Comune di Ferrara

martedì, 29 settembre 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Al via il progetto "Futuro possibile", tante opportunità per giovani disoccupati e non ancora inseriti in percorsi di formazione o lavoro

POLITICHE GIOVANILI - Scadenza delle domande lunedì 4 novembre. A cura di Servizio Giovani del Comune, Servizi per l'Impiego e "Città del ragazzo"

Al via il progetto "Futuro possibile", tante opportunità per giovani disoccupati e non ancora inseriti in percorsi di formazione o lavoro

02-10-2019 / Giorno per giorno

E' rivolta a sedici giovani disoccupati e non ancora inseriti in un percorso di formazione o in un'esperienza lavorativa, la selezione pubblica aperta dal 4 ottobre al 4 novembre 2019 per la partecipazione al progetto "Futuro Possibile". Promosso per il settimo anno dal Servizio Giovani del Comune di Ferrara in collaborazione con i Servizi per l'Impiego ed il Centro Studi Opera don Calabria "Città del ragazzo" di Ferrara, l'iniziativa è finanziata dal Fondo Sociale Locale del Piano del Benessere Sociale e Sanitario del Distretto Centro Nord. Il percorso è finalizzato alla riattivazione dei giovani nella ricerca di lavoro attraverso due diverse fasi: la prima di orientamento e conoscenza delle proprie capacità e aspirazioni con l'ausilio degli operatori e la seconda di formazione in azienda per un più concreto contatto con il mondo del lavoro. 

"Futuro possibile" è stato illustrato in mattinata nel corso di una conferenza stampa alla sede di informagiovani del Comune di Ferrara: erano presenti l'assessore comunale alle Politiche Giovanili Micol Guerrini, la responsabile e l'operatrice dell'Agenzia Informagiovani del Comune di Ferrara Rita Vita Finzi e Donatella Sartori insieme a Susanna Gherardi e Antonio Marchini rispettivamente tutor e direttore della 'Città del Ragazzo'.

"Questo progetto, alla settima edizione,  - ha affermato l'assessore Micol Guerrini - può considerarsi ormai un'eccellenza nel panorama della formazione. E di questo dobbiamo ringraziare il gruppo di operatori del territorio, che hanno fatto rete e messo a punto un itinerario rodato e impegnativo che ha dimostrato negli anni una grande efficacia. Lo scopo finale del progetto è spingere i ragazzi a capire che cosa sono in grado di fare, quali le loro potenzialità e abilità, - ha aggiunto l'assessore - aiutandoli nella scoperta del loro senso critico e della percezione di sè nel mondo del lavoro fino ad accompagnarli nella loro prima esperienza di formazione in azienda". 

(Comunicazione a cura di Informagiovani)

Venerdì 4 ottobre è stato pubblicato il nuovo bando per l'adesione al progetto "Futuro Possibile". Il progetto, giunto quest'anno alla VII edizione, è promosso dal Servizio Giovani del Comune di Ferrara in collaborazione con i Servizi per l'Impiego ed il Centro Studi Opera don Calabria "Città del ragazzo" di Ferrara e finanziato dal Fondo Sociale Locale del Piano del Benessere Sociale e Sanitario del Distretto Centro Nord.
"Futuro Possibile" è rivolto a 16 giovani "neet", cioè i ragazzi e le ragazze disoccupati che non sono inseriti nè in un percorso di formazione nè in una esperienza lavorativa, residenti nel territorio dei comuni di Ferrara, Voghiera, Masi Torello, Copparo, Tresignana e Riva del Po, che abbiano assolto l'obbligo scolastico e che abbiano (nel caso di cittadini stranieri legalmente soggiornanti in Italia)una buona conoscenza della lingua italiana scritta e parlata.
Il progetto, finalizzato alla riattivazione dei giovani nella ricerca di lavoro, sarà articolato in due fasi: la prima che prevede la creazione di 2 laboratori per l'orientamento e l'attivazione alla ricerca di lavoro e la seconda nella quale i giovani saranno inseriti in percorsi di formazione in azienda della durata di 2 mesi che facilitino l'approccio al mercato del lavoro.
I moduli di presentazione della domanda di partecipazione al bando saranno disponibili a partire dal 4 ottobre presso l'Agenzia Informagiovani (piazza Municipale 23) oppure potranno essere scaricati dai seguenti siti internet:
www.informagiovani.fe.it
www.occhiaperti.net
www.comune.fe.it

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13 di lunedì 4 novembre 2019 a: Comune di Ferrara - Agenzia Informagiovani, piazza municipale, 23 - 44121 Ferrara. Presso lo stesso Informagiovani sarà possibile avere informazioni sul bando negli
orari di apertura al pubblico:  lunedì, martedì, giovedì e venerdì: 10-13;  martedì e giovedì anche 14.30-17.30.

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: