Comune di Ferrara

venerdì, 22 novembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Inaugurata dopo il restauro la "Vittoria alata" di San Bartolomeo in Bosco, memoriale dei Caduti in guerra

CELEBRAZIONI NOVEMBRE - Esempio di collaborazione tra i cittadini e Comune. Presente al taglio del nastro l'assessore Matteo Fornasini

Inaugurata dopo il restauro la "Vittoria alata" di San Bartolomeo in Bosco, memoriale dei Caduti in guerra

05-11-2019 / Giorno per giorno

La ricorrenza del 4 novembre, giornata dedicata all'Unità Nazionale e alle Forze Armate, è stata quest'anno per San Bartolomeo in Bosco un evento particolare. Dopo oltre un anno dalla delibera di Giunta del Comune di Ferrara che approvava la raccolta fondi con "Art bonus" per il restauro della Vittoria alata, memoriale dei Caduti in guerra, è stata inaugurata alla presenza dell'assessore comunale al Bilancio e Contabilità Matteo Fornasini - accompagnato da Natascia Frasson, dirigente Beni Monumentali - la ‘nuova Nike' di San Bartolomeo in Bosco. (nella foto sotto durante l'inaugurazione, insieme al consigliere comunale Giovanni Cavicchi).

Con una cerimonia toccante è stata deposta una corona di alloro ai piedi della scultura, opera in bronzo di Edgardo Simone, qui collocata nel 1927. La banda di Cona ha suonato nuovamente, dopo 92 anni dall'inaugurazione, l'Inno del Piave mentre l'assessore Matteo Fornasini tagliava il nastro tricolore per ridare alla cittadinanza la scultura, libera finalmente dai ponteggi. Le note del "silenzio fuori ordinanza" hanno creato un momento di grande commozione tra la folla e al grido di "onore ai caduti" sono stati ricordati i tanti giovani soldati morti in guerra.

Un esempio da seguire, una collaborazione tra i cittadini e il Comune (il restauro è stato seguito per il Comune dall'architetto Natascia Frasson, restauratore Massimo Travagli) che ha consentito di restituire alla sua originale bellezza questa Vittoria alata che, dispiegate le sue grandi ali, sembra essere il "genius loci" protettore di San Bartolomeo in Bosco.

(comunicazione a cura degli organizzatori)

 

Vedi info su CronacaComune

Immagini scaricabili: