Comune di Ferrara

lunedì, 16 dicembre 2019

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il calendario 2020 delle iniziative e dei progetti del Circolo culturale Olimpia Morata

ASSESSORATO ALLA CULTURA - In programma proposte di poesia, letteratura, pittura e musica, tra sperimentazioni e novità

Il calendario 2020 delle iniziative e dei progetti del Circolo culturale Olimpia Morata

27-11-2019 / Giorno per giorno

Prenderanno il via già dai prossimi giorni gli appuntamenti del ricco calendario previsto per il 2020 dai responsabili del Circolo culturale Olimpia Morata. Una scaletta che spazierà fra proposte di poesia, letteratura, pittura e musica, tra sperimentazioni e novità alternativamente ospitate negli spazi di palazzo Roverella, della sede dell'associazione in via Palestro, di palazzo Scroffa e biblioteca Ariostea. 
Il progetto dell'associazione per il nuovo anno è stato illustrato in mattinata (mercoledì 27 novembre) nella residenza municipale dalla presidente Francesca Mariotti, affianca da Ruben Garbellini. Era presente l'assessore comunale alla Cultura Marco Gulinelli. "L'associazione Olimpia Morata è da tempo un validissimo riferimento dell'attività culturale cittadina. - ha affermato l'assessore Gulinelli - Francesca Mariotti realizza con cura i suoi eventi, mettendo a punto occasioni importanti attraverso l'uso di diversi linguaggi e ponendo grande attenzione ai giovani". 

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

LETTURE DANTESCHE FERRARESI - presentata la terza stagione in collaborazione con l'Associazione Olimpia Morata 29 novembre 2019 - giugno 2020
Dopo la felice collaborazione del Cinquecentenario 2016, relativa alle Letture Ariostesche, ritorna
l'incontro tra l'Associazione Olimpia Morata e Ruben Garbellini, per riproporre il terzo anno
consecutivo di quelle che sono ormai divenute le Letture Dantesche Ferraresi.
Nate nel 2015 su iniziativa proprio di Francesca Mariotti, presidente della Morata, per il 750°
anniversario dantesco, transitate in alcuni dei luoghi storici più prestigiosi della città (Palazzina di
Marfisa d'Este; Palazzo Bonaccossi; Biblioteca Ariostea; Palazzo Scroffa; Sala dell'Arengo,
Piazzetta del Carbone; et caet), e poi approdate stabilmente nel 2017 - 19 nel centro storico di
Ferrara, per la stagione 2019 - 2020 avranno luogo nella bella sede dell'associazione in via
Palestro n° 31.
Si inizierà il 29 novembre con Una giovinezza poetica: oratorio profano per due voci e violino,
spettacolo riproposto in nuova veste tratto da Vita Nova di Dante, che vedrà la partecipazione
dell'attrice Cinzia Vaccari e del maestro musicista Pierclaudio Fei. Si tratta di una messa in scena
che rimanda alle sacre rappresentazioni medioevali, in cui la componente vocale e musicale è
predominante, e che ha debuttato questa estate nella suggestiva Piazzetta del Carbone a Ferrara.
Perché le letture Dantesche? : "Perché il mondo ha bisogno di poesia, di arte e di bello, e tutto ce lo
sta confermando -risponde l'interprete - ne è scaturita una necessità di Dante, che mi ha spinto
non solo ad aderire positivamente alla richiesta di replicare per il terzo anno questo ciclo, ma anche
a programmare una tournée dantesca che, fino al traguardo 2021, anniversario della morte del
divino poeta, toccherà, all'inizio, le tre regioni limitrofe Emilia Romagna, Veneto e Lombardia. Si
inizierà già il 2 gennaio, a Bagnacavallo, nella Romagna Estense, in occasione del finissage della
Mostra su Albrech Dürer e dell'esposizione straordinaria della Madonna dell'artista tedesco detta
«di Bagnacavallo», con la lettura del XXXIII Canto del Paradiso, in collaborazione col Museo del
Convento delle Cappuccine e del suo Direttore Diego Galizzi"
Le letture ferraresi propriamente dette, poi, proseguiranno tutti i giovedì una volta al mese sino
a giugno, nella formula consolidata dell'introduzione e spiegazione e della lettura scenica
propriamente intesa, con interpretazione di alcuni canti tra i più suggestivi delle tre cantiche, non in
ordine consequenziale ma emozionale.
Nella programmazione saranno inoltre inserite, con date da comunicarsi, altre probabili serate
extra ordinarie con nuovi spettacoli, sempre a cura di Ruben Garbellini e della sua Compagnia
del Sagittario.
PROGRAMMAZIONE
 29 novembre serata extra ordinaria con uno spettacolo (Una giovinezza poetica: oratorio
profano per due voci e violino), tratto da Vita Nova di Dante.
 Dicembre - giugno, un giovedì al mese: Lecturae Dantis
 Gennaio - giugno: uno o due probabili spettacoli, a definirsi, non solo danteschi

Immagini scaricabili: