Comune di Ferrara

lunedì, 13 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nel giardino Ilaria Alpi due nuove aiuole fiorite realizzate dai volontari dell'associazione Progea

POLITICHE PER LA PACE - L'inaugurazione in via Mambro a conclusione del tour di incontri dell'attivista indiana Juliana Lohar in città

Nel giardino Ilaria Alpi due nuove aiuole fiorite realizzate dai volontari dell'associazione Progea

25-10-2019 / Giorno per giorno

Due nuove aiuole fiorite sono giunte ad arricchire il giardino di via Mambro a Ferrara, che nel maggio 2018 era stato intitolato dal Comune di Ferrara a Ilaria Alpi, per iniziativa di Nedda Alberghini Po, presidente dell'associazione 'Le Case degli Angeli di Daniele'. Le aiuole, presentate ufficialmente ieri, giovedì 24 ottobre 2019, dall'assessore comunale Dorota Kusiak, sono il frutto del lavoro dei volontari dell'associazione Progea aps, con sede a Ferrara, costituita da persone che momentaneamente si trovano senza lavoro, animate dalla passione del verde e con una preparazione specifica. La collaborazione tra l'associazione e gli uffici Politiche per la Pace e Verde del Comune di Ferrara ha permesso la realizzazione di un piccolo salottino verde che ha ricevuto gli apprezzamenti dei residenti. L'iniziativa si inserisce in un progetto che prevede una serie di interventi volti a valorizzare e arricchire l'area verde tra via Mambro e via Francesco De Sanctis, di fronte al nido U. Costa e alla scuola d'infanzia Aquilone. Nel corso dell'iniziativa inaugurale, l'assessore Kusiak ha auspicato il coinvolgimento dei bambini in iniziative didattiche nell'area verde, volte alla conoscenza e al rispetto dell'ambiente.

All'appuntamento hanno preso parte, oltre ai rappresentanti dell'associazione coinvolta, anche Nedda Alberghini Po e Juliana Lohar premiata dal sindaco di Ferrara, il 23 ottobre scorso in Municipio, per il suo impegno nel  salvare le spose bambine (devadasi) dei templi Indù in alcune zone dell'India meridionale. L'iniziativa in via Mambro ha concluso il tour compiuto nei giorni scorsi dall'attivista indiana in alcuni Istituti superiori di Ferrara: il liceo Carducci (che ha partecipato anche alla cerimonia di premiazione in municipio offrendo un servizio di accoglienza nell'ambito di un progetto didattico formativo), il liceo A. Roiti, il liceo L. Ariosto, e gli istituti Einaudi, G.B. Aleotti, Dosso Dossi e F.lli Navarra. Una delle docenti di inglese dell'istituto F.lli Navarra, Raniera Gioacchini, si è offerta di tradurre durante la cerimonia in Municipio le parole di Juliana Lohar. Mentre gli studenti dell'Istituto Vergani hanno realizzato un pranzo per l'ospite indiana.

(a cura dell'Ufficio Politiche per la Pace del Comune di Ferrara)

Immagini scaricabili:

aiuole giardino Ilaria Alpi_24ott2019_1 aiuole giardino Ilaria Alpi_24ott2019_2