Comune di Ferrara

giovedì, 14 novembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > La delegazione del Comune di Ferrara fa un bilancio dopo la visita alla città gemellata di Kaufbeuren

RELAZIONI INTERNAZIONALI - Presente la Contrada di San Giorgio da dieci anni protagonista instancabile alla 'Tänzelfest'

La delegazione del Comune di Ferrara fa un bilancio dopo la visita alla città gemellata di Kaufbeuren

23-07-2019 / Giorno per giorno

Oggi in mattinata (martedì 23 luglio 2019), nella residenza municipale di Ferrara, si è svolta la conferenza stampa a bilancio della visita alla città tedesca gemellata di Kaufbeuren, in occasione dell'annuale 'Tänzelfest', da parte di una delegazione del Comune di Ferrara e della Contrada di San Giorgio.

All'incontro con i giornalisti erano presenti l'assessora alla Cooperazione Internazionale e Palio Micol Guerrini, il presidente dell'Ente Palio Stefano Di Brindisi, il presidente della Contrada di San Giorgio Luca Sivieri e una rappresentanza della Contrada di San Giorgio. Nell'occasione l'assessora Guerrini ha consegnato al presidente della Contrada di San Giorgio una pergamena dell'Amministrazione comunale, ricordo e testimonianza dell'esperienza condivisa e della dedizione  decennale dei contradaioli all'appuntamento con la città gemellata.

"Di ritorno dalla visita a Kaufbeuren - ha ricordato l'assessora Micol Guerrini - abbiamo voluto proporre questo momento per valorizzare sia il lavoro di preparazione svolto all'interno dell'Amministrazione comunale sia la grande disponibilità della Contrada di San Giorgio, da tempo   protagonista instancabile di questa iniziativa. Alla 'Tänzelfest', infatti, i portacolori giallo-rossi esportano da sempre la vitalità del nostro Palio insieme alle tradizioni e alle eccellenze gastronomiche del nostro territorio. La visita - ha puntualizzato l'Assessora - è stata poi occasione per incontri importanti con i nostri ospiti e con i rappresentanti di altre città con loro gemellate. Ne  sono emersi nuovi contatti per futuri progetti culturali ed economici ai quali dedicarsi al più presto".


LA SCHEDA - Una delegazione del Comune di Ferrara è stata in visita dal 12 al 14 luglio scorsi nella città gemellata di Kaufbeuren, in Germania, in occasione dell'annuale Tänzelfest.
La delegazione, con a capo l'Assessore alla Cooperazione Internazionale Micol Guerrini accompagnata dallo staff dell'Ufficio Relazioni Internazionali e Gemellaggi, in rappresentanza del sindaco di Ferrara Alan Fabbri, ha colto l'invito dell'antica cittadina imperiale bavarese.
Da oltre 350 anni, a partire dal penultimo fine settimana di luglio tutto il centro partecipa alla più antica festa storica della Baviera dedicata ai bambini, protagonisti delle celebrazioni in ricordo della visita dell'imperatore Massimiliano I, "l'ultimo cavaliere tedesco", nel 1497. La grande sfilata che dura l'intero fine settimana rievoca l'ingresso di Massimiliano d'Asburgo nella sua amatissima città, accompagnato dalla corte, attraverso le strade festosamente decorate fino al Municipio, dove iniziò la leggendaria festa rievocata dai piccoli abitanti di Kaufbeuren. L'evento coinvolge 1.600 bambini in costumi storici, 32 carri e più di 150 cavalli, e rappresenta la storia della città dai tempi dei Carolingi fino all'epoca Biedermeier (inizio XIX secolo). La festa non è solo una sfilata: l'Hafenmarkt, una delle piazzette del borgo, si anima la domenica con i bambini in veste di fabbri, vasai, conciatori e tessitori, birrai, macellai e fornai.
La delegazione ferrarese è stata ricevuta dagli ospiti tedeschi nella persona del Sindaco Stefan Bosse e del Vice Sindaco Hernst Holy, condividendo i momenti salienti della manifestazione con altra rappresentanze istituzionali delle città gemellate con Kaufbeuren, Jablonec in Repubblica Ceca e Szombathely in Ungheria, a propria volta gemellata con Ferrara.
Alle particolari celebrazioni ha preso parte, come dagli albori del gemellaggio, anche la Contrada di San Giorgio del Palio di Ferrara, protagonista della sfilata con l'esibizione di sbandieratori e musici e con la partecipazione al mercatino-accampamento nelle vie della città, cui ha offerto le specialità culinarie ferraresi.
La città di Ferrara è orgogliosa e onorata di mantenere saldo e rinnovare il legame di amicizia con la città di Kaufbeuren non solo attraverso gli Amministratori in carica e gli Uffici competenti, ma anche con l'entusiastica e autorevole presenza della Contrada ferrarese di San Giorgio.

(Comunicazione a cura dell'Ufficio Relazioni Internazionali, Progettazione Europea, Cooperazione Internazionale del Comune di Ferrara)

Immagini scaricabili: