Comune di Ferrara

lunedì, 19 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nominata la componente del Nucleo di Valutazione monocratico del Comune di Ferrara

GIUNTA COMUNALE - Ridotta a un solo membro la composizione dell'organismo di valutazione con conseguente risparmio di risorse

Nominata la componente del Nucleo di Valutazione monocratico del Comune di Ferrara

24-10-2019 / Giorno per giorno

Avrà durata triennale l'incarico conferito dal Sindaco di Ferrara a Elisabetta Fabbri come componente del Nucleo di Valutazione monocratico del Comune di Ferrara, a cui spetta la valutazione delle prestazioni del personale dell'ente. La composizione del Nucleo è stata ridotta a un unico componente, rispetto ai precedenti tre, grazie a una modifica al Regolamento sull'Ordinamento degli uffici e dei Servizi (Rous) del Comune di Ferrara approvata dalla Giunta comunale all'inizio di ottobre 2019, in conseguenza della quale il compenso annuo lordo destinato al Nucleo si è ridotto dai precedenti 18mila euro agli attuali 7mila euro.

La nomina di Elisabetta Fabbri, ratificata dalla Giunta nel corso dell'ultima seduta, giunge a conclusione della procedura, avviata nel giugno scorso, per la selezione di esperti disponibili a far parte del Nucleo. Quest'ultimo, infatti, come indicato dall'articolo 24 del Rous del Comune di Ferrara, dopo la recente modifica, "è monocratico ed è individuato dal Sindaco, tra esperti di management, tecniche di organizzazione e gestione del personale, valutazione, che hanno manifestato la propria disponibilità a far parte dello stesso organismo".

Alla componente del Nucleo spetterà il compito di espletare tutti gli adempimenti relativi alla valutazione del personale dell'ente, come previsto dalla normativa in vigore sul sistema della performance nelle pubbliche amministrazioni, oltre che dal Rous del Comune di Ferrara.