Comune di Ferrara

lunedì, 16 dicembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Emessa Ordinanza del Sindaco di evacuazione dei residenti nelle aree golenali del fiume Po

PIENA FIUME PO - Provvedimento esecutivo a partire dalle 15 di martedì 26 novembre 2019 - Le Ordinanze della Provincia

Emessa Ordinanza del Sindaco di evacuazione dei residenti nelle aree golenali del fiume Po

25-11-2019 / Giorno per giorno

A seguito delle persistenti condizioni meteorologiche avverse si è determinato uno stato di massima allerta nella Regione Emilia-Romagna per il preoccupante innalzamento del livello idrometrico del fiume Po su tutta l'asta principale.  

A causa di tali eventi anche alla sezione di Pontelagoscuro di Ferrara si è superato, nella giornata del 24/11/19 la soglia di livello 1 pari a m. 0,50 e nella giornata del 25/11/19 la soglia di livello 2 pari a m. 1,30; conseguentemente l'Agenzia Regionale di Protezione Civile ha emesso lunedì 25 novembre 2019 l'allerta n. 113 con livello di criticità idraulica ROSSA, che determina l'attivazione della fase di ALLARME con previsione del superamento della soglia di livello 3 pari a m. 2,50 a partire dalla serata di martedì 26/11/19. 
Vista la situazione, sulla base della pianificazione di protezione civile comunale ed in riferimento alle indicazioni operative di AIPo risulta necessario attivare l'evacuazione delle aree golenali.

Pertanto il Sindaco di Ferrara ha emesso oggi, 25 novembre 2019, un'Ordinanza per l'evacuazione dei residenti e la sospensione delle attività produttive e ricreative presenti nelle aree golenali a partire dalle 15 di martedì 26 novembre 2019.

Attualmente il Centro Operativo Comunale dell'Associazione Intercomunale Terre Estensi (Comuni di Ferrara, Masi Torello e Voghiera) sta provvedendo alla notifica dell'Ordinanza agli interessati e a trovare una sistemazione alternativa a chi ne avesse bisogno.

(Testo completo dell'Ordinanza in allegato a fondo pagina)

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 

PROVINCIA DI FERRARA - Tre ordinanze della Provincia di limitazione al traffico per motivi di sicurezza (nota del 26nov2019)

La Provincia emette tre ordinanze di limitazione del traffico per motivi di sicurezza.
Due sono state adottate in concomitanza della piena del fiume Po e riguardano la chiusura temporanea del traffico veicolare lungo l'itinerario ciclopedonale "Destra Po": dal 22 novembre nel tratto compreso tra la società Canottieri a Pontelagoscuro fino al ponte di Polesella, estesa, dal 26 novembre, al tratto da Bondeno fino a Gorino. Gli unici mezzi ammessi al transito sono quelli di Aipo e Protezione civile, fatti salvi i diritti di frontisti e concessionari.  Entrambi sono provvedimenti in vigore fino al termine dell'emergenza piena.

La terza ordinanza riguarda il divieto di transito per veicoli con portata superiore alle 3,5 tonnellate sul cavalcavia della Sp 29 Portomaggiore-Raffanello in località Gualdo.
Una misura già annunciata per consentire l'esecuzione dei lavori di rinforzo ai sette pilastri della struttura che attraversa la superstrada Ferrara-Mare. Lavori che sono iniziati a fine ottobre con un investimento di 320mila euro, interamente finanziati dalla Provincia. A questa prima fase della lavorazione ne seguirà una seconda, che riguarderà la ricostruzione delle porzioni in calcestruzzo usurato.

Per tutte e tre i provvedimenti, la Provincia ha provveduto alla posa della segnaletica di preavviso per gli utenti della strada.

(Ufficio Stampa Provincia di Ferrara - Ferrara, 26 novembre 2019)

 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: