Comune di Ferrara

martedì, 29 settembre 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Gholam Najafi con il suo libro "Il tappeto afghano" apre il ciclo di conversazioni #primaleggopoiparlo

SPAZIO GRISU' - Mercoledì 27 novembre alle 18 (via Poledrelli 21). Le esperienze di giovani migranti o studiosi del fenomeno migratorio

Gholam Najafi con il suo libro "Il tappeto afghano" apre il ciclo di conversazioni #primaleggopoiparlo

25-11-2019 / Giorno per giorno

Mercoledì 27 novembre alle 18 allo Spazio Grisù (sala Convitto - via Poledrelli 21 a Ferrara) Gholam Najafi inizia il ciclo di conversazioni #primaleggopoiparlo, tre incontri con autori che racconteranno le loro esperienze di giovani migranti o studiosi del fenomeno migratorio.

Profugo, clandestino e immigrato, Gholam è arrivato in Italia a 16 anni aggrappato al vano motore di un camion, dopo un viaggio fitto di incontri e abbandoni, di lavoro minorile e di difficoltà. Era un minore non accompagnato, scappato dopo l'uccisione del padre da una guerra disperata.

Oggi ha 27 anni, vive e lavora a Venezia, si è laureato e scrive libri. Il suo secondo lavoro si chiama "Il tappeto afghano", sedici racconti dedicati alle donne del suo Paese d'origine.

La mattina seguente lo scrittore incontrerà gli studenti del Liceo "Carducci" di Ferrara.

Il ciclo #primaleggopoiparlo è promosso dall'associazione Tutori nel tempo in collaborazione con la Biblioteca Popolare Giardino, il Comune di Ferrara (Ufficio Diritti dei Minori e Centro per le Famiglie "L'isola del tesoro"), Agire Sociale-CSV, coop. Cidas, Città del Ragazzo, Agire sociale, Biblioteca popolare Giardino.

(Comunicazione a cura Ufficio Diritti dei minori - Servizio Sanità e politiche socio-sanitarie del Comune di Ferrara)

Allegati scaricabili: