venerdì, 23 agosto 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Aggiudicato il bando di gara per l'illuminazione con interventi per maggiore efficienza e sicurezza e più servizi

ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI E MOBILITA' - Illustrati gli esiti da Sindaco e Assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità insieme a dirigenti Hera

Aggiudicato il bando di gara per l'illuminazione con interventi per maggiore efficienza e sicurezza e più servizi

09-05-2019 / Giorno per giorno

L'aggiudicazione del bando di gara per l'illuminazione pubblica nel Comune di Ferrara è stato il tema della conferenza stampa svoltasi oggi, giovedì 9 maggio 2019 nella sala di Giunta della residenza municipale. Nel corso dell'incontro con i giornalisti, che ha visto gli interventi del Sindaco di Ferrara, dell'Assessore ai Lavori pubblici, del direttore tecnico Fulvio Rossi, dell'ingegnere capo Luca Capozzi, del dirigente del Servizio Infrastrutture - Mobilità Antonio Parenti insieme ai tecnici dell'Ufficio Pubblica Illuminazione, sono stati illustrati gli elementi salienti che hanno determinato l'aggiudicazione del servizio per i prossimi 18 anni a Hera Luce, rappresentata nell'occasione da Roberto Gasparetto (Gruppo Hera) e Alessandro Battistini (Hera Luce).

Piena soddisfazione è stata espressa da amministratori e tecnici per l'esito del bando che oltre a prevedere un risparmio di circa il 23% delle risorse pubbliche rispetto alla base d'asta, consentirà una importante riduzione dell'energia assorbita e di emissioni in atmosfera di CO2 (-71%) a beneficio dell'ambiente e dei cittadini. Sottolineati altri importanti gli aspetti come la maggiore efficienza e sicurezza della rete grazie anche a investimenti nelle nuove tecnologie e servizi 'smart' per la città, insieme alla valorizzazione dei beni monumentali e artistici con nuove tecniche di illuminazione.  

LA SCHEDA (a cura del Servizio Infrastruttire e Mobilità)

La gara:

- Procedura: Energy performance contract (contratto di rendimento energetico) rivolta a ESCO
-
Offerta economica base d'asta: 97.175.133,15 €
- Durata del contratto: 18 anni
- Ditte partecipanti: 5
- Migliore Offerta tecnico/economica: Hera Luce s.r.l

Importo offerto: 74.990.989,90 € (ribasso del 23.08%, risparmio per l'Amministrazione -22.184.143,21 €)
Esecuzione dei nuovi lavori in 3 anni

Lo stato degli impianti:

Con il PRIC (approvato il 24/02/2017) sono stati censiti, mappati e georeferenziati tutti i punti luce della città (tipologia apparecchi illuminanti; sorgenti installate; sostegni; cabine e quadri elettrici; ecc.)

- Totale punti luce: 26.557 (1 p.l. ogni 5 abitanti)
- Criticità: 3.363 punti luce "in serie"; 23% sostegni in acciaio non zincato e 11% in cemento; 8.935 punti luce con lampade a vapori di mercurio (33%)
- 876 lanterne semaforiche e di segnalazione luminosa

Gli obiettivi del progetto:

Più Illuminazione, Sicurezza, Investimenti, Smart city
Meno Consumi energetici, Emissioni CO2, Inquinamento luminoso , Costi bolletta comunale

Il nuovo contratto porterà:

- migliore illuminazione e quindi maggiore fruibilità e sicurezza degli spazi urbani e valorizzazione del patrimonio storico-artistico della città;
- maggiore funzionalità degli impianti semaforici
- più servizi con il potenziamento della Smart City

Interventi previsti:

In 3 anni sono previsti i seguenti interventi straordinari:

- ammodernamento (adeguamento ed efficientamento energetico) dell'intera rete di pubblica illuminazione cittadina con interventi su circa 24.000 punti luce, nuova installazione o manutenzione di oltre 9.500 sostegni, rifacimento di circa 230.000 metri di linee elettriche, interventi su circa 500 quadri elettrici, sistema di telecontrollo e installazione di 259 nuovi punti luce;

- realizzazione dell'illuminazione artistica di 13 edifici storici e rifacimento dell'illuminazione delle Mura cittadine;

- ammodernamento di tutti gli impianti semaforici con gestione centralizzata e segnalazioni acustiche per non vedenti su tutti gli impianti;

- realizzazione di un sistema "Smart City" per una migliore efficienza dei servizi ai cittadini, con 9 nuovi punti WiFi, 25 nuove telecamere di sicurezza urbana, 4 nuovi totem informativi, 5 nuovi punti di ricarica per auto elettriche, 1 nuova stazione meteo, 4 servizi di soccorso, ...

Durata del nuovo contratto: 18 anni

Totale investimenti per lavori straordinari: 27.924.509,65 €

Tempi di esecuzione dei lavori straordinari : 3 anni

Risparmio dell'energia assorbita e delle emissioni in atmosfera: -71%

Risparmio, a seguito del ribasso offerto in gara, della spesa relativa al contratto nei 18 anni pari a: 22.184.143,21 € 

>> DOCUMENTAZIONE scaricabile in fondo alla pagina

 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: