Comune di Ferrara

sabato, 19 ottobre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Proseguono i lavori di ripavimentazione di corso Giovecca, ammodernamento dell'illuminazione pubblica e riqualificazione dei beni monumentali

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA' - Aggiornamenti su interventi in corso e modifiche alla viabilità in città dal 5 all'11 agosto 2019

Proseguono i lavori di ripavimentazione di corso Giovecca, ammodernamento dell'illuminazione pubblica e riqualificazione dei beni monumentali

02-08-2019 / Giorno per giorno

Di seguito alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici e provvedimenti di viabilità previsti dal 5 all'11 agosto 2019 nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune di Ferrara.

 

INTERVENTI STRADALI

- CORSO GIOVECCA: prosegue la riasfaltatura del tratto da via Sogari a via Ugo Bassi con modifiche alla viabilità
Proseguono in corso Giovecca i lavori, iniziati il 29 luglio 2019, con durata prevista di circa 10 giorni, per il rifacimento del manto stradale nel tratto da via Sogari a via Ugo Bassi/via Mortara (v. immagine a sinistra e scaricabile a fondo pagina) con modifiche alla viabilità.
In corso della Giovecca, nel tratto compreso TRA VIA SOGARI E LA PROSPETTIVA è in vigore il SENSO UNICO di marcia da via Sogari in direzione della Prospettiva.

Il transito veicolare che si immette dalle vie intersecanti in corso della Giovecca è indirizzato obbligatoriamente nella sola direzione della Prospettiva.
I veicoli circolanti all'interno del piazzale delle Medaglie d'Oro NON possono accedere in corso della Giovecca. Per entrare in città, il transito veicolare deve quindi utilizzare le alternative vie Porta Mare/Biagio Rossetti e vie Porta Romana/XX Settembre.
Nel tratto di corso della Giovecca tra via Sogari e la Prospettiva è in vigore anche il divieto di sosta su entrambi i lati. Le aree disabili in concessione sono temporaneamente riposizionate nelle immediate vicinanze previo avviso ai titolari.
Il doppio senso di circolazione sarà ripristinato in modo progressivo con l'avanzamento del cantiere lungo il tratto interessato.
Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

- A San Martino procedono i lavori per il prolungamento del percorso ciclabile di via Chiesa fino alla via Frascona
Sono in corso dal 25 marzo 2019 i lavori per il prolungamento del percorso ciclabile protetto  di via Chiesa in direzione est fino ai margini del centro abitato di San Martino, ovvero fino all'intersezione con via Frascona, per uno sviluppo di circa 300 ml.
AGGIORNAMENTO del 2 agosto 2019: i lavori di realizzazione del nuovo tratto ciclabile in via Chiesa a San Martino procedono regolarmente. Nei giorni scorsi si sono concluse le lavorazioni di "finitura" sui cordoli perimetrali del nuovo percorso e di completamento della nuova linea di pubblica illuminazione. Oggi, venerdì 2 agosto, la ditta appaltatrice, CoGeFri Infrastrutture S.r.l. di Badia Polesine (RO), inizierà la stesa del conglomerato bituminoso. L'ultimazione dei lavori è prevista per il 9 agosto 2019. Per i dettagli sull'intervento complessivo v. CronacaComune del 22 marzo 2019.

- In corso la riasfaltatura di un tratto di via Rocca con chiusura al transito
Sono iniziati lunedì 8 luglio 2019 i lavori di rifacimento del manto stradale in via Rocca (località Sant'Egidio - Ferrara), dal numero civico 69 (Agriturismo) per circa 935 ml fino all'intersezione con via Frasbalda (tratto comunale). Durante i lavori sarà inibito il transito veicolare nel tratto interessato.

------------

VIABILITA'

- Modifiche alla viabilità in via Oroboni il 5 e 6 agosto
Nelle giornate del 5 e 6 agosto 2019 in via Oroboni a Ferrara saranno in vigore modifiche alla viabilità per consentire lo svolgimento di lavori di allaccio utenza acqua-gas HERA per la nuova area commerciale Lidl, in prossimità dell'intersezione con viale Po.
In particolare in via Antonio Fortunato Oroboni, nel tratto compreso tra via Lavorieri e viale Po sarà in vigore il divieto di transito (eccetto gli autorizzati). Saranno ammessi al transito i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili, i mezzi di soccorso/emergenza. Il transito pedonale e ciclabile sarà garantito in condizioni di massima sicurezza.
In viale Po sarà invece vietato il transito sul percorso ciclabile e pedonale lato via Padova nel tratto compreso tra l'attraversamento pedonale all'intersezione con via Modena e l'attraversamento ciclopedonale all'intersezione con via Oroboni. Il transito ciclabile e pedonale presente nel tratto chiuso al transito sarà indirizzato verso l'attraversamento pedonale presente all'altezza del civico n. 96 di viale Po, mentre quello proveniente dal centro sarà indirizzato sul lato opposto della carreggiata mediante l'utilizzo dell'attraversamento pedonale e ciclabile presente all'intersezione con via Oroboni.
Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica temporanea posizionata in prossimità del cantiere.

- Via Borgovado interrotta per lavori il 5 e 6 agosto
Nelle giornate di lunedì 5 e martedì 6 agosto 2019 dalle 7 alle 19 via Borgovado sarà chiusa al transito, per lavori, nel tratto da via Scandiana a via Brasavola. Saranno ammessi al transito i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili, i mezzi di soccorso/emergenza. In vigore anche il divieto di sosta 0-24 con rimozione coatta.

- Lavori notturni al sottopasso di viale Po: transito dei veicoli a senso unico alternato e passaggio di cicli e pedoni nei sottopassi laterali
Dallo scorso 24 luglio e sino al termine dei lavori al sottopasso ferroviario di viale Po a cura di RFI, relativi alle opere di riqualificazione e manutenzione ordinaria della struttura del passante ferroviario, tutti i giorni dalle 20.30 alle 6.00 del giorno successivo sarà in vigore il senso unico alternato, regolato da semafori al di sotto del sottopasso ferroviario di viale Po, in ingresso e uscita dalla città.
La circolazione di pedoni e cicli è garantita in sicurezza nei sottopassi laterali.
I lavori previsti avranno una durata di circa 40 notti, con sospensione di tutte le operazioni durante la settimana di Ferragosto e nei giorni di svolgimento del "Buskers Festival". Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica temporanea posizionata in prossimità del cantiere.

- Un tratto di via Aeroporto chiuso al transito per due mesi per lavori a cura di Hera
A partire dallo scorso 16 luglio per un periodo di circa 60 giorni il tratto di via dell'Aeroporto a Ferrara compreso tra via Bologna e via Jolanda Bonfieni resterà chiuso al transito per consentire l'esecuzione di lavori a cura di Hera spa per la realizzazione di una vasca interrata, nell'ambito dell'appalto per la 'Disconnessione fisica del collettore fognario e ripristino dello scolo Mambro'.
I cittadini residenti nel tratto interessato dal cantiere potranno accedere ai propri carrai utilizzando i controviali; il transito ciclabile e pedonale sarà sempre garantito in condizione di massima sicurezza per tutta la durata dei lavori.
Via dell'Aeroporto sarà comunque accessibile da via Stefani per chi proviene dalla rotatoria tra le vie Bologna/Wagner/Beethoven.
Per uscire dal comparto:
- in direzione di via Wagner: sarà possibile svoltare da via Aeroporto su via Wagner verso la rotatoria via Bologna/via Beethoven;
-in direzione di via Bologna: percorrere via Jolanda Bonfieni - via Giuseppe Stefani - via Don Pietro Rizzo - via Eugenio Curiel con svolta obbligatoria su via Bologna verso il centro cittadino.
Gli interventi risultano indispensabili e indifferibili a seguito dell'inizio del cantiere relativo alla 'metropolitana di superficie' che prevede la realizzazione del tunnel che in via Bologna consentirà l'eliminazione del passaggio a livello.
La durata dei lavori è prevista in 60 giorni salvo avverse condizioni meteo o eventuali criticità al momento non prevedibili che si potrebbero verificare durante l'esecuzione dei lavori.

- Un tratto di via Diamantina chiuso per lavori a cura della Società Autostrade
Resterà
chiuso al transito ancora per qualche giorno il tratto di via Diamantina, a Ferrara, tra l'intersezione a rotatoria con via Erasmo da Rotterdam e via Cristoforo Colombo, in corrispondenza del sovrappasso sull'Autostrada A13, per consentire l'esecuzione dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza a cura della Società Autostrade per l'Italia Spa. In vigore anche il divieto di fermata su ambo i lati.
Sarà consentito l'accesso a residenti e attività sino al civico 17-23, con ripristino del doppio senso di marcia nel tratto compreso tra il civico n. 17-23 e via Cristoforo Colombo.
Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

------------

ILLUMINAZIONE PUBBLICA

- Interventi di ammodernamento dell'illuminazione pubblica nel territorio comunale: conclusi i lavori in zona via Allende e zona via Pitteri; proseguono a Porotto e San Martino
Si sono conclusi i lavori di ammodernamento della pubblica illuminazione nella zona di via Allende (che hanno interessato nello specifico: via Agni, via P.ta dell'Ossola, via Allende, via Picelli, via Nenni, via Panetti, via Medini) - v. FOTO a sinistra e scaricabili a fondo pagina - e nella zona di via Pitteri (che hanno interessato via della Rivana, via Mosconi, via Pasolini, via Silone, via del Campo (tratto), via Pitteri, via Cavallari, via Carri, via Roveroni). L'intervento ha consentito la sostituzione di 270 punti luce complessivi, ora dotati di moderni apparecchi a Led ad altissima efficienza luminosa, in grado di garantire sia un deciso miglioramento dell'illuminazione delle strade, sia un ottimo risparmio energetico con una riduzione della potenza assorbita, rispetto al vecchio impianto, maggiore del 50%. Gli apparecchi illuminanti di nuova installazione sono rispondenti a quanto prescritto dal nuovo DGR 1732 del 12/11/2015 e dai nuovi CAM sulla pubblica illuminazione; le sorgenti luminose hanno temperatura di colore bianco-calda a 3000°K. I nuovi impianti garantiranno, grazie all'adeguato livello di illuminamento, all'elevata resa cromatica delle sorgenti a Led, un'ottima illuminazione della figura, migliorando la percezione di sicurezza della zona. Tutti gli apparecchi sono dotati di auto-dimmerazione per la riduzione notturna del flusso luminoso, al fine di ottimizzare il risparmio energetico. Oltre alla sostituzione degli apparecchi illuminanti, gli interventi hanno previsto la sostituzione dei pali corrosi, il rifacimento dei tratti di linea con isolamento non conforme, nonchè tutte le lavorazioni necessarie per rendere gli impianti funzionanti a regola d'arte. 

Continua, intanto, il programma di sostituzione di 1610 punti luce complessivi nel territorio comunale di Ferrara, per l'efficientamento energetico e l'ammodernamento degli impianti di pubblica illuminazione esistenti. Gli interventi, a cura di Hera luce, nell'ambito del contratto di servizi in essere con il Comune di Ferrara per la pubblica illuminazione, proseguiranno la prossima settimana a:
- POROTTO, per la sostituzione di 244 punti luce (via Talassi, via Manfredini, via Massarenti, via Smeraldina, via Carboni, via Spagnara, via Bini, via Ladino, via Todeschi).
- SAN MARTINO, per la sostituzione di 77 punti luce (via Chiesa (tratto), via Pontonara, via Polina. L'impianto di pubblica illuminazione di via Chiesa è stato, tra l'altro, interessato nei giorni scorsi dal rifacimento di 21 punti luce, nell'ambito dei lavori di realizzazione della nuova pista ciclabile fino alla via Frascona.
Per l'elenco completo delle zone interessate da questa fase di interventi v. CronacaComune del 29 aprile 2019

------------

BENI MONUMENTALI
AGGIORNAMENTO DEL 2 AGOSTO 2019 SUGLI INTERVENTI IN CORSO SUI BENI MONUMENTALI (Schede a cura del Servizio Beni monumentali del Comune di Ferrara)

- Recupero post sisma del Teatro Comunale di Ferrara
I lavori di riparazione e miglioramento strutturale post sisma sono conclusi. Nelle prossime settimane verrà eseguito l'intervento di tinteggiatura del portico su corso Martiri della Libertà.

- Recupero post sisma dell'Ex Monastero di San Paolo
Il 2 aprile 2018 sono stati consegnati i lavori di riparazione e miglioramento strutturale post sisma dell'Ex Monastero di San Paolo all'impresa aggiudicataria composta dall' Ati Costruzione Orizzonte S.r.l. (RO) e MEI S.r.l. (BO). Nella prima fase del cantiere i lavori si sono concentrati nel Chiostro grande (piazzetta Schiatti), nel cortile dei carri e nell'Ex Refettorio.
Ad oggi tutti i lavori di riparazione e miglioramento strutturale post sisma del primo chiostro sono terminati e sono in corso le opere di finitura. Il primo chiostro verrà terminato e consegnato per fine settembre.
Al piano terra, terminata la fase di scavo e di rilievo archeologico, è stata realizzata la nuova fondazione in cemento armato, la nuova scala metallica e l struttura metilica del nuovo ascensore.
Per quanto riguarda il cortile dei carri, è terminata la fase di scavi e di rilievi archeologici e sono state posate le tubazioni per l'allacciamento al teleriscaldamento da parte di Hera. Sono inoltre in corso gli interventi previsti nel progetto nel locale ex refettorio.

- Recupero del Baluardo dell'Amore
I lavori al Baluardo dell'Amore hanno avuto inizio il 22 ottobre 2018. Sono state completate le integrazioni murarie ed il consolidamento delle murature. Per quanto riguarda la passerella di collegamento del percorso sopramura, si sta predisponendo e realizzando le basi in calcestruzzo armato della struttura metallica ed il getto delle platee in corrispondenza degli sbarchi della summenzionata passerella. Per la pavimentazione della piazza bassa, si è già realizzato, secondo le quote, il sottofondo in misto stabilizzato. 

- Restauro post sisma di Torre dell'Orologio
I lavori alla Torre dell'Orologio sono stati consegnati il 25.03.2019. Sono concluse le opere di demolizione riguardanti intonaci, pavimenti e bagni. Sono in fase di realizzazione le opere strutturali di consolidamento, ed il tracciamento degli impianti.

- Cantiere per la Rigenerazione dell'ex Teatro Verdi
I lavori sono terminati il 26/07/2019. Nel mese di agosto termineranno le lavorazioni di piccola entità, marginali e non incidenti sull'uso e sulla funzionalità dei lavori eseguiti.

- Restauro post sisma di Palazzo Schifanoia
Sono iniziati nell'aprile 2018 i lavori di riparazione e miglioramento strutturale post sisma di Palazzo Schifanoia. Gli interventi previsti nell'ala trecentesca, meno imponenti di quelli previsti nell'ala quattrocentesca sono conclusi.
Sono in corso le lavorazioni sull'ala quattrocentesca: sono terminati il consolidamento sismico del solaio di sottotetto mediante la realizzazione di doppio tavolato ligneo e dei solaio del piano nobile.
È terminato il consolidamento della cornice in cotto su entrambe le facciate dell'edificio. Sono stati eseguiti massetti al piano terra ed è terminata la realizzazione dei nuovi impianti meccanici.
La posa delle nuove pavimentazioni in cotto è prevista per la fine del mese di agosto.

- Restauro post sisma Corpus Domini
I lavori di consolidamento dei solai e la risarcitura delle lesioni delle murature, che riguardano una piccola porzione al piano primo costituita da alcuni locali di servizio all'attività conventuale, sono terminati. Si sono concluse anche le lavorazioni di consolidamento riguardanti la torre campanaria. Si sta procedendo alla posa dei pavimenti e la tinteggiatura delle pareti interne.

- Restauro post sisma Sant'Antonio in Polesine
I lavori di consolidamento all'interno del complesso conventuale sono suddivisi e identificabili in due zone ben distinte: zona del coro-campanile e zona del noviziato. Nella zona del coro, a livello dell'estradosso delle tre volte affrescate, dell'adiacente cappella del Rosario e del campanile i lavori di consolidamento di solai e murature, con cerchiature metalliche e scuci-cuci murari si sono conclusi. Si sono conclusi anche i lavori di consolidamento della struttura della copertura del noviziato e il rifacimento del manto di copertura. All'interno del fabbricato del noviziato sono in fase di conclusione le lavorazioni di consolidamento delle murature. Si sono conclusi i lavori di ricostruzione e restauro della cuspide del campanile e dei pinnacoli. Attualmente sono in corso i lavori sulle coperture dei fabbricati situati nel chiostro interno.

- Chiesa della Madonnina
Il complesso è composto da Chiesa, Canonica, Convento.
I lavori di riparazione con rafforzamento locale post - sisma sono iniziati il 18/03/2019. Attualmente sono stati realizzati ponteggi esterni, è stata eseguita la messa in sicurezza delle volte della Chiesa, sono stati eseguiti interventi di demolizione della pavimentazione della Canonica  e delle tramezze del Convento.
Attualmente sono  in corso gli allestimenti dei ponteggi per il sostegno delle volte all'interno della Chiesa e stanno procedendo i consolidamenti alle strutture del coperto.

- Cappella Revedin
I lavori sono iniziati l'8 maggio 2019. Dopo aver terminato la fase di accantieramento e disinfestazione dell'immobile sono in corso le opere di consolidamento strutturale post sisma

------------

MOBILITA' SOSTENIBILE E SICURA

- Interventi per la messa in sicurezza dei percorsi 'Pedibus' della scuola Bombonati
Lunedì 29 luglio 2019
sono iniziati gli interventi per l'adeguamento infrastrutturale dei percorsi 'pedibus', nel territorio comunale, a cura del Comune di Ferrara, nell'ambito del programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro.
I primi interventi riguardano il Pedibus della scuola Bombonati e prevedono nell'ordine:
1)via Capodistria:
istituzione di attraversamento pedonale, mediante apertura delle aiuole verdi (che separano la sede carrabile dalla pista ciclabile) ed abbassamento della quota dei marciapiedi; fresatura e rifacimento del tappeto di usura delle aree di intervento
1A)
via Olof Palme e via Imre Nagy: istituzione di nuovi attraversamenti pedonali
1B)
via G. De Chirico fronte numero civico 4: abbattimento barriere architettoniche (abbassamento quote marciapiedi)
1C)
via Valle Rillo: istituzione di nuovo attraversamento ciclo-pedonale.
Durante questi interventi sulle strade interessate saranno possibili rallentamenti, ma sarà comunque garantito il transito veicolare e non ci saranno né deviazioni né chiusure.
La ditta appaltatrice dei lavori in oggetto è la "Vis Mobility S.r.l." di Santa Sofia (FC)

------------

LAVORI A CURA DI HERA

- Interventi di scavo per posa di condotte - Aggiornamento del 2 agosto 2019
Proseguono i lavori a Ferrara a cura di Hera per la posa di nuove condotte del teleriscaldamento in via Allende (zona Barco), via Del Guercino (zona Barco), via Bentivoglio (zona Barco) nel tratto da via Guercino a via F.lli Rosselli e in via Capo delle Volte angolo Porta Reno. In corso anche la posa di nuove condotte fognarie in via Vivaldi e via Tarocchi e interventi alla rete fognaria in via Aeroporto angolo via Bologna (v. sopra per modifiche alla viabilità).

------------

INTERVENTI DI POSA IMPIANTI IN FIBRA OTTICA 
Proseguono i lavori, a cura della Società TIM - Telecom Italia SpA e della Società Open Fiber (in accordo con il Comune di Ferrara), per l'esecuzione di opere civili e interventi di scavo in varie strade del Comune di Ferrara, per permettere la posa di impianti in fibra ottica.
AGGIORNAMENTO del 2 agosto 2019:
Sono in corso i lavori di ripristino del manto stradale e della segnaletica, a seguito di interventi di posa di impianti in fibra ottica da parte di Open Fiber spa, in: viale Krasnodar, via Fogazzaro, via Mambro, via Capuana, via Passega, via Ungarelli e laterali, via Cattaneo e laterali, via Bologna e laterali, via Svizzera e laterali (zona Quacchio) e via E. Mari e laterali.

In allegato scaricabile a fondo pagina l'elenco delle vie interessate in questi giorni dagli interventi per la posa di impianti in fibra ottica da parte di Oper Fiber spa

------------

EDILIZIA PUBBLICA

- Opere di messa in sicurezza del Palapalestre di via Porta Catena
Sono in corso dal 9 luglio 2019 i lavori al Palapalestre di via Porta Catena per la messa in sicurezza di una parete, con fasciatura in fibra di carbonio.
Tempo di esecuzione: 60 giorni - Importo lavori: € 63.037 - Ditta esecutrice: Saggese srl

- Lavori di riparazione con miglioramento sismico nell'edificio A dell'ex linificio e canapificio nazionale Toselli
Lunedì 15 luglio è iniziato l'intervento di miglioramento sismico nell'edificio A dell'ex linificio e canapificio nazionale Toselli, sede di uffici tecnici del Comune di Ferrara, mediante la realizzazione di 3 tipologie di nuovi telai di irrigidimento trasversale in carpenteria metallica, con ancoraggio di shocktransmitter, dispositivi di vincolo dinamico in corrispondenza dei giunti tecnici. Tali dispositivi costituiscono un vincolo molto rigido a fronte di un'azione dinamica, mentre consentono i movimenti lenti delle strutture (quali, ad esempio, quelli prodotti dalle variazioni termiche) senza offrire un'apprezzabile resistenza. La realizzazione dei nuovi telai irrigidenti consente di ottenere un duplice miglioramento: a) fornisce resistenza alle azioni sismiche in direzione trasversale, b) permette di ricentrare i baricentri delle rigidezze dei vari blocchi, diminuendo l'eccentricità del centro di massa.
I lavori richiedono lo svuotamento parziale degli edifici a blocchi e la ricollocazione degli impiegati in altri uffici all'interno del comparto.
La durata complessiva dell'intervento è prevista in 162 giorni lavorativi
L'impresa esecutrice degli stessi è la Ditta Rete Costruttori di Bologna
L'importo complessivo dell'interventi è di € 483.250,10

- Lavori di ripristino con miglioramento sismico del complesso sede del Tribunale di Ferrara (2° stralcio)
Sono in corso lavori di miglioramento sismico (2° stralcio) della sede del Tribunale di Ferrara, mediante l'inserimento di reticolari metalliche di stabilizzazione nel piano orizzontale del solaio di sottotetto tra le capriate lignee delle ali nord e sud del Tribunale. Saranno inserite due strutture reticolari in acciaio a nodi saldati: la prima in corrispondenza della grande vetrata verso via Borgo dei Leoni, la seconda in corrispondenza della passerella centrale. Previsto l'abbattimento del corpo bagni esterno, posto tra l'ala nord e palazzo Balbo, in quanto estremamente vulnerabile e privo di pregio.
La durata complessiva dell'intervento è prevista in 437 giorni lavorativi
L'impresa esecutrice è la Ditta ATI BASCHIERI Srl Sassuolo e OCAM Srl Formigine
L'importo complessivo dell'intervento è di € 1.077.207.75

------------

EDILIZIA SCOLASTICA
- Interventi strutturali di adeguamento sismico e completamento dei lavori di adeguamento alla prevenzione incendi (scuola e palestra) Primaria Govoni
Sono in corso i lavori per interventi strutturali di adeguamento sismico alla scuola primaria Govoni
Descrizione dell'intervento:
Opere edili di prevenzione incendi nell'edificio scolastico
Realizzazione di locale filtro a prova di fumo fra palestra e spazi didattici.

Opere strutturali di miglioramento sismico:
A) Realizzazione di placcaggi con fibre di carbonio per rinforzo dei travetti del solaio
interventi di scuci-cuci
B) Chiusura di alcune finestre del blocco bagni
C) Interventi sul vano scale principale: scuci-cuci, tamponamento della piccola finestra orizzontale.
D) Chiusura di alcune finestre del blocco refettorio
E) Realizzazione di cerchiature su aperture per restituire rigidezza al paramento murario
F) Placcaggi delle pareti nord-ovest e sud-est tramite intonaco armato con fibra di vetro.

Opere di completamento della ristrutturazione della palestra:
A) Realizzazione di locale infermeria a servizio della palestra. Il nuovo edificio si posizionerà all'interno del cortile della scuola e sarà realizzato su una fondazione a platea con blocchi di calcestruzzo internamente isolati e successivamente intonacati.
B) All'interno di questo nuovo volume sarà ubicato il locale ad uso infermeria a completamento e a supporto delle attività sportive che si svolgeranno nella palestra, con annesso bagno e antibagno.
C) Realizzazione di uscita di sicurezza per il pubblico dalla tribuna della palestra, mediante scala esterna, realizzata interamente in metallo.
D) Realizzazione di locale filtro a prova di fumo compartimentato tra la scuola e la palestra.
E) Sulle pareti della palestra saranno realizzate due nuove aperture: una permetterà di collegare direttamente il nuovo locale infermeria con il campo da gioco, l'altra svolgerà la funzione di uscita di sicurezza
Sostituzione dell'attuale pavimentazione vinilica esistente mediante fornitura e posa di pavimentazione sportiva in PVC
F) Sostituzione dell'attuale pavimentazione vinilica esistente mediante fornitura e posa di pavimentazione sportiva in PVC
Il pavimento sarà dotato di omologazione delle Federazioni Sportive internazionali per i giochi del Basket, Pallamano e Pallavolo o di dichiarazione equivalente, di tracciature di gioco per la pratica delle citate discipline
G) Installazione di piattaforma elevatrice
H) Fornitura di coppia di tribunette metalliche prefabbricate, modulari e componibili dotate di sedute e complete di parapetti, corrimani e scalette di accesso ai gradoni
I) Ripristini di impermeabilizzazioni e coibentazioni di parti di coperto, pulizia di canali di gronda, rifacimenti di intonaci ammalorati, esecuzione di tinteggiature nelle zone d'intervento. Realizzazione di marciapiedi e di camminamenti lungo le nuove vie d'esodo con posa di nuove recinzioni e cancelli.

I lavori sono stati consegnati in data 31/05/2019 e il termine contrattuale è fissato per il 13/08/2019.
Importo complessivo dell'opera € 500.000

- Interventi per messa in sicurezza ed eliminazione pericolo da sfondellamento solai.
Sono iniziati i lavori di messa in sicurezza ed eliminazione del pericolo da sfondellamento dei solai nella scuola primaria Bombonati (via Boschetto, 8 - Ferrara) e nella scuola secondaria Tasso (viale Cavour, 75 - Ferrara)
Le lavorazioni riguardano l'esecuzione di interventi antisfondellamento consistenti in fornitura e posa in opera di controsoffitti, certificati antisfondellamento, in aderenza ai solai esistenti.
Periodo interventi scuole Bombonati e Tasso dal 29/07/2019 al 09/09/2019. Importo complessivo dell'opera € 71.240,40.

- Interventi alla scuola secondaria di I grado di San Bartolomeo in Bosco (FE)
Lunedì 17 giugno 2019 sono iniziati i lavori alla scuola secondaria di I grado di San Bartolomeo riguardanti interventi strutturali di adeguamento sismico, rifacimento della copertura e completamento lavori di adeguamento alla prevenzione incendi
INTERVENTO - Verranno realizzate opere strutturali per il consolidamento della copertura esistente e il miglioramento energetico del fabbricato. La ditta esecutrice dei lavori è la Rete Costruttori di Bologna (Importo complessivo dell'opera € 650.000,00)

------------

PIAZZE CENTRO STORICO

In corso l'ultima fase dell'opera di riqualificazione di piazza Ariostea
Dopo il rifacimento dell'illuminazione e il restauro della statua di Ariosto e della sua colonna, in piazza Ariostea sono ora in corso gli interventi per il restyling delle gradonate, dell'anello e del verde.
Per tutti i dettagli v. CronacaComune del 17 luglio 2019

------------

EDILIZIA SPORTIVA
Una nuova sede per il Cus Ferrara canottaggio nella darsena di San Paolo

Sono in corso i lavori per la realizzazione della nuova sede del Cus Ferrara canottaggio nella darsena di San Paolo a Ferrara. Il progetto del valore di 900mila euro (di cui 330.000 euro a carico del Comune di Ferrara, 150.000 euro di contributo del gestore (CUS) e 420.000 di contributo regionale) prevede spogliatoi, palestra, deposito imbarcazioni, zona ricreativa a disposizione della cittadinanza con ristorante e grande terrazzo affacciato sul fiume e sulla città. Per i dettagli dell'intervento v. CronacaComune del 22 febbraio 2019

------------

PONTE BAILEY DI VIA GOLENA

Nell'ambito dei lavori per la realizzazione del nuovo ponte Bailey di via Golena a Cocomaro di Cona, nei giorni scorsi è stata completata la realizzazione dei pali di fondazione propedeutici all'installazione del nuovo ponte, dopodichè la ditta incaricata dei lavori ha proceduto allo smontaggio e sgombero delle macchine operatrici. E' stata inoltre riaperta al transito ciclopedonale la passerella che era stata chiusa temporaneamente per motivi di sicurezza.
I pali di fondazione sono stati realizzati in calcestruzzo e sarà pertanto necessario attendere 28 giorni, a partire dal 27 giugno 2019, affinchè le reazioni di presa e indurimento si completino, così da ottenere la resistenza prevista da progetto.
Al termine della maturazione del calcestruzzo saranno svolte le prove di carico sui pali, su entrambi i lati del canale, al fine di verificare la reale capacità portante delle strutture di fondazione.
I lavori in cantiere proseguiranno, tra la fine di agosto e il mese di settembre, con il completamento delle spalle di fondazione e in particolare con la realizzazione di travi in calcestruzzo, una per ogni spalla, che avranno la funzione di collegare la parte sommitale dei pali sui quali appoggerà il nuovo ponte.

------------

VERDE PUBBLICO

- Sfalci dell'erba e manutenzioni nelle aree di verde pubblico
Proseguono le operazioni di sfalcio dell'erba e di manutenzione nelle aree di verde pubblico del territorio comunale, a cura di Ferrara Tua spa in accordo con l'Ufficio Verde pubblico del Comune di Ferrara.

 

Immagini scaricabili:
- il tratto di corso Giovecca interessato dai lavori di ripavimentazione
- I nuovi punti luce nella zona di via Allende

 

Immagini scaricabili:

corso_giovecca_dal29lug2019.jpg illum via Allende_1.jpg illum via Allende_2.jpg illum via Allende_3.jpg

Allegati scaricabili: