Comune di Ferrara

mercoledì, 23 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Prefettura e Confartigianato insieme per una campagna informativa di contrasto delle truffe agli anziani

PREFETTURA DI FERRARA - Nell'incontro di presentazione anche i sindaci Alan Fabbri (Ferrara) e Fabrizio Pagnoni (Copparo). Le iniziative del 22 e 28 giugno

Prefettura e Confartigianato insieme per una campagna informativa di contrasto delle truffe agli anziani

17-06-2019 / Giorno per giorno

Nella mattinata odierna (17 giugno 2019), il Prefetto Michele Campanaro ha presentato a Palazzo Giulio d'Este il programma della campagna informativa che sarà avviata nei prossimi giorni con lo scopo di prevenire le truffe in danno degli anziani, messo a punto in collaborazione con Confartigianato e l'Associazione Nazionale Anziani e Pensionati.

All'iniziativa erano presenti i Sindaci di Ferrara Alan Fabbri e di Copparo Fabrizio Pagnoni, il Presidente provinciale di Confartigianato, Guido Montanari, accompagnato dal Segretario generale Giuseppe Vancini, oltre ai vertici provinciali delle Forze dell'Ordine.

Richiamando la direttiva del Ministro dell'Interno sull'argomento del 22 maggio scorso, il Prefetto ha ricordato che l'iniziativa si rivolge soprattutto agli over 65, destinatari di attività di tipo informativo/divulgativo e formativo nei centri di aggregazione delle principali città della provincia, con l'allestimento di stand di Confartigianato ed ANAP e la presenza di operatori delle Forze di Polizia.

Il calendario delle iniziative prevede il primo appuntamento a Ferrara, sabato 22 giugno prossimo, in Piazza Trento e Trieste, cui seguirà il 28 giugno successivo l'appuntamento di Copparo, in occasione del mercato settimanale allestito in Viale Carducci. Analoghe iniziative saranno ripetute a luglio negli altri centri della provincia, a cominciare da Comacchio.

Presso i gazebi saranno presenti rappresentanti di Confartigianato, insieme con operatori delle Forze dell'Ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza) e della Polizia locale, per distribuire ai cittadini un pratico vademecum anti-truffa ed indirizzare consigli e raccomandazioni pratiche. Un modo nuovo per avvicinare le Istituzioni alle persone più deboli, perché queste sappiano a chi potersi affidare con fiducia e di chi diffidare.

"Il progetto - ha sottolineato il Rappresentante del Governo - ha lo scopo di rendere gli anziani più informati e quindi più sicuri e consapevoli. E' un'iniziativa che risponde ad una sempre crescente domanda di sicurezza che proviene da una fascia di popolazione numericamente in forte aumento in questa provincia. Per questo, registro con favore l'impegno assunto sul tema dai vertici provinciali di Confartigianato e pienamente condivisa con i Sindaci di Ferrara e di Copparo, che ringrazio".

Nel corso della conferenza stampa sono stati, inoltre, resi noti i dati statistici sull'andamento della criminalità in danno delle persone anziane: dal 2016 ad oggi, un totale di 250 reati consumati e tentati, 32 denunce in stato di libertà e 3 arresti. Dati che risentono della forte incidenza di popolazione anziana in provincia di Ferrara, dove gli over 65 rappresentano il 27,46% del totale della popolazione residente.

Comunicazione a cura della Prefettura di Ferrara 

Immagini scaricabili: