Comune di Ferrara

lunedì, 18 novembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Palazzo Ducale da scoprire con la riapertura della Stanza dorata

CULTURA E TURISMO - Domenica 3 novembre l'apertura al pubblico con le guide di Visit Ferrara. Su prenotazione

Palazzo Ducale da scoprire con la riapertura della Stanza dorata

30-10-2019 / Giorno per giorno

L'iniziativa "Palazzo Ducale da scoprire - Accesso esclusivo al Palazzo Ducale di Ferrara" è stata presentata oggi (mercoledì 30 ottobre 2019) nella residenza municipale. Il tour con accesso a sale in gran parte inedite della residenza municipale che si trova nel palazzo del Ducato Estense di Ferrara è programmato per la mattinata di domenica 3 novembre 2019. Le visite sono organizzate per gruppi di una trentina di persone con necessità di prenotare. In questa occasione cittadini e turisti potranno visitare le sale del palazzo e, per la prima volta dopo anni di restauro, verrà riaperta la cosiddetta Stanza dorata. L'iniziativa è organizzata dal Comune di Ferrara in collaborazione con il Consorzio Visit Ferrara e - ha spiegato il sindaco Alan Fabbri - vuole dare l'avvio a "un appuntamento che possa diventare ricorrente". Secondo Fabbri infatti si tratta di "mettere a disposizione un patrimonio affascinante da visitare, che offre nuove opportunità turistiche e anche che apre ai cittadini la loro casa, che è appunto il Comune".
"Il progetto di questa apertura alle visite - fa notare l'assessore al Turismo Matteo Fornasini - è stato promosso e anticipato in campagna elettorale. All'inizio avevamo previsto una disponibilità di 270 posti, che sono già stati tutti esauriti perciò abbiamo chiesto di poter inserire ulteriori tre gruppi, in modo che ora ci sarà la disponibilità di altri 90 posti aggiuntivi".

All'incontro con i giornalisti sono intervenuti il sindaco del Comune di Ferrara Alan Fabbri, l'assessore comunale al Turismo Matteo Fornasini, il presidente del Consorzio Visit Ferrara Ted Tommasi e la dirigente del Servizio Manifestazioni Culturali e Turismo Maria Teresa Pinna [nella foto scaricabile in fondo alla pagina].

Locandina dell'iniziativa "Palazzo Ducale da scoprire" a Ferrara in programma per domenica 3 novembre 2019LA SCHEDA - "Accesso esclusivo al Palazzo Ducale di Ferrara" 
Il 3 novembre 2019, Il Comune di Ferrara in collaborazione con il Consorzio Visit Ferrara organizzano una giornata di visite guidate straordinarie e gratuite nel bellissimo Palazzo Ducale, sede del Municipio, che custodisce la Sala Dorata da anni inaccessibile.
Nella città estense dove splendono i palazzi del Rinascimento che rendono il centro storico di Ferrara Patrimonio dell'Umanità UNESCO, apre al pubblico in via straordinaria l'elegante Palazzo Ducale. Per la prima volta dopo anni di restauro, domenica 3 novembre 2019, dalle 10 alle 13, turisti e cittadini potranno ammirare le meraviglie della Sala Dorata, finora chiusa al pubblico, e le bellissime sale del palazzo, edificato a partire dal XIII secolo dagli Estensi, i quali vi stabilirono la Corte, ed oggi in gran parte di proprietà del Comune di Ferrara. È stata l'amministrazione comunale ferrarese guidata dal sindaco Alan Fabbri a proporre l'iniziativa ad ingresso gratuito, che già prima di cominciare ha avuto un grande successo.

"E' un'operazione senza dubbio che richiede un maggiore sforzo all'amministrazione per l'organizzazione delle visite, ma riteniamo sia fondamentale - sottolinea il sindaco Alan Fabbri - Oltre a voler condividere le preziose ed infinite bellezze di questa sede con ogni cittadino, questa operazione vuole trasmettere un messaggio a cittadini e turisti: Ferrara si apre verso l'esterno, non è più arroccata all'interno dei propri palazzi, anzi, spalanca le porte delle stanze più importanti della città, lì dove si prendono le decisioni che riguardano tutti i cittadini. Rispetto del bene comune, condivisione e  partecipazione, tutti valori che intendiamo promuovere attraverso questa e molte altre iniziative simili che organizzeremo da qui in avanti.  Crediamo fortemente - prosegue Alan Fabbri - che questo Palazzo debba diventare un punto di riferimento per tutti i residenti del territorio, e non solo un luogo esclusivo controllato dal governante di turno".

