Comune di Ferrara

sabato, 24 agosto 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Ferrara Estate in via Bologna 2019", torna il festival del buonumore con il teatro dialettale al centro Rivana

ASSESSORATO ALLA CULTURA/CIVILTA' FERRARESE- Nelle serate di domenica 4 e 11 agosto e mercoledì 7 e 14 agosto (via Gaetano Pesci 181)

"Ferrara Estate in via Bologna 2019", torna il festival del buonumore con il teatro dialettale al centro Rivana

01-08-2019 / Giorno per giorno

Torna con "Ferrara Estate in via Bologna 2019" l'appuntamento annuale con il teatro dialettale al Centro di promozione sociale Rivana Garden di Ferrara (via Gaetano Pesci 181). In programma, nelle serate di domenica 4 e 11 agosto e mercoledì 7 e 14 agosto, quattro spettacoli teatrali del repertorio in vernacolo del nostro territorio allestiti da importanti compagnie di città e provincia. Tutti gli spettacoli, ad offerta libera, prenderanno il via alle 21.15.

La rassegna, a cura dell'assessorato alla Cultura del Comune di Ferrara - Delegazione di via Bologna in collaborazione con il Centro di promozione sociale Rivana Garden, è stata illustrata in mattinata (1 agosto 2019) nella residenza municipale.

All'incontro erano presenti l'assessore alla Cultura e alla Civiltà Ferrarese Marco Gulinelli, il presidente del centro di promozione sociale Rivana Garden Daniele Malossi, l'organizzatrice della rassegna teatrale Valeria Gamberoni, Guido Sproccati e Paolo Toselli della compagnia Teatro Minore e Roberta Capisani della compagnia Al Pirol di Montesanto.

"Queste serate dedicate alla rappresentazione di alcune delle migliori opere della nostra tradizione in vernacolo, - ha ricordato l'assessore Marco Gulinelli - sono piacevoli occasioni di aggregazione culturale e di socialità, non solo per i residenti della zona di via Bologna ma per l'intera città. Il dialetto ferrarese, infatti, è patrimonio e strumento importante per tutti, che unisce e non frammenta e sulla cui valorizzazione l'attuale Amministrazione ha sicuramente puntato, affidandomi tra l'altro la delega alla Civiltà Ferrarese.
Nel nostro territorio - ha poi aggiunto l'assessore - il dialetto ha conservato le peculiarità di una vera e propria lingua che contraddistingue il nostro carattere e la nostra tipicità, ma è purtroppo sempre meno diffuso. Dovremmo pertanto riappropriarcene, per poterlo far conoscere e trasmettere alle nuove generazioni".

...............................................................................
LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) - Parte anche quest'anno il tradizionale appuntamento di Ferrara Estate in via Bologna con il dialetto ferrarese, sempre nel mese di agosto, al Centro Sociale Rivana Garden, in via G.Pesci 181, all'interno del teatro. L'intento come ogni anno è quello di offrire alcune serate di svago e intrattenimento a tutto il quartiere di via Bologna, uno dei piu' popolati e importanti della città. Il nostro è un festival del buonumore e alla fine la gente esce sorridendo contenta e rilassata, divertendosi a ascoltare tanti termini in dialetto che sono anche poco usati, magari anche intraducibili in italiano ma che danno sapore e grinta alle scenette comiche delle commedie, che sono sempre molto brillanti e basate su equivoci strani e spassosi.
Nel programma abbiamo dato molto spazio al nostro dialetto, in quanto pensiamo che sia un patrimonio da conservare e mantenere sempre vivo e abbiamo proposto compagnie dialettali di Ferrara e Provincia, fra le più conosciute. Abbiamo solo 4 serate, un pò meno degli scorsi anni, in quanto è mancata Ia collaborazione con il centro Commerciale il castello. Il teatro della Rivana è un ambiente ampiamente ventilato. E vista l'instabilità delle stagioni estive, siamo sicuri di non perdere nemmeno una serata!
Hanno quindi contribuito alla realizzazione della rassegna 2019: Assessorato alla Cultura, Delegazione di Via Bologna in collaborazione e il centro Sociale Rivana Garden.

Questo il programma:

- domenica 4 agosto - compagnia al Pirol di Montesanto "Al nom al n'è mai un detail" - liberamente tratta dall'opera di L. Conti  "Sei per otto"

- mercoledì 7 agosto - compagnia Filodrammatica Mirabellese - "Paulin sganzega" di A. Pitteri

- domenica 11 agosto - compagnia Teatro Minore di Ferrara - "Burasca a cà Trapela" di A. Belli

- mercoledì 14 agosto - compagnia Straferrara "Par i'och an fa mai l'alba" di W. Marescotti e U. Spadoni

Queste le compagnie coinvolte:

>> AI PIROL DI MONTESANTO La compagnia è nata nel settembre 1991 con l'unico scopo di divertirsi e di divertire la gente di Montesanto, in quanto ogni anno è d'obbligo il giorno 8 dicembre presentare una commedia nuova. "Siamo tutti ragazzi e ragazze che partecipano alla attività della parrocchia nelle quali abbiamo incluso anche questo momento".Mediamente la compagnia è costituita da 12/13 elementi che variano a seconda delle necessità e della commedia proposta.
>> FILODRAMMATICA MIRABELLESE( Una compagnia nata nel 1962, composta di circa 40 persone tra attori e non, che ha portato in scena oltre un centinaio di rappresentazioni scelte fra i testi piu' conosciuti del classico repertorio ferrarese, di Celati, Marescotti,Soavi e dello stesso prof. Rino Ferioli fondatore e regista del gruppo fino alla sua scomparsa)
>> TEATRO MINORE (La compagnia nasce nel 1976 da un gruppo di dipendenti del Comune di Ferrara e ruota da subito intorno alla figura carismatica di Alberto Belli, conosciuto in città come "il geometra". La loro proposta di spettacoli è continuata anche dopo la morte di Belli, a cura di Guido Sproccati, che è anche autore di alcune nuove commedie,esulando dalla più consolidata tradizione in vernacolo. )
>> STRAFERRARA ( Una delle icone del teatro in vernacolo ferrarese, fondata nel 1931 da Ultimo Spadoni e diretta dal genero Beppe Faggioli , che era anche un grandissimo attore, dal 1967 fino a qualche anno fa . Dopo la sua scomparsa ,la moglie Rossana Spadoni ha voluto continuare a portare avanti questa grande passione del padre e del marito per il teatro dialettale , proponendo fra gli altri autori anche alcune commedie scritte proprio dallo stesso Faggioli)

Immagini scaricabili: