Comune di Ferrara

venerdì, 03 aprile 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'GAD: cosa ne so, cosa ne penso': al liceo Roiti un laboratorio didattico sul quartiere Giardino visto con gli occhi dei ragazzi

PROGETTO IL GIARDINO DEL MONDO - Martedì 26 novembre il primo di una serie di incontri dal titolo 'Talk, Talk GAD. Tutta la città ascolta'

'GAD: cosa ne so, cosa ne penso': al liceo Roiti un laboratorio didattico sul quartiere Giardino visto con gli occhi dei ragazzi

25-11-2019 / Giorno per giorno

Cosa significa GAD? E cosa sappiamo di questo quartiere? Con "GAD: cosa ne so, cosa ne penso", al via martedì 26 novembre 2019 (dalle 8.10 alle 10.10) al liceo Roiti, il primo di quattro laboratori didattici dal titolo "Talk, Talk GAD. Tutta la città ascolta", promossi da Ufficio Sicurezza Urbana e Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara con il sostegno di Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con Centro Mediazione Ferrara e Consorzio Factory Grisù.

Rivolta agli studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie superiori di Ferrara, la serie "Talk, Talk GAD" propone un articolato percorso di educazione ai media, cittadinanza attiva e coesione sociale. Essa è parte integrante del più ampio progetto "Il Giardino del mondo Fase II" (naturale evoluzione dell'omonimo e precedente "Il Giardino del mondo") che sarà presentato a breve alla stampa nella sua totalità.

Questo primo laboratorio, che coinvolge gli studenti della V H del Liceo Scientifico "A. Roiti" coordinati dal professor Andrea Celeghini, mira alla stesura di una prima descrizione del quartiere GAD, partendo proprio dalle conoscenze, opinioni, timori, preconcetti e convinzioni dei ragazzi. Nella concezione che vede la sicurezza come sicurezza dei luoghi e delle relazioni, la conoscenza e la capacità di lettura della realtà e dei fenomeni che si manifestano in questa area cittadina sono elementi importanti per comprendere l'intero contesto in cui si vive, per affrontare eventuali vissuti individuali connessi alla sicurezza, ai conflitti e al disordine urbano e per non osteggiare pratiche spontanee di cittadinanza attiva e consapevole.

Oltre al Liceo "A. Roiti", hanno aderito all'iniziativa l'IPSSAR Orio Vergani, l'Istituto Tecnico e Professionale Agrario F.lli Navarra ed il Liceo "L. Ariosto".

 

INFORMAZIONI: Centro Mediazione Ferrara - tel. 0532 770504 - e-mail centro.mediazione@comune.fe.it

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Immagini scaricabili:

Liceo Roiti2.jpg