Non solo i ferraresi, ma anche diversi turisti hanno richiesto di partecipare e di salire sul raffinato Scalone monumentale di Piazza Municipio da cui si accede al piano nobile del palazzo e si apre l'ingresso alla Sala dell'Arengo, affrescata tra il 1934 e il 1938 da Achille Funi. Da qui comincerà la visita guidata nel Palazzo Ducale, abitato dagli Estensi fino al 1598, quando Ferrara passò sotto lo Stato Pontificio, e diviso in seguito tra diversi proprietari per divenire luogo del municipio alla fine del XIX secolo. Dopo la Sala dell'Arengo, la visita proseguirà affacciandosi alla Sala delle Lapidi e proseguendo verso la Sala Dorata con le sue le decorazioni in stucco e foglia d'oro che risplendono dall'alto del sontuoso soffitto. Si proseguirà poi verso il Salone del Plebiscito e quindi alla ex Sala di Giunta, ora Sala Arazzi dove sono esposti due pregevoli arazzi fiamminghi. Attraverso il 1°Ufficio di Segreteria del Sindaco si raggiungerà l'Ufficio del Sindaco con l'elegante camino, pregevoli decorazioni ottocentesche sul soffitto e alle pareti, in cui ammirare alcuni suggestivi paesaggi del pittore Giuseppe Zola. Si entrerà poi nella Sala di Giunta attraverso la quale si potrà accedere alla Sala dell'Albo Pretorio dove spicca la "bifora trecentesca", ritrovata nell'ambito di alcuni lavori condotti nel palazzo nel 1899. Dietro la bifora si potrà entrare allo Stanzino delle Duchesse, concepito per Eleonora e Lucrezia d'Este: un affascinante ambiente di dimensioni ridotte, decorato tra il 1555 e il 1560. La visita si concluderà nel cortile interno del Castello Estense che si raggiunge percorrendo la via Coperta, l'antico passaggio che collegava il Palazzo Ducale con il maestoso maniero ferrarese.

"Con grande piacere abbiamo accolto l'invito del Comune ad organizzare queste visite guidate gratuite di "Palazzo Ducale da scoprire", interviene il presidente del Consorzio Visit Ferrara Ted Tomasi. "Grazie - sottolinea Tomasi - alla preziosa collaborazione del Comune di Ferrara, che ringraziamo per averci aperto le porte della sua casa e per dare la possibilità anche ai turisti  di visitare il palazzo simbolo della città: il Palazzo Ducale. Un appuntamento che è diventato in brevissimo il momento di maggior richiamo  per molti turisti che hanno sfruttato l'occasione per venire a Ferrara per trascorrere il Ponte di Ognissanti".
"Da parte del Consorzio Visit Ferrara - conclude il presidente del consorzio - un risultato più che soddisfacente, e visto l'interesse suscitato non escludiamo la possibilità che ci saranno future edizioni dell'iniziativa."

"L'apertura straordinaria delle sale di Palazzo Ducale - chiude l'assessore al Turismo Matteo Fornasini - è un'esperienza unica, svela luoghi e racconti solitamente celati al grande pubblico. Percorriamo i corridoi del palazzo ogni giorno senza quasi renderci conto di quanto sia preziosa la storia che raccontano.
Questa storia, complementare a quella del Castello Estense e di medesimo valore, merita di essere di più ampio dominio possibile. A fronte del grande successo ottenuto dall'iniziativa, che in pochi giorni ha visto esaurirsi i 270 posti disponibili, ho chiesto al Consorzio di aprire oggi le prenotazioni per tre nuovi orari: 9.50, 10.50, 11.50 per un totale di ulteriori 90 partecipanti. Questo larghissimo interesse ci incentiva a cercare  una modalità di gestione che ci permetta di mettere a sistema un calendario annuale di aperture al pubblico. Un nuovo prodotto turistico culturale da proporre sul mercato".

Per ragioni organizzative è previsto un numero massimo di 360 partecipanti, divisi in gruppi di una trentina di persone. La durata della visita è di una quarantina di minuti.
Partenze:
Ore 09.50; 10.00; 10.20; 10.40; 10.50; 11.00; 11.20; 11.40; 12.00; 12.20; 12.40
Le visite guidate sono ad accesso gratuito fino a esaurimento posti.

Per partecipare, bisogna prenotare obbligatoriamente sul sito web di Visit Ferrara - www.visitferrara.eu - oppure, in caso di rimanenze di posti o disdette, rivolgersi alla segreteria organizzativa che verrà aperta dalle 9 del 3 novembre 2019 al Salone delle Lapidi in cima allo Scalone municipale (piazza Municipio 2).

Per info: Comune di Ferrara, Servizio Manifestazioni Culturali e Turismo. Politiche per la Pace, viale Alfonso I D'Este 17,  Ferrara, tel. 0532 744614, email turismo@comune.fe.it
Consorzio Visit Ferrara, Via Borgo dei Leoni 11, Ferrara, tel. 0532 783944, cell. 340 7423984, email: assistenza@visitferrara.eu, sito web www.visitferrara.eu, Ufficio stampa http://www.elladigital.it.

Prenotazioni: sito web www.visitferrara.eu, email assistenza@visitferrara.info

Immagini scaricabili:

Il sindaco Alan Fabbri con le rappresentanti del Servizio manifestazioni culturali e Turismo, Ted Tomasi di Visit e l'ass. Matteo Fornasini Locandina dell'iniziativa "Palazzo Ducale da scoprire" a Ferrara in programma per domenica 3 novembre 2019 Locandina dell'iniziativa "Palazzo Ducale da scoprire" a Ferrara in programma per domenica 3 novembre 2019 L'ass. Fornasini, il sindaco Alan  Fabbri e il presidente di Visit Ferrara Ted Tomasi alla presentazione dell'iniziativa "Palazzo Ducale da scoprire"